ADV

 

Parchitelli: "Puglia premiata dalla rivista internazionale ‘Sustainability’ per i percorsi di bioeconomia"

Nota congiunta della consigliera regionale e vicesegretaria del PD Puglia Lucia Parchitelli, e della dott.ssa Elvira Tarsitano - responsabile scientifico del progetto del Centro per la Sostenibilità dell’Università di Bari

04 27 Parchitelli fotoBioeconomia

BARI - Il processo partecipativo realizzato in tutto il territorio pugliese ha ricevuto il plauso dalla rivista internazionale ‘Sustainability’ che analizza la sostenibilità sociale degli esseri umani e fornisce un forum avanzato per gli studi relativi alla sostenibilità e allo sviluppo sostenibile.

Il suo obiettivo è quello di incoraggiare i ricercatori a pubblicare in dettaglio le loro ricerche sperimentali, relative alle scienze naturali e applicate, all'ingegneria, all'economia, alle scienze sociali e umanistiche per consentire previsioni e valutazioni d'impatto del cambiamento globale e dello sviluppo relativi alla sostenibilità.

“É stato per me un onore sostenere Il percorso pugliese premiato che ha operato una strategia di sviluppo ispirata ai principi della Bioeconomia, in coerenza con gli obiettivi dell’accordo di Parigi (COP-21) del 2015 e dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile (SDGs)” dichiara la consigliera regionale Lucia Parchitelli.

“Il processo partecipativo proposto, attivato dal Centro per la Sostenibilità e Centro per l’Innovazione e la Creatività dell’Università di Bari e Confindustria Puglia, ha promosso, su tutto il territorio pugliese, un percorso di cambiamento basato sui principi della Bioeconomia e dell’economia circolare. In particolare, i principali stakeholder e osservatori privilegiati sono stati impegnati in un percorso dagli effetti particolarmente innovativi, frutto della individuazione e della condivisione di nuovi modelli di produzione e di consumo locali fortemente indirizzati alla sostenibilità, allo scopo di promuovere un modello del fare impresa che metta in dialogo settori dell’economia e del lavoro differenti e complementari” aggiunge la dott.ssa Elvira Tarsitano, responsabile scientifico del progetto del Centro per la Sostenibilità dell’Università di Bari.

Gli attori coinvolti, infatti, Università, Confindustria e Regione Puglia hanno potuto riflettere sul sistema doppia economia-ambiente, condividere buone pratiche e promuovere l'adozione di stili di vita e stili di consumo più compatibili con i principi della bioeconomia ed elaborare una proposta di legge regionale partecipativa per la bioeconomia nella regione Puglia come espressione della collaborazione tra diversi organismi e istituzioni.

“La proposta di legge ‘Disposizioni in materia di Bioeconomia’, di cui sono stata prima firmataria è stata cosi redatta e presentata il 29 aprile 2021 su iniziativa del Gruppo consiliare Pd, ed ha l’obiettivo di riconoscere, per la Regione Puglia, l’importanza di sviluppare una strategia di sviluppo territoriale ispirata ai principi della Bioeconomia” prosegue la consigliera e vicesegretaria del PD Puglia.

La legge finalizzata alla promozione ed allo sviluppo della bioeconomia è stata declinata in quattro principali aree: rifiuti e cambiamenti climatici; cibo, salute e stili di vita; nuovi modelli di impresa; sviluppo sostenibile del territorio. Una proposta nata dalla collaborazione con il Centro di Eccellenza per la Sostenibilità dell’Università degli Studi ‘Aldo Moro’ di Bari, in partenariato con il Centro di Eccellenza per l’Innovazione e la Creatività dello stesso Ateneo e Confindustria Puglia.

In conclusione Parchitelli sulla sua proposta di Legge: “Purtroppo varie vicissitudini tra cui le emergenze sanitarie che si sono verificate in questi ultimi anni non hanno permesso che la proposta compisse l’iter programmato, ma sono certa che potrà riprendere al più presto il suo cammino. Continuerò a lavorare affinché avvenga un cambiamento di mentalità di tutti gli attori coinvolti, dalle aziende alle istituzioni ai singoli cittadini per realizzare una vera rivoluzione industriale amica dell’ambiente che non sottrae risorse dal territorio, ma valorizza le opportunità di riutilizzo attraverso l'innovazione tecnologica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...