Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 19:45

trovo aziende

 

09 12 terapia intensivaNOCI (Bari) – Anche in Puglia, come in molte regioni d’Italia, un moto spontaneo dal basso ha deciso di raccogliere fondi per potenziare le terapie intensive e aiutare a fronteggiare la pandemia di COVID-19. E così una raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe (che ad oggi conta più di 150mila € raccolti) ha portato all’istituzione di un conto corrente unico per supportare il Sistema Sanitario Regionale.

Creata tre giorni fa, la raccolta fondi “Rafforziamo la terapia intensiva in Puglia” ha raccolto in poco tempo più di 150mila €, frutto di donazioni spontanee dei cittadini pugliesi sulla piattaforma GoFundMe (puoi trovare il link qui). L’obiettivo è quello di raggiungere 1 milione di euro, da destinare all’acquisto di materiali e presidi medici, ventilatori polmonari e monitor multiparametrici al fine di potenziare le terapie intensive del Sistema Sanitario Regionale e supportarlo nel contenimento della situazione di emergenza dovuta al Nuovo Coronavirus. La raccolta si chiuderà venerdì 13 marzo 2020 alle 15:30, in modo tale che i fondi siano disponibili già dal primo lunedì lavorativo successivo a tale data (16 marzo). Oltre questa data sarà comunque possibile effettuare donazioni individuali al conto corrente messo a disposizione dalla regione Puglia. 

La sopracitata è, infatti, solo una delle numerose raccolte fondi sparse sul territorio pugliese. Per gestire in maniera trasparente e imparziale queste donazioni, la Regione Puglia ha istituito – a cura della Sezione Protezione Civile che lo gestirà – un conto corrente nel quale convogliare le raccolte fondi già avviate e che resterà aperto per permettere a tutti coloro che lo desiderino, dall’Italia o dall’estero, di effettuare donazioni individuali. I fondi così raccolti saranno utilizzati, a seconda della necessità, investendoli nelle strutture del sistema sanitario diffusamente sul territorio regionale.

IBAN: IT51 C030 6904 0131 0000 0046 029
Intestato a: REGIONE PUGLIA
Causale: DONAZIONI CORONAVIRUS REGIONE PUGLIA

"Ringrazio tutti i cittadini per aver messo in moto spontaneamente questa catena di aiuti – ha dichiarato il presidente Michele Emilianochi vuole dare una mano agli sforzi del sistema sanitario pugliese può da oggi utilizzare questo Iban ufficiale per le donazioni, che ci è stato richiesto da molti e che permetterà di agire imparzialmente sul territorio pugliese, in modo trasparente, a seconda delle necessità più urgenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 619 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...