Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 10:16

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 13 NuovaVesteStazioneNOCI - La nostra  Stazione Ferroviare cambia completamente look, grazie ad un doppio intervento di rigenerazione dell’intera area di FSE e del Comune di Noci. È stata una lunga ma proficua interlocuzione quella durata circa due anni tra l’Amministrazione Comunale e Ferrovie del Sud Est, che si è conclusa – con somma soddisfazione – con la predisposizione di un importante progetto di complessiva rigenerazione della Stazione di Noci e delle aree circostanti.

Volendo usare una metafora, si tratta di un intervento a doppio binario. Da una parte vi è il progetto del Comune di Noci per la realizzazione di un parcheggio di interscambio – collegato con la bretella di via Kelz in fase di realizzazione – alle spalle della stazione, con la sistemazione dell’area antistante. Nelle immediate adiacenze di quest’ultima è prevista poi la realizzazione di una velostazione, il cui progetto di finanziamento è stato candidato in questi giorni nell’ambito dell’Avviso pubblico della Regione Puglia per la selezione di proposte progettuali finalizzata alla realizzazione di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie, al fine di incentivare la mobilità ciclopedonale, contribuire al miglioramento dell’accessibilità delle stazioni-nodi e garantire, da un lato la competitività e l’efficienza nei trasporti pubblici locali con l’intermodalità bici-treno e bici/bus, dall’altro la riduzione della congestione stradale e la riduzione o eliminazione del rischio di incidenti stradali, consentendo ai viaggiatori che utilizzano la bicicletta anziché l’auto, di collocare il proprio ciclo in un luogo sicuro situato in zona strategica, quale appunto la velostazione, che consente l’accesso ai mezzi del trasporto pubblico.

Dall’altra, e in funzione del primo intervento, vi è stata la decisione di FSE di includere la Stazione ferroviaria di Noci tra le 20 stazioni della Regione Puglia per le quali è prevista una integrale riqualificazione, nell’ambito degli interventi infrastrutturali che il Gruppo FS ha inaugurato già da alcuni mesi sull’intera linea, e che riguardano non solo l’elettrificazione, i binari e l’implementazione tecnologica ma anche interventi di natura sia estetica che funzionale, con l’obiettivo primario di migliorare l’accessibilità e la fruibilità degli spazi, atti a cambiare il volto di questi luoghi. Per quanto riguarda la nostra stazione, è previsto un investimento di circa 6 milioni di euro.

«Siamo davvero soddisfatti dell’esito delle interlocuzioni con FSE e del complessivo progetto di riqualificazione di un’area che, oggettivamente, necessitava di un intervento strutturale importante – dichiara l’Assessore ai Lavori Pubblici, Rocco Mansueto. – La nostra Stazione si appresta così a diventare un nodo di interscambio funzionale, accessibile e moderno. A completamento di questo intervento abbiamo candidato a finanziamento il progetto per la realizzazione della velostazione. Sarà cura di questa Amministrazione completare l’intervento con una riorganizzazione complessiva dello spazio antistante la stazione, nell’ottica di un miglioramento della vivibilità e di un recupero estetico e funzionale dell’area e della scalinata monumentale che la sovrasta».

«Il riposizionamento strategico del nostro territorio all’interno del distretto turistico della Valle d’Itria e della Murgia ei Trulli deve necessariamente passare attraverso l’offerta di servizi di qualità che agevolino l’arrivo e la permanenza di turisti e visitatori sul nostro territorio – aggiunge il Sindaco Domenico Nisi. – Non solo. Con questo intervento certamente andremo ad agevolare tutti quei nocesi che quotidianamente si spostano per esigenze di studio o lavoro e, al contrario, di coloro che dai Comuni limitrofi raggiungono Noci per i medesimi motivi. Si tratta di un altro passo importante verso il miglioramento della vivibilità degli spazi della nostra città, che sono certo i nocesi e non solo apprezzeranno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 312 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...