Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 25 Ottobre 2021 - 02:45

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 13 consiglio3NOCI (Bari) – A sostituire l’ex assessore Piero Plantone in Giunta per il Partito Democratico è l’ex Consigliere Lucia Parchitelli. Alla giovane avvocatessa nocese le deleghe relative all’ambiente, decoro, arredo urbano e città sostenibile, patrimonio e demanio, contratti e appalti, personale, politiche del lavoro e reddito di cittadinanza, forme associative comunali. NOCI24.it l’ha incontrata per farsi raccontare le prospettive future riguardo il suo assessorato.

Assessore, innanzitutto ci vuole fare un bilancio sulla sua attività di Consigliere e un commento sul nuovo incarico assessorile?

“Il bilancio è molto positivo. Grazie all’esperienza da Consigliere oggi mi sento in grado di operare al meglio nel ruolo di Assessore. Come Consigliere l’esperienza è stata molto positiva, soprattutto quella da presidente della commissione Affari Generali, una commissione che ha lavorato tantissimo e di cui mi sento soddisfatta. Abbiamo portato all’esame diversi regolamenti e abbiamo redatto di sana pianta il nuovo regolamento del Consiglio Comunale. Il nuovo ruolo da assessore cercherò di affrontarlo con l’impegno di sempre, con la massima trasparenza ma soprattutto con la serenità di non affrontarla da sola perché sono certa del sostegno di tute le persone che fino ad oggi mi sono state accanto e di coloro che vorranno iniziare a farlo. Sono orientata ad ascoltare i bisogni e le problematiche dei miei concittadini perché ritengo che solo così me ne potrò fare interprete ricercando insieme a loro le migliori soluzioni possibili”.

Tra le deleghe in suo possesso spicca quella sull’ambiente. Ecoisola, ecopunti e non ultimo il problema sorto in via Principe Umberto e segnalato da alcuni cittadini sul nostro quotidiano (leggi). Cosa sa dirci a riguardo?

“L’ecoisola sta funzionando benissimo nel senso che c’è tantissimo conferimento, ogni giorno vengono svuotati i bidoni pieni e soprattutto i rifiuti vengono ben conferiti. I nocesi sanno fare benissimo la differenziata. Naturalmente è giusto definire bene la questione ecopunti: ad oggi è stata predisposta una bozza di regolamento sul loro utilizzo. Questo regolamento deve essere portato al vaglio degli uffici che devono adoperarsi per formalizzarne la destinazione. Le ipotesi di utilizzo degli ecopunti sono o l’eventuale convenzionamento con le attività commerciali o la riduzione della Tari. Per quest’ultima però bisogna attendere l’ammodernamento del sistema informatico perché così facendo sarà possibile incrociare i dati che vengono dall’ecoisola con i dati degli uffici che lavorano per il calcolo della Tari. Per quanto riguarda la questione via Principe Umberto ho visto la lettere pubblicata sul vostro quotidiano, ho visto la foto pubblicata e sento di dire che questa foto è una foto mendace nel senso che di certo questa non è la situazione che hanno trovato turisti o cittadini che hanno frequentato il nostro paese. La sera del 13 agosto i bidoni in questione erano vuoti, la mattina del 14 agosto in mattinata i bidoni era allo stesso tempo vuoti. Questa foto sarà stata effettuata qualche minuto prima della raccolta da parte degli addetti dell’azienda “Avvenire”. Mi sento quindi di dire che la foto ritrae una situazione non veritiera in quanto la raccolta viene effettuata giornalmente, anzi questa amministrazione ha introdotto la raccolta domenicale, cosa che prima non avveniva. Ad ogni modo, a prescindere dalla fotografia, l’amministrazione si stava già adoperando per l’ubicazione dei cassonetti in via Principe Umberto. Stamattina (18 agosto) io insieme all’assessore Lippolis in qualità di assessore alle attività produttive e il responsabile del settore “Gestione e assetto del Territorio” Ing. Gabriele abbiamo incontrato gli esercizi commerciali che conferiscono in via Principe Umberto. Non erano presenti in molti ma l’incontro è avvenuto in un clima di grande collaborazione e abbiamo avanzato e concordato una proposta: verranno lasciati in quella zona soltanto due cassonetti per l’utilizzo riservato ai cittadini del centro storico. Le attività verranno munite di due cassonetti di dimensioni ridotte che dovranno tirar fuori la sera alla chiusura e al mattino verranno svuotati dagli addetti. Per quanto riguarda la differenziata sistemeremo una campana per il vetro nell’intersezione tra via Principe Umberto e via Epifani, mentre per gli altri rifiuti differenziati verranno potenziati i cassonetti in via Pio XII. Inoltre il cassonetto munito agli esercizi sarà personalizzato: già dai prossimi giorni infatti inizieranno i controlli da parte dell’amministrazione su tutta la popolazione per verificare il corretto conferimento dei rifiuti ed eventuali inadempienti verranno sanzionati”.

Ci sono alcune zone su Noci di proprietà comunale che necessitano di interventi, l’esempio è via Gioberti su cui abbiamo redatto un articolo di approfondimento (leggi). Quando interverrà l’amministrazione per risolvere queste situazioni?

“Siamo consapevoli che ci sono alcune zone che necessitano di interventi dal punto di vista del decoro urbano e proprio perche ne siamo consapevoli nel bilancio sono stati aumentati gli stanziamenti sia per il decoro urbano che per la manutenzione. Per quanto riguarda Via Gioberti sono previsti degli interventi, dovevamo soltanto attendere l’approvazione del bilancio. A breve quindi si potrà iniziare ad intervenire per ripotare alla normalità queste situazioni”.

A che punto è il progetto lanciato dall’ex assessore Plantone “Adotta uno spazio pubblico”?

“Sempre per quanto riguarda il decoro urbano sta prendendo forma il progetto avviato dall’ex assessore Piero Plantone “Adotta uno spazio pubblico”. Abbiamo avuto richiesta per quanto riguarda la fontana di Piazza Garibaldi da parte di una attività commerciale che intende addobbarla di fiori già per San Rocco. Sono state protocollate altre domande che non sono ancora pervenute materialmente alla mia attenzione riguardo le zone dello Slargo del Suono, del Calvario, dello spazio attiguo al Santuario Madonna della Croce e di altre zone. Questo porterà dei grossissimi vantaggi all’amministrazione sia in termini di bellezza sia in termini di esempio di civiltà. Il progetto permette di lanciare un messaggio fondamentale, univoco: le zone comuni sono di tutti e tutti dobbiamo rispettarle e prendercene cura”.

Il Comune ha dovuto prorogare il contratto di locazione per quanto riguarda i locali dove è attualmente situato il centro per l’impiego: quando avverrà il trasloco in locali comunali?

“Il centro per l’impiego verrà collocato al centro “Polis” situato tra via Repubblica e via Mons. Luigi Gallo. In quella struttura c’è un area di proprietà del Comune. Bisogna però che avvenga la presa in consegna materiale da parte del Comune che non è ancora avvenuta. E’ già iniziata però l’interlocuzione con la Città Metropolitana che ha necessità di fare un sopralluogo per verificare l’idoneità del luogo. Nei primi giorni di settembre verrà fatta la presa in consegna dal Comune di questo stabile, verrà fatto il sopralluogo e verranno predisposte le opere in modo tale che alla scadenza della proroga verrà trasferito il centro per l’impiego in questa struttura”.

Per concludere, qual è la sua prospettiva futura riguardo questa amministrazione?

“Questa è una amministrazione che sta lavorando tanto e bene. Da pochi giorni sono diventata assessore e mi sono resa conto di quanto abbia lavorato la precedente giunta. La nuova giunta deve continuare a lavorare su questo passo ma la cosa che può fare in più è di comunicare ancora di più il lavoro svolto per informare tutti i cittadini”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 418 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...