Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

08 05confrontoconlastampanisi

NOCI (Bari) – Rotatorie, opere pubbliche, contratti di quartiere, riparazione del manto stradale danneggiato, rifiuti, sanità, movida. Sono stati questi alcuni degli argomenti sottoposti all’attenzione del Sindaco Domenico Nisi lo scorso giovedì 3 agosto durante il confronto con gli organi di stampa locale ed i cittadini. Nel pieno centro della Villa Comunale si è svolto uno degli incontri più attesi dell’ultimo periodo, rimandato causa maltempo per due volte, e che ha visto il primo cittadino rispondere alle curiosità e provocazioni dei giornalisti e cittadini curiosi.

Cinque giornalisti, due domande a testa, con possibilità d’intervento anche da parte del pubblico con domande scritte sui post-it in circolazione. Dal dott. Nicola Simonetti, direttore del Noci Gazzettino, al professor Beppe Novembre, direttore responsabile di Noci24, passando per Valentino Sgaramella de La Gazzetta del Mezzogiorno, Teresita Guglielmi del settimanale Fax e Gianni Tinelli del quotidiano LeggiNoci. L’ordine di esposizione delle domande è stato ordinato e puntuale, privo di accavallamenti e ripetizioni, al passo con la professionalità dei giornalisti seduti “al tavolo” (foto in alto).

BILANCIO DEI 4 ANNI e PROMOZIONE TURISTICA - Il direttore Simonetti ha posto subito l'accento sull'esperienza politica dei primi 4 anni di governo. Nisi ha ammesso le tante difficoltà riscontrate soprattutto per i limiti della macchina amministrativa ridotta ormai a circa 60 unità. Ciononostante ha sottolineato l'impegno assolto nell'assumere altri due vigili (da poco contrattualizzati a full-time) e nell'avviare altre tre assunzioni di istruttori contabili, cat. C. Comunque una esperienza importante dal punto di vista politico che si è basata su un chiaro accordo programmatico fra le componenti della maggioranza di governo. Sul turismo Nisi ringrazia l'operato delle associazioni nate per valorizzare l'esperienza turistica a Noci ed annuncia l'intenzione di promuovere maggiore coordinamento di intenti per migliorare i numeri, già importanti, della ricettività nocese.

RONDO' VIA MOTTOLA e TENUTA DELLA MAGGIORANZA - Non c’è nulla da nascondere o da addebitare pesantemente alle tasche dei cittadini in merito alla questione “rondò” di Via Mottola. Ai novelli ingegneri che cercano di capire quanto verrebbe a costare alle tasche dei cittadini la realizzazione della suddetta rotatoria, oggetto di discussione degli ultimi consigli comunali, Nisi ha risposto richiamando i prezzi di mercato, certificati anche dalla supervisione della Corte Costituzionale. Nulla da temere neanche, a detta del sindaco, a proposito del tanto acclamato tentennamento della maggioranza che, a suo dire, durante l’ultima seduta, avrebbe avuto solo assenze giustificate: il tutto sarà da verificare nella prossima convocazione prevista per il 9 agosto.

CONTRATTI DI QUARTIERE ULTRADECENNALI - Sul proseguo dei Contratti di Quartiere la Guglielmi ha ricordato i tanto famosi video registrati in campagna elettorale ed in cui la coalizione NBC prometteva immediata inaugurazione. Neanche qui il sindaco ha avuto dubbi nel rispondere, certo delle tempistiche che con i tecnici l’amministrazione ha dovuto vivere. Secondo i fatti da lui ricostruiti, dopo una lunga fase di stallo, i tecnici sarebbero andati avanti con i progetti esecutivi salvo allungare i tempi per concludere gli allineamenti catastali delle particelle oggetto dei lavori. Tale fase sarebbe comunque in chiusura e prossime sarebbero anche le aperture dei cantieri.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA e FORO BOARIO -  E' toccato a Tinelli aprire un focus sulla mancata funzionalità di alcuni corpi del nuovo impianto di illuminazione in città. Al sindaco è stato chiesto come mai l’azienda, che dovrà gestire obbligatoriamente la manutenzione degli stessi, non sia subito intervenuta in questa mancanza: curiosità che Nisi ha confermato dicendo che l’immediata manutenzione dei corpi non funzionanti comincerà non appena tutti i cantieri saranno definitivamente chiusi. L’occasione dell’intervento di Tinelli è stata ghiotta anche per parlare di bonifica e rimozione dell’amianto nei pressi nel nuovo foro boario. Il sindaco ha risposto che si potrà intervenire una volta stipulato il contratto con il soggetto vincitore.

MANTO STRADALE e MOVIDA - Alla domanda del nostro direttore circa la decisione di rifare il manto stradale dopo i lavori appena conclusi in centro legati all’estensione della fibra e all’installazione della rete della nuova pubblica illuminazione, Nisi non ha tentennato nel confermare che l’intenzione è quella di procedere con un ripristino totale e non parziale del manto stradale sull'estramurale, su via Repubblica e su altre arterie stradali a partire da settembre. Altro tema proposto dal direttore Novembre è stato quello della cosiddetta "movida": ci sarà o meno una ordinanza per derogare gli orari di diffusione della musica e di chiusura dei locali? Il sindaco ha ribadito che una bozza di tale ordinanza sarebbe già pronta, ma riguarderebbe solo il fine settimana (venerdì, sabato e domenica) permettendo la diffusione della musica e la chiusura dei locali slittando di poco oltre i limiti in vigore tutto l'anno.

RIFIUTI E PORTA A PORTA e OSPEDALE DI PUTIGNANO - Primo giro quindi di domande dal pubblico che non potevano non concentrarsi sui temi rifiuti, sanità, opere pubbliche, bomba d’acqua in contrada Le cascate. Fiducioso si è mostrato ancora una volta Nisi sul nuovo servizio di raccolta porta a porta che Noci andrà a vivere dal prossimo 18 settembre: un servizio che costerà in termini di personale, ma che gioverà nei prossimi anni alle casse dei cittadini non dovendo più pagare milioni di euro per l'eccessivo conferimento di immondizia indifferenziata in discarica. Con il nuovo soggetto gestore, la Navita srl, lo ha ripetuto il sindaco, saranno compresi anche servizi che prima Noci pagava a parte: vedi i servizi di deratizzazione, deblatizzazione e disinfestazione. A proposito dell’ospedale l’accusa di non aver partecipato alle manifestazioni al sindaco non è andata giù dal momento che la battaglia circa il mantenimento dell’ospedale di primo livello era una battaglia che andava avanti da anni, di comune accordo anche con il Sindaco di Putignano: la contestazione sulla perdita del punto nascita sarebbe stata quindi secondo lui riduttiva perché prima di tutto bisognava anche combattere per il potenziamento della cardiologia. Battaglia fatta da Nisi direttamente ai tavoli della Sanità con lo stesso Emiliano e con il direttore della Asl.

PROSSIME AMMINISTRATIVE - E' stato il collega Sgaramella a sollevare la questione, chiedendo al sindaco se alle prossime elezioni si ricandiderà con la stessa coalizione. Domanda cui Nisi ha risposto che si ricandiderà qualora dovesse minimamente avere il sentore che alla guida del paese potranno candidarsi persone che mediante il dileggio personale in realtà non fanno altro che distruggere la democrazia.

Ad un anno dalla scadenza del suo mandato il Sindaco Nisi ha quindi voluto fare il punto della situazione, rendendo conto del suo lavoro, ma anche di ritardi, mancanze ed errori e migliorie da fare. Nel corso della serata tanta curiosità da parte del pubblico presente, garbato ed educato sia nell’ascoltare che nel sottoporre le questioni. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 357 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook