Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

http://www.noci24.it/images/stories/2014/03-politica/10-21-emiliano-1.jpgNOCI (Bari) – Lo scorso 31 maggio 2015 i cittadini pugliesi sono stati chiamati ad esprimere il proprio voto per l’elezione del Presidente della Regione Puglia e del Consiglio Regionale. Al termine dello scrutinio dei voti ad avere la meglio è stato il candidato Michele Emiliano (centro-sinistra) che è diventato il nuovo Presidente della Regione Puglia con il 47,12 % delle preferenze. Dopo quasi due mesi dalla tornata elettorale la sede del Consiglio Regionale di via Capruzzi è pronta ad ospitare l’insediamento dei cinquanta consiglieri che mercoledì 22 si ritroveranno per la prima seduta della nuova legislatura targata Michele Emiliano.

NOCI24.it vuole riepilogare a tutti i lettori i nomi dei consiglieri eletti per la circoscrizione barese  che governeranno per il prossimo quinquennio 2015-2020.

MAGGIORANZA – La maggioranza del Consiglio Regionale è costituita da politici eletti nelle liste presentate a supporto della candidatura di Emiliano. In totale sono 29 i seggi di maggioranza, 13 per il PD, 4 per Noi a Sinistra, 6 per Emiliano sindaco di Puglia, 3 per i Popolari, 3 per la lista La Puglia con Emiliano.

Di seguito l’elenco dei consiglieri eletti per la circoscrizione barese (sette in totale):

lista “PARTITO DEMOCRATICO”:

-          Lacarra Marco 14.396 voti (a Noci 200 voti, supportato dal consigliere Parchitelli);

-          Mario Loizzo   12.273 voti (a Noci 36 voti);

-         Giannini Gianni 11.561 voti (a Noci 482 voti, supportato dal consigliere Notarnicola e dall’ex senatore Fusillo).

Lista “LA PUGLIA CON EMILIANO”:

-          Pisicchio Alfonsino detto Alfonso 8.447 voti (a Noci 62 voti).

Lista “Noi a sinistra per la Puglia”:

-  Minervini Guglielmo 7.978 voti (a Noci 107 voti, supportato dall’assessore Gentile-Fusillo)

Lista “POPOLARI”:

-          Longo Giuseppe detto Peppino 9.622 voti (a Noci 122 voti, supportato dall’assessore Notarnicola).

Lista “EMILIANO SINDACO DI PUGLIA” ( candidato anche il consigliere nocese Fortunato Mezzapesa):

-          Nunziante Antonio detto Tonino 8.661 voti (a Noci 22 voti).

MINORANZA – La minoranza del nuovo Consiglio Regionale pugliese contempla invece 21 consiglieri eletti, riconducibili a diversi portiti e movimenti politici.

Secondo la legge elettorale pugliese è bene specificare che tra i candidati presidenti non eletti il più suffragato viene eletto consigliere regionale. Quindi Antonella Laricchia, candidata presidente del Movimento Cinque Stelle, essendo la più suffragata dei non eletti con il 18,42 % dei voti diventa Consigliere Regionale beffando Francesco Schitulli per soli 0.13 punti percentuali (Schitulli non va oltre il 18,29% di preferenze). Oltre alla Laricchia la minoranza è composta da: 6 consiglieri del Movimento Cinque Stelle, 6 del partito Forza Italia, 4 del movimento Oltre con Fitto e 4 del Movimento Schittulli – Area Popolare. Di seguito riportiamo i nomi degli eletti per la circoscrizione barese (sei in totale):

Lista “Movimento cinque stelle – beppegrillo.it” ( candidata anche la nocese Claudia Gentile):

-          Laricchia Antonella (a Noci 1172 voti);

-          Conca Mario 4.136 voti (a Noci 1 voto);

-          Guarini Viviana 3.663 voti (a Noci 7 voti).

Lista “Movimento Politico Schittulli – Area Popolare” :

-   Stea Giovanni Francesco detto Gianni 8.067 voti (a Noci 509, supportato dal consigliere Conforti).

Lista “Oltre con Fitto” (candidato anche il Senatore della Repubblica nocese Piero Liuzzi):

-          Zullo Ignazio 7.366 voti (a Noci 15 voti).

Lista “Forza Italia”:

-          Damascelli Domenico 3.835 voti (a Noci 5 voti).

ASSESSORI – Al Presidente Emiliano è spettato il compito di scegliere i dieci assessori regionali. Seguendo sia la legge elettorale pugliese che lo statuto del consiglio regionale i dieci assessori devono essere costituiti da cinque uomini e cinque donne, di cui otto scelti dai consiglieri eletti e due “assessori tecnici”. Per Emiliano quindi un grosso grattacapo visto che le donne elette sono soltanto cinque e tutte di opposizione (quattro grilline e una forzista). Al momento le nomine assegnate sono solo sette che riportiamo di seguito:

-          Loredana Capone (Tecnico) allo sviluppo economica;

-          Annamaria Curcuruto (Tecnico) all’assetto del territorio;

-          Giovanni Giannini (Pd) al trasporto e ai lavori pubblici;

-          Raffaele Piemontese (Pd) al bilancio;

-          Giovanni Liviano (lista Emiliano) all’industria culturale e turismo;

-          Sebastiano Leo (Noi a sinistra) con delega alla formazione e lavoro;

-          Totò Negro (Popolari) con delega al Welfare.

Le tre deleghe mancanti erano state assegnate precedentemente a tre consiglieri del Movimento Cinque Stelle che hanno rifiutato l’incarico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 196 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook