Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo una nota a nome del sindaco Domenico Nisi con la quale commenta le recenti attività lanciate sul territorio nocese in merito alla raccolta differenziata.

È partita solo da pochi giorni la distribuzione dei kit per la raccolta differenziata e l’attività di informazione dei cittadini, e sin da subito, prima ancora che il nuovo servizio veda il suo avvio, sono state poste varie questioni, alle quali saranno dati puntuali chiarimenti durante gli incontri pubblici, e in alcuni casi sollevate diverse polemiche, spesso purtroppo alimentate da chi ormai ha maturato la cattiva abitudine a scommettere sul fallimento di questa città.

Tutti abbiamo chiesto a gran voce un servizio di gestione dei rifiuti al passo coi tempi nonché il tanto declamato porta a porta. Ebbene oggi tutto questo sta per realizzarsi. Che non sarebbe stato semplice penso fosse chiaro a tutti: sparendo i cassonetti stradali, ogni abitazione e attività commerciale dovrà conferire i suoi rifiuti differenziati attraverso le pattumelle personali, rispettando orari e giorni di raccolta. Questo certo può recare qualche disagio, a causa dello spazio occupato dai bidoncini e delle scadenze regolate, ma si tratta dell’unico modo possibile per andare avanti.

Se differenziare i rifiuti è, infatti, un obbligo di Legge oltre che morale – e questo voglio sottolinearlo – raggiungere determinati livelli di raccolta differenziata è il solo modo per non incorrere in sanzioni che andrebbero a riversarsi sulle tasche dei cittadini. Non possiamo continuare a operare in deroga, sperando nell’ennesima proroga che la Regione Puglia potrebbe concedere ai Comuni inadempienti. E non possiamo continuare a sostenere i costi che il conferimento dell’indifferenziata in discarica comporta, sia in termini economici che ambientali.

Alimentare le preoccupazioni dei cittadini su costi, organizzazione del servizio e riuscita della nuova gestione vuol dire scommettere sul fallimento della nostra città. Ed io vorrei, al contrario, per una volta, che si inseguisse questo importante traguardo in modo corale. Perché se riusciremo a farlo – e sono certo che ci riusciremo! – non sarà un successo per il sindaco o per l’Amministrazione comunale; sarà un successo per tutti i nocesi. Peraltro tante comunità già da anni hanno avviato un servizio simile a quello che stiamo per avviare noi e, superate le difficoltà iniziali, hanno potuto beneficiare di tutti i risvolti positivi del caso.

Con questi pensieri invito chiunque abbia delle perplessità o riscontri dei problemi, a portare pacificamente le sue istante all’attenzione nostra e della ditta, attraverso tutti i canali che sono stati messi a disposizione e che vi ricordo:

- il sito web della ditta: http://www.aroba6noci.it/ , dove è possibile scaricare la versione digitale dell’ecoguida ed è possibile trovare tutte le informazioni utili sul nuovo servizio, iscriversi alla newsletter per ricevere aggiornamenti e news in tempo reale e contattare l’azienda;

- la pagina Facebook “AroBa6 Noci - Differenziata porta a porta” (https://www.facebook.com/AroBa6-Noci-Differenziata-porta-a-porta-1976890929210939/) ;

- il Numero Verde 800098563

Stiamo già raccogliendo tutte le osservazioni, che saranno oggetto di chiarimento nel corso degli incontri che saranno organizzati nelle prossime settimane per informare i cittadini su come si svolgerà il nuovo servizio.

Il sindaco Domenico Nisi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 395 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook