Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03 25parchitelliambienteNOCI (Bari) - Lo scorso lunedì 21 marzo 2016, presso l’Ufficio del Sindaco, un primo incontro interlocutorio per la costituzione della Consulta dell’Ambiente del Comune di Noci. Presenti, per l’Amministrazione comunale, il Sindaco Domenico Nisi, l’Assessore alla Cittadinanza Attiva Lorita Tinelli e l’Assessore all’ambiente Lucia Parchitelli. Come da Regolamento, erano state convocate tutte le associazioni, iscritte alla Consulta delle Associazioni del Comune, che in vario modo si occupano di ambiente e valorizzazione del territorio: “In Rete”, “Murgiambiente”, “Terre delle Noci” e “Agricultura”. Quest’ultima non ha partecipato all’incontro.

L’Assessore Parchitelli ha dato lettura del Regolamento, illustrando i criteri per la costituzione e i compiti che le consulte hanno. Queste devono essere formate da 7 membri indicati dalle associazioni e da esperti in materia. Il loro compito è quello di fornire pareri preventivi (anche se non vincolanti) sugli atti amministrativi, proporre l’adozione di provvedimenti e, in generale, svolgere attività consultiva di ausilio agli organi politici e amministrativi nello svolgimento delle loro funzioni. Il Sindaco Nisi ha spiegato ai presenti che il Regolamento in questione è attuativo dello Statuto comunale, al cui Art. 35 sono illustrate le funzioni delle Consulte. «La Consulta dell’Ambiente è la prima consulta tematica tecnicamente istituita – ha commentato l’Assessore Parchitelli, - perché è quella di cui in questo momento avvertiamo maggiormente l’esigenza, dal momento che siamo in una fase di cambiamento, cui siamo giunti con molto impegno e non poca fatica».

«Ci stiamo sforzando molto di investire sul rapporto con le associazioni – ha aggiunto il Sindaco Nisi, - anche se è molto complicato, perché delle volte i tempi richiedono azioni tempestive e non abbiamo modo di attivare tutti i meccanismi di consultazione a nostra disposizione; altre perché, al contrario, gli iter burocratici e amministrativi non ci consentono di fornire risposte nei tempi richiesti».

Su sollecitazione dei rappresentanti delle associazioni presenti, è stato fatto un punto di chiarezza circa il ruolo del tavolo cittadino costituitosi, su sollecitazione dell’Amministrazione comunale, e che ha dato un contributo sostanziale in termini di proposte e di sensibilizzazione della cittadinanza sui temi della raccolta differenziata e del rispetto dell’ambiente. «Il tavolo ha più volte ribadito il suo voler essere autonomo ed esterno rispetto all’Amministrazione – ha spiegato l’Assessore Parchitelli. - La Consulta è una cosa differente, la sua costituzione dà attuazione ad un articolo del nostro Statuto. A presiederla è l’Assessore al ramo, per garantirne il funzionamento. E questo proprio perché riconosciamo la validità di questo strumento. Non esisterà un noi e un voi: la Consulta è parte dell’Amministrazione, un luogo in cui ci si confronta su ciò che l’Amministrazione vuole fare e sulle proposte che spero verranno dalla Consulta stessa».

Le associazioni presenti hanno accolto con favore e vivo interesse l’invito a far parte di quest’organo consultorio. “Murgiambiente” ha già indicato quale suo referente Daniela Fusillo, economo ambientale; le restanti associazioni comunicheranno i loro nominativi tra qualche giorno. Parallelamente sarà predisposta una manifestazione di interesse per individuare 3 esperti esterni, i quali andranno a completare l’organico della costituenda Consulta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 170 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook