Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 23:07

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 23 Nisi ManusetoNOCI – Scuole dell’infanzia, strade, turismo e digitalizzazione: questi i campi d’intervento individuati dall’Amministrazione Comunale per poter usufruire dei fondi stanziati dal Governo attraverso il PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza). Tredici progetti presentati al momento (altri se ne aggiungeranno nelle prossime settimane) per un valore superiore agli 11 milioni di euro, raccontati a Noci24 dal sindaco Domenico Nisi e dall’assessore ai lavori pubblici Rocco Mansueto.

“Ancora non è chiaro quali siano le scadenze, di quanti fondi disporremo e quali interventi finanzieranno – ha spiegato Mansueto. - Quello che sappiamo è che dovremo spenderli entro il 2026 e abbiamo già presentato alla Città Metropolitana di Bari alcuni progetti, ai quali molto probabilmente ne seguiranno altri”. Ed ecco di seguito le idee dell’Amministrazione vincolate all’ottenimento dei fondi necessari alla realizzazione.

Scuole dell’infanzia
Un progetto corposo, del valore di 5 milioni di euro, sarà quello che prevedrà una riorganizzazione totale delle scuole dell’infanzia nocesi. Se si otterranno i finanziamenti, le attuali scuole materne verranno riunite in due unici plessi. Uno sarà ubicato dove attualmente si trova la scuola Scotellaro (con le relative opere di ammodernamento e rimodulazione strutturale), l’altro verrà costruito ex novo nell’area dell’Ex Foro Boario. E si provvederà anche alla realizzazione di un’area dedicata a un asilo nido comunale. Le attuali strutture che ospitano i bambini dai 3 ai 5 anni saranno riqualificate, ma ancora non è chiara la loro destinazione che verrà stabilita successivamente. “Un intervento importante, a cui teniamo particolarmente – ha specificato l’assessore – che consegnerà alla popolazione due nuovi istituti, moderni sia nella struttura che nelle caratteristiche, e che consentiranno anche al Comune di risparmiare fondi grazie all’efficientamento energetico, alla chiusura degli altri istituti e al risparmio carburante delle linee di trasporto pubblico”.

Viabilità
Con i fondi del PNRR si intendono realizzare due aree di parcheggio: una davanti al liceo scientifico e una in via Armonia (zona Calvario). In particolare, questa zona dovrebbe essere interessata anche da un successivo intervento con cui si completerà il percorso pedonale che idealmente unisce la Chiesa dei Cappuccini alla Chiesa di San Domenico. Non verrà eliminata la strada, ma dovrebbe essere ristretta la carreggiata. Ci dovrebbe essere poi un secondo intervento abbastanza sostanzioso, dal valore di 2,5 milioni di euro. Il progetto dell’Amministrazione Comunale prevede la realizzazione di una “circonvallazione interna”: verrà cioè realizzata una strada che unirà via Gioia a via Castellaneta. “Si tratta di un progetto previsto già dal piano regolatore del 1993 – ha detto il sindaco – e ci teniamo fortemente a realizzarlo. Siamo sicuri possa migliorare sensibilmente la viabilità cittadina, permettendo ai cittadini che vogliono raggiungere la zona di San Domenico di non passare per il centro del paese. Sarà una sorta di parallela alla bretella già realizzata tra via Keltz e il cimitero comunale”.

Turismo
I lavori di riqualificazione dovrebbero riguardare anche la villa comunale (con un progetto di recupero e riqualificazione degli spazi e delle cisterne per gli impianti idrici). Verranno inoltre recuperati i tratturi e le vie erbose, attraverso un lavoro di manutenzione serio che prevedrà anche la realizzazione di apposita cartellonistica che possa valorizzare l’ambiente e favorirne le attività di turismo e sport. Parte dei piani dell’amministrazione riguarda anche il recupero delle cisterne sparse lungo il nostro territorio, partendo da quella di Largo Garibaldi. L’obiettivo è quello di recuperarle sia da un punto di vista artistico-architettonico, sia da un punto di vista utilitaristico (con l’intenzione di utilizzarle per la raccolta e il riutilizzo dell’acqua piovana). Digitalizzazione: altri 2,5 milioni di euro dovrebbero poi essere destinati alla digitalizzazione degli archivi e dei progetti di edilizia. Uno strumento importante che, a detta dell’assessore Mansueto, rappresenterà un punto di svolta importante nei lavori degli uffici del comune, che saranno così in grado di monitorare puntualmente lo stato di avanzamento dei lavori (o della manutenzione) di un bene architettonico sul nostro territorio. Prevista anche l’implementazione della videosorveglianza e una digitalizzazione della viabilità che permetterà di controllare quali saranno le aree particolarmente “ingolfate” del nostro paese, su cui possono essere necessari nuovi interventi.

Seguiranno altri progetti
“Il PNRR è in continua evoluzione – ha precisato Mansueto – non abbiamo ancora certezza di come funzionerà lo stanziamento dei fondi e la decisione sui progetti da realizzare. Noi ci siamo mossi in tempo e stiamo continuando a muoverci. Probabilmente candideremo altri progetti, alcuni dei quali sono già in fase di studio”.
“Si tratta di fondi – ha concluso Nisi – che sono di fondamentale importanza per ogni amministrazione in questo periodo storico. Grazie a queste risorse potremmo finanziare progetti che difficilmente riusciremmo a sostenere con la disponibilità economica del nostro Comune. Stiamo lavorando senza sosta per cercare di realizzarne il maggior numero possibile”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 533 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...