Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 8 Luglio 2020 - 05:29

trovo aziende

 

stefanoguagnanoassessoreNOCI (Bari) - Il 18 marzo scorso è entrato in vigore lo “Street Control”, il moderno strumento in dotazione alle auto della polizia municipale (costituito da una telecamera ad infrarossi e da una fotocamera), in grado di scattare foto in simultanea rilevando seduta stante le infrazioni del codice stradale nel raggio di 20 metri. Ad un mese esatto dal suo primo utilizzo, noi di Noci24 abbiamo voluto approfittare della disponibilità dell’assessore Stefano Guagnano (nelle cui competenze rientrano la viabilità e il trasporto pubblico locale e scolastico) per tracciare un bilancio dal punto di vista statistico e raccogliere commenti e dichiarazioni.

“Ritengo sia opportuno mettere a confronto i dati del 2018 (quando non era ancora in dotazione Street Control) con quelli del 2019. Nel lasso di tempo intercorso tra il 1-01-2018 al 25-03-2018 le violazioni del codice stradale registrate sono state 497. Dall’ 1-01-2019 al 25-03-2019 ne sono state registrate invece 663. Il dato da sottolineare però, è che delle 160 infrazioni in più verificatesi del 2019, solo 86 sono state registrate con la metodica Street Control. Le altre sono state constatate con il metodo tradizionale. Tengo a sottolinearlo per due motivi fondamentali: primo perché la gente immagina che per “far cassa” le multe abbiano subito chissà quale vertiginoso incremento (e i dati dimostrano appunto che non è così), in secondo luogo per far comprendere ai cittadini che l’utilizzo di Street Control non sostituisce affatto la presenza fisica degli agenti della Municipale, che restano comunque attivi e operativi”.

Guagnano si rivolge con delle chiare precisazioni a quanti continuano ad accusare “Street Control” di essere solo un mezzo per impinguare le casse del Comune: “Se avessimo voluto davvero far cassa, avremmo potuto utilizzare mille altri escamotage, come ad esempio l’autovelox, molto più costoso e meno efficiente dello Street Control. E non è neppure uno “spauracchio” con cui terrorizzare gli automobilisti. Il nostro obiettivo è unicamente quello di renderli guidatori consapevoli e accorti. Street Control prevede anche un margine di tollerabilità che è tuttavia più ampio rispetto a quello contemplato da altre metodiche di controllo stradale.

"Ad esempio" continua, "se un’auto è in sosta vietata nei pressi di un’attività commerciale Street Control registra l’infrazione, ma la pattuglia della Polizia Municipale fa più volte il giro e solo se dopo 10/15 minuti l’auto è ancora lì, scatta la sanzione. Tolleranza zero, come è giusto che sia, per chi sosta in prossimità di passi carrabili o di aree parcheggio riservate ai disabili. Dato da non trascurare: da quando è in vigore Street Control, abbiamo notato che i cittadini, ogni volta che possono, fanno volentieri a meno dell’auto, non spaventandosi più per pochi metri da percorrere a piedi. Questo, ovviamente, si traduce non solo in termini di benefici per il fisico, ma anche in un minor tasso di inquinamento ambientale".

L’assessore Guagnano ci ha rilasciato anche qualche anticipazione su quanto avverrà dal punto di vista della regolamentazione stradale, iniziando dalla segnaletica.
Per quanto concerne l’ormai famigerato incrocio di via Madonna della Croce, al posto del semaforo non funzionante da tempo, sorgerà un’opportuna segnaletica stradale. Trattandosi di un impianto ormai obsoleto, reperire il materiale per ripararlo sarebbe non solo difficile, ma anche costosissimo. Ho calcolato che il totale ammonterebbe a circa 20.000 euro, soldi che non me la sento di sottrarre alle tasche dei cittadini. In quel punto del resto, una chiara segnaletica stradale potrebbe benissimo essere sufficiente. E’ già stato redatto il progetto di una rotatoria che sorgerà sempre nei pressi del suddetto incrocio. Per quel che concerne ancora la segnaletica, posso anticipare che in sostituzione di quei divieti di sosta che possono essere rimossi, saranno create aree di parcheggio ad ore”.

 

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 422 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

GIOIA DEL COLLE - Sequestro di circa 2,5 milioni di euro nei confronti di imprenditore…

23-06-2020

GIOIA DEL COLLE - Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito a Bari, Gioia del Colle, Policoro (PZ)...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...