Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

08-31-presentazione-piazza-garibaldiNOCI (Bari) - Tutto come da pronostico. Ieri la conferenza stampa, oggi l'apertura parziale di Piazza Garibaldi. L'assessore ai lavori pubblici Stanislao Morea ha mantenuto la promessa, fatta a Noci24.it sabato scorso, di indire una conferenza stampa di aggiornamento sul progetto di restyling di Largo Garibaldi e di quella che sarà Piazza Aldo Moro.

Ieri mattina a margine del consiglio comunale la parte amministrativa, con a capo il sindaco Piero Liuzzi, i tecnici dell'ufficio comunale, il progettista arch. Francesco Giacovelli, ed i rappresentanti della Edilres Franco Leogrande e Silvio Cardasco ditta esecutrice dei lavori, hanno presentato alla stampa il progetto con variante di Largo Garibaldi e piazza Moro. Quello che ha subito colpito e che non era stato detto finora è che il lavoro di ristrutturazione si compone di due progetti: uno in superficie ed uno sotterraneo.

08-31-progetto-piazza-variantiPROGETTO IN SUPERFICIE - Quello in superficie si compone del ribasolamento di Largo Garibaldi con la congiunzione della piazza principale con quella della fontana monumentale. Le parti a limite saranno ripavimentate con materiale basculante indicato dalla soprintendenza per rievocare il valore storico della piazza stessa. A questo vi si aggiunge, come già descritto precedentemente, di un nuovo impianto di illuminazione, della rete wi-fi ed elettrica, di un ampliamento del parco botanico attraverso la messa a dimora di nuovi alberi. Per Piazza Aldo Moro invece, che è da farsi ex novo sull'intersezione per la villa comunale, il basolato sarà uguale a quello di Piazza Garibaldi, mentre le novità sono da registrarsi sul lato sud dove alle attuali aiuole verrà sostituito un muro verde fatto di cespugli che dividerà la piazza dal parcheggio a spina di pesce costruito sulla stessa direttrice. Rimarranno i due alberi di leccio già presenti. Nella stessa zona, per quanto riguarda la viabilità, l'attuale incrocio semaforico verrà sostituito da un rondò che servirà per far defluire il traffico proveniente da via T. Siciliani verso via Cappuccini, via Moro, via Triseste. Infatti il senso unico di via Moro sarà ad ingresso per chi proviene da fuori città. Non vi sarà alcuna fontana come invece previsto in un primo momento.

PROGETTO SOTTERRANEO - Il progetto sotterraneo invece prevede la riqualificazione e la ristrutturazione delle cisterne di approvvigionamento idrico disposte sotto Piazza Garibaldi. Qui infatti si convoglia l'acqua proveniente dal centro storico da via Porta Putignano. «Questa - spiega l'arch. Giacovelli - tramite un complesso sistema di pendenze studiato a suo tempo dall'arch. Sante Simone (il progettista che inventò Largo Garibaldi nel 1870 ndr), segue la direttrice del Bar Pace per dirigersi in vasche contenitive poste sul lato nord della piazza principale le quali a loro volta vanno ad alimentare il cisternone posto tra la piazza principale e quella della cassa armonica. Con un sistema di tubazioni collegheremo il cisternone a piazza Aldo Moro passando sotto la via omonima per portare l'acqua all'erigenda piazza». Sottoterra si prevede anche lo scavo sulla piazza della fontana monumentale per l'installazione dell'impianto di riciclo e pulizia dell'acqua della fontana stessa.

VIABILITA' - Per quanto riguarda la viabilità via Aldo Moro verrà riaperta solo per la festa patronale di San Rocco. Dopodiché verrà richiusa per consentire i lavori di installazione dell'impianto di collettamento tra le due piazze. «Chiediamo un altro po' di pazienza alle attività commerciali poste su questo asse - dichiara il primo cittadino - faremo però in modo di limitare al minimo i disagi». Dello stesso avviso i rappresentati della Edilres: «Ora abbiamo lavorato in luogo circoscritto al riparo dal contatto diretto con la gente. Su via Moro la situazione è diversa e le normative sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ci impongono determinate restrizioni». In ultimo la tempistica.

FINE LAVORI - Amministrazione e progettista convergono su alcune date di massima. Entro la fine di settembre le tre piazze che compongono Largo Garibaldi dovrebbero essere già pronte. La data di consegna per Piazza Aldo Moro è invece il 30 ottobre 2012. «Meteo permettendo - dichiara Stanislao Morea - le date di consegna lavori dovrebbero essere tutte rispettate».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 161 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/giunta-comunale#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/giunta-comunale#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/giunta-comunale#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook