Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 23 Settembre 2021 - 06:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

fotoBARI - La Legge Regionale n. 28 del 26 ottobre 2016, che indica i nuovi criteri per la composizione delle Commissioni Locali per il Paesaggio, è, ad avviso degli scriventi, illegittima e va impugnata. Così com’è stata riscritta, infatti, la norma presenta notevoli profili di illegittimità, contraddicendo il Codice dei Beni culturali e del Paesaggio, sminuisce la competenza e l’autorevolezza delle stesse Commissioni, mette a rischio la buona e corretta applicazione dello stesso Piano Paesaggistico Territoriale della Puglia.

Il comunicato è firmato dall’Ordine dei Geologi della Puglia, dalla Federazione Regionale degli Ordini degli Architetti PPC della Puglia, dalla Consulta regionale degli Ordini degli Ingegneri di Puglia, dalla Delegazione Puglia dell’Ordine Nazionale dei Biologi, dalla Federazione Regionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Puglia.
La segnalazione, “con carattere di urgenza”, è approdata nei giorni scorsi sul tavolo del Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini, oltre che del Presidente del Consiglio regionale Mario Loizzo, del Presidente della Giunta regionale Michele Emiliano, dell’Assessore regionale alla Qualità del territorio Anna Maria Curcuruto e dei Presidenti dei Consigli nazionali Architetti, Ingegneri, Geologi, Dottori Agronomi e Forestali e Biologi. Ancorché squisitamente tecniche, le ragioni della denuncia sono presto spiegate. Nel modificare la Legge regionale n.20 del 2009 istitutiva delle Commissioni locali per il Paesaggio, il Consiglio regionale pugliese ha imposto, per quelle Commissioni formate da oltre tre componenti e fino a un massimo di cinque, l’inclusione di una “figura professionale priva di titolo universitario purché sia documentata esperienza quinquennale in dette materie e sia iscritta a un albo professionale”.
I firmatari evidenziano una palese violazione del Codice dei Beni culturali e del Paesaggio che viceversa richiede per i componenti la Commissione “una particolare, pluriennale e qualificata esperienza nella tutela del paesaggio”. Una decisione “lesiva della professionalità degli iscritti” e soprattutto gravida di conseguenza per una buona applicazione del PPTR.
Nella lettera, i firmatari “si vedono chiamati ad esprimere il proprio forte dissenso rispetto alle modifiche introdotte” e stigmatizzano come, sostanzialmente, la ratio della norma sia profondamente deficitaria, un evidente passo indietro rispetto alla Legge regionale n. 20 del 2009, una contraddizione normativa rispetto al Codice dei Beni culturali e del Paesaggio, un paradosso rispetto all’attuazione del PPTR. “Fermo restando il rispetto per la professionalità di ciascuno, infatti, la novella sembra non tenere in debita considerazione la circostanza per cui le attività attribuite alla Commissione locale si connotano per una elevata complessità, tale da presupporre una notevole competenza dei componenti e tale da rendere (quantomeno!) irragionevole l’inserimento di figure professionali prive di titolo di studio universitario.” Una inclusione, denunciano i firmatari, “illegittima, essendo adottata in contrasto con la normativa vigente in tema di attribuzioni e competenze professionali, quanto illogica ed inopportuna”. A maggior ragione considerando l’indicazione della Legge del 2009: “alle Commissioni locali per il paesaggio è attribuito un ruolo fondamentale all’interno del procedimento autorizzatorio in materia di tutela del paesaggio, in quanto il parere espresso costituisce una valutazione paesaggistica delle trasformazioni proposte altamente qualificata dal punto di vista tecnico-scientifico”.
Per tutte queste ragioni i firmatari invitano dunque la Regione “a voler considerare l’opportunità di intervenire nuovamente sul testo normativo, modificandolo”, mentre si rimettono al Ministero per le valutazioni di competenza, ovvero “l’opportunità di investire della questione il Consiglio dei Ministri, al fine dell'impugnazione della legge in questione innanzi alla Corte Costituzionale”. (Foto Casalino Raffella)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità
NOCI24.it media partner di Esseri Urbani 2021 Esseri Urbani 2021

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 583 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

Proietti, nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Monopoli

16-09-2021

MONOPOLI - Il Capitano Christian Proietti da qualche giorno ha assunto il Comando della Compagnia Carabinieri di Monopoli. L’Ufficiale, 35 anni...

Noicattaro - Un arresto per droga

15-09-2021

NOICATTARO - I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Triggiano hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione...

Modugno - Scovato nella notte mentre girava armato, arrestato

14-09-2021

Modugno - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modugno, unitamente a quelli della locale Stazione hanno tratto...

Gioia del Colle - Azione di fuoco nei confronti di una ditta specializzata nei servizi…

13-09-2021

GIOIA DEL COLLE - Nei Comuni di Gioia del Colle, Casamassima e Bari oltre 20 Carabinieri della Compagnia di Gioia del...

Polignano a Mare - Tenta di estorcere denaro, arrestato

13-09-2021

POLIGNANO A MARE - Stava tentando di fuggire dal proprio aggressore con l’intento di rifugiarsi in caserma, un tunisino vittima di...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...