ADV

 

Sottoscritti oggi dall'assessore Giannini sette disciplinari (fra cui uno per Noci) per sperimentazione nuove tecnologie

GianniniBARI - Sono stati sottoscritti oggi dall'assessore regionale alle Opere Pubbliche, Giovanni Giannini, sette disciplinari per la sperimentazione ed introduzione di tecnologie e misure innovative nella gestione dei servizi idrici e nella tutela dei corpi idrici. Le sperimentazioni serviranno quindi a tutelare la qualità delle acque superficiali e sotterranee, per risparmiare risorse e tutelare l'ambiente. Fra i 7 progetti uno coinvolge il Comune di Noci. I fondi sono di derivazione POR Puglia 2014-2020: a disposizione in totale 4milioni756mila euro. 

Le attività per le quali sono stati firmati oggi i disciplinari riguardano:

Ricerca e sperimentazione sul riuso delle acque reflue affinate ai sensi del D.M n. 185/03, provenienti dai depuratori civili e gestiti da Acquedotto Pugliese spa, attraverso l'attuazione delle misure del Piano di Tutela delle Acque (PTA), finalizzate a garantire il raggiungimento o mantenimento degli obiettivi di qualità per i corpi idrici e per la loro tutela qualitativa e quantitativa;

Attività di ricerca e sperimentazione finalizzata al monitoraggio e/o controllo quali-quantitativo delle risorse idriche nell'ambito del ciclo idrico integrato per l'ottimizzazione ed efficientamento della corretta gestione del servizio idrico integrato  e minimizzazione  dell'impatto ambientale dello scarico dei reflui sui corpi idrici di qualsiasi natura;

Attività di ricerca e sperimentazione riguardante i sistemi di trattamento, smaltimento e gestione dei fanghi da depurazione prodotti dai depuratori civili gestiti da AQP SPA finalizzate a raggiungere i seguenti obiettivi :
•         soluzioni innovative più idonee finalizzate alla minore produzione e/o al trattamento efficace dei fanghi,  per massimizzare il recupero agricolo per via diretta o indiretta attraverso sistemi di trattamento preliminari, ovvero altre forme di recupero diverse da quello agricolo;
•         soluzioni innovative più idonee per garantire lo smaltimento in sicurezza dei fanghi non altrimenti recuperabili onde minimizzare lo smaltimento in discarica ed il conferimento fuori regione;
•         soluzioni innovative più idonee finalizzate al riutilizzo di biogas a scopi termici, nonché, alla produzione di biometano da biogas da fanghi da depurazione anche attraverso la realizzazione di un sito pilota.


Di seguito una tabella degli interventi programmati:

N Soggetto capofila Partners Titolo progetto Importo Finanziato
1° IRSA - CNR IRSA - CNR di Bari Valori di Fondo per i corpi idrici sotterranei pugliesi (VIOLA). Sarà verificato l'inquinamento delle falde. 630.000,00 €
2° Acquedotto Pugliese ENGEO Soc. Coop. A r.l. - T & A s.r.l. - BAIONI Crusching Plants s.p.a - VITONE ECO s.r.l. -  THE HUB BARI s.r.l. Sperimentazione Tecnologie innovative per la costruzione di un modello di economia circolare per il trattamento e la valorizzazione dei fanghi di depurazione di reflui civili - Estrazione Biodiesel e Biometano (BFBioS). 905.000,00 €
3° Acquedotto Pugliese Rete d'impresa denominata RONSAS Sperimentazione produzione gessi di Defecazione in linea Depuratori di Barletta e Foggia e loro utilizzo in Puglia. (produzione ammendanti e fertilizzanti) 947.500,00 €
4° Acquedotto Pugliese ARPA PUGLIA - IRSA-CNR Sperimentazione Abbattimento Odori per Diffusione in Vasca di Ossidazione Biologica preso depuratore di Turi (BA). (azione per eliminare odori da depuratori)
  450.000,00 €
5° Università degli Studi della Basilicata - Scuola di Ingegneria POLITECNICO di Milano - Dip. Ingegneria Civile e Ambientale Balneazione Sicura: sperimentazioni innovative per il monitoraggio in tempo reale e efficientamento degli scarichi delle reti fognarie - Safe Water Innovative Monitoring  SWIM). (ricerca via satellite degli sbocchi di inquinanti in mare per dare allarmi in caso di diffusioni improvvise, ad esempio in prossimità di spiagge) 600.000,00 €
6° Università degli Studi A. Moro - BARI AQP - Comune di Noci - Az. Agr. Laterza di Noci. Utilizzo delle acque reflue affinate per la produzione di foraggio idroponico per l'alimentazione del bestiame - acronimo UARAFIAB.  (produzione di foraggio innaffiato con metodi idroponici con acque reflue) 654.000,00 €
7° Comune di  CASARANO (LE)   Applicazione di soluzioni innovative (fitorimedio) per il trattamento di fanghi prodotti dai depuratori civili per il riutilizzo in agricoltura. 570.000,00 €

"Sono orgoglioso di quello che stiamo facendo oggi – ha detto l'assessore Giannini – perché questo è il risultato di una attività iniziata da qualche anno e che ci ha visti impegnati nel realizzare il miglioramento della qualità della depurazione in Puglia, registrando con favore e orgoglio il fatto che da trentasei procedure di infrazione comunitaria siamo arrivati a tre, due delle quali (P.Cesareo e Casamassima) sono in via di definizione e per la terza invece, Taviano, ci vorrà ancora un po' più di tempo. La Puglia e la Sardegna sono così tra le prime regioni in Italia per la qualità dell'acqua marina e quindi significa che il sistema della depurazione funziona. Sono questioni ataviche che stiamo risolvendo oggi dopo anni di problemi".

"Ora siamo impegnati – ha continuato Giannini - nella ricerca su ome sviluppare il riuso dei reflui affinati in una regione che compra l'acqua dalle regioni vicine. Abbiamo così realizzato impianti ad uso agricolo per il riuso delle acque reflue. Saremmo in grado di mettere a regime 100 milioni di metri cubi annui di reflui raffinati, equivalenti a un grosso invaso. Significherebbe dare una boccata di ossigeno all'agricoltura. Stesso discorso per i fanghi di depurazione: spendiamo circa 30 milioni l'anno per lo smaltimento che potremmo trasformare in risorse con sinergie e accordi con Aqp e soggetti della ricerca scientifica. Questo stiamo facendo anche con i disciplinari che firmiamo oggi. Se le sperimentazioni dovessero avere esito positivo – ha concluso l'assessore - avremmo fornito un servizio alla comunità pugliese davvero di notevole rilevanza".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...