Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 5 Febbraio 2023 - 12:45

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 01 parchitelliBARI - Ieri mattina le porte del Consiglio regionale si sono aperte per accogliere le UTE di Puglia. Un incontro dedicato all’inaugurazione comunitaria dell’anno accademico 2022-2023, ma anche un momento per ricordare il ventennale della Legge regionale n. 14/2002, la cosiddetta Legge pro-UTE che riconosce e sostiene le Università popolari e della terza età della nostra Regione. Presenti all’evento l’assessore alla Formazione Sebastiano Leo, la consigliera regionale (componente della VI Commissione) Lucia Parchitelli e la dirigente del Dipartimento Istruzione e Formazione Maria Raffaella Lamacchia.

Così la consigliera Parchitelli nel suo intervento in Aula: “Abbiamo fortemente voluto celebrare questo incontro nell’Aula del Consiglio regionale. Grazie alla Legge dedicata alle UTE negli anni abbiamo avviato un processo trasversale non solo per riconoscere e promuovere progetti e iniziative sull'invecchiamento attivo e sull'apprendimento nell'arco della vita, ma soprattutto per accompagnare un cambiamento culturale nella concezione delle persone ‘anziane’: da utenti passivi a cittadini attivi e protagonisti. In questi venti anni nella nostra società tante cose sono cambiate. Se da un lato l’Italia ha visto crescere l’età media della popolazione, dall’altro la stessa terza età non rappresenta più un limite, ma in molti casi è il momento in cui vivere quello che non si è riusciti a godere negli anni precedenti, dedicati al lavoro e ai tanti sacrifici per la propria famiglia. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito l’invecchiamento come 'il processo di ottimizzazione delle opportunità di salute, partecipazione e sicurezza per migliorare la qualità della vita delle persone che invecchiano' e tantissimi studi negli ultimi decenni testimoniano proprio il legame positivo esistente tra l'invecchiare in maniera attiva e i benefici sulla salute fisica e psicologica”.

La stessa consigliera, soffermandosi sull’importanza di radicare le UTE anche nelle città pugliesi dove a oggi non sono presenti, ha aggiunto: “In questo cambiamento epocale della concezione dell’invecchiamento, le UTE sono state protagoniste. Le 55 Università iscritte all’Albo regionale della Puglia, partecipate da circa 70000 utenti, rappresentano qualcosa di meraviglioso. Il nostro obiettivo deve essere quello di portare le Università della Terza Età anche nei Comuni pugliesi dove non sono presenti. Ogni vostra Università è un modello da sostenere e valorizzare, un grande moltiplicatore degli effetti positivi dell’apprendimento per contrastare l'isolamento socio culturale della terza età”.

In conclusione Parchitelli ha voluto sottolineare il valore sociale delle UTE: “La Regione Puglia che è già vicina alle vostre attività guarda al vostro lavoro come a uno straordinario strumento sociale, ma anche a un aiuto concreto per ridurre il gap tra generazioni e eliminare le barriere tecnologiche che troppo spesso ostacolano il cammino dei non-nativi digitali. Siamo orgogliosi di voi e facendo mio il vostro motto vi dico non siate ‘Mai stanchi di crescere’”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 379 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...