Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 11:28

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

rifiutiNOCI (Bari) - Dopo le dichiarazioni del legale difensore dell’azienda altamurana Tra.De.Co., prof. avv. Aldo Loiodice, riportate da NOCI24.it (leggi quiin merito al ricorso al Tar per richiedere l'annullamento dell'affidamento del servizio di raccolta fino al 30 settembre alla Universal Service snc, immediata la replica dell'amministrazione comunale.  Nel comunicato diffuso si difende l'operato amministrativo e si rileva che la stessa Tra.De.Co. non avrebbe comunicato, seppur invitata a farlo, la propria disponibilità a proseguire nell’espletamento del servizio. Attesa quindi per il prossimo 22 giugno per conoscere la sentenza del Tar.

 

Il comunicato dell'amministrazione comunale di Noci

Con nota del 16 Maggio 2016, il R.U.P. della procedura di gara d’ambito dell’A.R.O. BA/6, indirizzata per conoscenza ai Sindaci dei Comuni dello stesso, ha comunicato alla TRA.DE.CO., aggiudicataria della predetta procedura, l’avvio del procedimento di risoluzione del contratto (rep. n. 822 del 23.10.2015) perché risultata priva della regolarità contributiva alle seguenti date: 21.11.2014, 10.12.2014, 15.12.2014, 23.12.2014 (quest’ultima, peraltro, data del provvedimento di aggiudicazione definitiva). Alla luce di questo fatto, ha rilevato il R.U.P., “la sussistenza dei presupposti per l’applicazione dell’art. 11 del contratto di appalto” che, alla lett. e), dispone: in caso di “acquisizione agli atti di ufficio di certificazioni, anche postume, di situazioni concernenti l’appaltatore e dichiarative dell’insussistenza, a suo favore, di condizioni soggettive idonee all’espletamento dell’appalto, il presente contratto sarà risolto con apposito provvedimento amministrativo…”.  Di qui, è stato avviato il procedimento di risoluzione, previo annullamento del provvedimento di aggiudicazione definitiva, in relazione alla fattispecie di esclusione dalle gare pubbliche di cui all’art. 38, co. 1, lett. i) D. Lgs.vo n. 163/2006.

Alla luce del contenuto della citata comunicazione, il Responsabile del Settore Assetto e Gestione del territorio del Comune di Noci, con  nota pec prot. n. 7876 del 16.5.2016,  ha comunicato alla TRA.DE.CO che, stante l’indicata circostanza, “questo ente si trova nella impossibilità di stipulare il contratto fino alla definizione del procedimento di cui alla nota stessa” e, pertanto, ha invitato la  società a comunicare la propria disponibilità a proseguire nell’espletamento del servizio, agli stessi patti e condizioni di cui all’Ordinanza  sindacale n. 17/2016, fornendo riscontro entro e non oltre 48 ore dal ricevimento della stessa nota. Nei termini indicati nella comunicazione appena citata non è pervenuto alcun riscontro.

A questo punto, il Responsabile Assetto Gestione del territorio, con determina dirigenziale n. 407 del 20.5.2016, alla luce di tutte le circostanze fin qui riportate, avendo la necessità di assicurare comunque l’espletamento del servizio di igiene urbana, ha indetto procedura negoziata  ai sensi dell’art. 63, D. Lgs.vo n. 50/2016, per l’affidamento, previa manifestazione di interesse estesa a tutti gli operatori iscritti nell’albo dei Gestori di igiene urbana della Regione Puglia della Puglia in possesso dei requisiti specificati nell’avviso allegato, per il periodo che va dal 1 giugno  al 30.9.2016.

Tanto precisato in ordine alle vicende che hanno condotto all’indizione della predetta procedura negoziata, va chiarito che il contratto sottoscritto dall’A.R.O. BA/6, come risulta dalle premesse dello stesso, è allo stato limitato al territorio del Comune di Locorotondo. Il Comune di Noci non può all’attualità  consentire l’estensione del contratto sul proprio territorio, dal momento che è stato avviato un procedimento volto non già a chiedere notizia, come si afferma nella nota del difensore di TRA.DE.CO, bensì a contestare la circostanza, attestata dagli enti previdenziali competenti, per cui la predetta società era in una posizione di irregolarità contributiva in varie date nel corso della procedura di gara, situazione questa ostativa alla partecipazione alle procedure concorsuali  pubbliche.

Per quanto riguarda il ricorso al Tar proposto dalla TRA.DE.CO. e all’annuncio della trattazione della correlata istanza cautelare nella Camera di Consiglio dell’8 giugno, si precisa che le richieste di decreto presidenziale avanzate dalla predetta società sono state la prima respinta e la seconda non coltivata e che nell’indicata udienza camerale la sospensiva non si è discussa,  non essendo rispettati i termini a difesa.

Pe quel che concerne, infine, il riferimento alla nota dell’A.R.O. del 30 maggio citata dal difensore della medesima TRA.DE.CO.,  si fa presente che con missiva del 7 Giugno 2016 il predetto ente, alla luce delle circostanze rappresentate dal Comune di Noci, ne ha preso atto e ha dichiarato superato il contenuto di quella precedente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 541 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...