Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

04 19 cs primavera noceseNOCI (Bari) - L’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Consulta delle Associazioni, è lieta di presentare il calendario della Primavera Nocese 2015. Si tratta di una programmazione ricca e variegata, che si prolunga fino alla fine di Giugno 2015, resa possibile grazie al lavoro e all’impegno delle Associazioni che operano sul territorio e che sono state attivamente coinvolte fin dall’inizio della fase di programmazione.

Attraverso il lavoro prezioso della Consulta, è stato possibile intrecciare armonicamente le esigenze dell’Amministrazione comunale con la progettualità delle Associazioni, dando vita ad un calendario di eventi ben strutturato già per il periodo primaverile.

«Si tratta di un modus operandi che intendiamo mantenere anche per la programmazione estiva – ha dichiarato il Sindaco dott. Domenico Nisi, - convinti del fatto che le Associazioni debbano dialogare fra loro e con l’Amministrazione in modo fruttuoso, fare rete, essere progettuali, per ottimizzare l’uso delle risorse a disposizione, sempre più risicate, e soprattutto per superare quell’individualismo che spesso ostacola la costruzione di visioni e politiche comuni. Tengo a ringraziare tutte le associazioni che, con il loro impegno e la loro passione, continuano a fare di Noci un piccolo fiore all’occhiello nel nostro territorio».

«Io credo che questo programma sia una conquista importante per tutti noi – aggiunge l’Assessore alla Cittadinanza attiva, Clementina G. Fusillo, - poiché è il frutto dello sforzo incrociato dei cittadini in primis e poi di noi Amministratori, uno sforzo che dimostra nei risultati l’importanza del dialogo, del lavorare sinergicamente, della partecipazione attiva. La Consulta delle Associazioni ha fatto un ottimo lavoro di coordinamento, grazie al quale è stato possibile evitare sovrapposizioni e, cosa ancora più importante, mettere insieme le diverse realtà associative che operano sul nostro territorio intorno alle cose da fare. Posso già annunciare – continua l’Assessore Gentile Fusillo - che proseguiremo per questa strada anche per quanto riguarda la programmazione estiva, alla quale inizieremo a lavorare da subito. Spendo qualche parola per sottolineare la presenza in cartellone di due appuntamenti, particolarmente importanti per quanto riguarda i miei assessorati. Mi riferisco alla giornata dedicata alla Costituzione, il 2 giugno, quando torneremo in piazza a parlare di legalità, forse con qualche ospite a sorpresa, e consegneremo ai diciottenni una copia della nostra Carta Costituzionale. A seguire, il 13 giugno, la Festa dei Popoli, cui già dallo scorso anno stiamo tentando di dare sostanza, per sottolineare l’importanza dell’incontro con l’altro. Concludo ringraziando tutti coloro che hanno diversamente contribuito alla realizzazione di questo cartellone che, nell’ottica della destagionalizzazione, offre una grande varietà di appuntamenti già nel periodo primaverile».

«Vorrei soffermarmi su alcuni appuntamenti di particolare interesse per quanto riguarda quelle che sono le mie competenze – dichiara l’Assessore alla Promozione del Territorio e al Turismo, Paolo D’Onghia, - ovvero, in primo luogo, la Fiera Bovino da latte, evento che quest’anno sarà ospitato a Noci e che fa parte di quegli eventi programmati a cadenza biennale. Si tratta di un’occasione ghiotta per promuovere le varietà zootecniche del nostro territorio, insieme ad altre regioni del sud Italia, dal momento che si tratta di una fiera interregionale. Credo sia molto importante – aggiunge l’Assessore D’Onghia, - dare visibilità a questo tipo di eventi perché la zootecnia da latte rappresenta il cavallo di battaglia per le aziende agricole locali. In secondo luogo, dal 5 al 7 giugno, ospiteremo un evento del SAC (Sistema Ambientale Culturale), un progetto che nasce dalla collaborazione fra otto comuni delle Province di Bari e Taranto, allo scopo di creare offerte turistiche integrate in grado di attrarre sempre maggiori flussi turistici grazie alle ricchezze culturali, artistiche e produttive del nostro territorio e fare in modo che, chi viene a visitare il nostro territorio, vi resti per più tempo. Si tratta di promuovere una sorta di “turismo esperienziale”, tra mare e collina, toccando con mano le nostre realtà produttive. Infine – conclude l’Assessore D’Onghia – vorrei spendere qualche parola anche per il mercatino dell’usato che si svolgerà il 21 giugno, un’esperienza nuova per Noci, che nasce dall’istanza pervenuta all’Amministrazione comunale dall’associazione Akira e dal Tavolo cittadino per la differenziata responsabile, il quale peraltro sta lavorando ad una bozza di regolamento, che probabilmente andremo presto ad approvare come Amministrazione».

04 19 angela lobefaro«È dal coinvolgimento della programmazione condivisa, che non trova precedenti negli anni passati – aggiunge il Presidente della Consulta delle Associazioni, Angela Lobefaro, - che passa anche il riconoscimento degli amministratori alla Consulta; per il suo ruolo di coordinamento della società civile organizzata e di tutte quelle forme associative che, nei vari settori d'intervento, operano all'interno della società nocese. D’altronde – ha continuato Angela Lobefaro - il saper creare concertazione a vari livelli, è un buon segnale di una saggia amministrazione a beneficio della missione nella quale tutti insieme, ciascuno nel suo ruolo, ci sentiamo coinvolti. Si contribuisce così a ritrovare le ragioni di un nuovo, indispensabile entusiasmo. Sono molto soddisfatta – ha concluso Angela Lobefaro, - in un periodo molto ristretto non era facile riuscire a stilare un calendario di eventi condiviso già nella fase di programmazione. Ringrazio tutte le associazioni che hanno collaborato fattivamente per raggiungere un risultato così determinante e che rappresenta solamente un punto di partenza rispetto a quello che dovrà essere il nostro incessante lavoro, nel dimostrare l’utilità concreta degli strumenti partecipativi e deliberativi nella progettazione e attuazione delle politiche per la crescita socio culturale della nostra cittadina».

04 19 primavera nocese loc

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 193 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook