Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

01-03-mensa-scuolaNOCI (Bari) - Cosa mangiano i ragazzi e come sono organizzate le mense scolastiche delle scuole di Noci? Dopo le abbuffate natalizie occorre pensare anche a chi opera tutti i giorni con le mense e le cucine che servono centinaia di pasti al giorno. Il primo pensiero è stato subito rivolto ai piccoli studenti delle scuole materne ed elementari che quotidianamente usufruiscono della mensa scolastica dell'istituto che frequentano.

«La qualità del cibo- dice l'Assessore all'Offerta Formativa Francesco Gentile- è data dalla professionalità delle aziende che lavorano le materie prime in loco». In altre parole le ditte che gestiscono il servizio mensa non cucinano le cibarie in cucine proprie e poi trasportano i cibi già cotti alle mense, ma bensì preparano il tutto all'interno delle cucine allestite all'interno dei diversi istituti con la collaborazione del personale comunale. Questo dovrebbe garantire la genuinità dei cibi allontanando i diversi problemi che si potrebbero verificare con un trasporto su gomma dei preparati.

Altra particolarità che vien fuori dalla discussione con l'Assessore al ramo è che esiste un Commissione Mensa dei Genitori. «Il ruolo della Commissione Mensa dei Genitori- spiega Gentile- ha il ruolo, insieme ad un incaricato dell'Asl territoriale, di organizzare il menù dei ragazzi che sarà adottato dalla mensa. Questo comporta una duplice rassicurazione: la prima è legata dal fatto che sono gli stessi genitori a decidere quali cibi somministrare ai propri figli durante le giornate scolastiche, la seconda è data dal dietologo Asl che indica gli alimenti migliori per il fabbisogno calorico dei ragazzi stessi». Tutto sembra essere votato alla qualità e alla sicurezza alimentare. D'altronde il personale Asl e i NAS dei Carabinieri periodicamente e quasi sistematicamente compiono controlli nelle strutture nocesi.

Ultimo nodo da sciogliere riguarda il costo per famiglia. Mette subito le mani avanti l'Assessore assicurando: «il costo del pasto é di 3, 00 euro ritoccato solo l'anno scorso dopo otto anni in cui era rimasto sempre uguale a 2,20 euro, rimane comunque un costo tra i più bassi dei comuni limitrofi». Non sono dello stesso avviso le famiglie ma una nota consolatoria deriva dal fatto che anche i genitori meno abbienti, tramite apposita richiesta presentata all'ufficio dei Servizi Sociali del Comune, possono far accomodare il proprio figlio alla mensa scolastica evitando discriminazioni all'interno dell'ambiente scolastico.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 201 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook