Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

bidoniNOCI (Bari) - Nella giornata di ieri, 15 giugno 2016, è stata emessa ordinanza sindacale atta a disciplinare per tutto il periodo estivo (fino al 30 settembre), gli orari e le modalità di conferimento dei rifiuti negli appositi cassonetti e dei cartoni rinvenienti da attività produttive e commerciali. Come disciplinato dalla stessa, è fatto divieto di depositare o lasciar cadere rifiuti nelle pubbliche vie, nelle piazze o in qualunque area aperta al pubblico o soggetta a pubblico transito (foto di repertorio).

Nel periodo compreso fra il 1 giugno e il 30 settembre di ogni anno, è consentito conferire i rifiuti solidi urbani negli appositi cassonetti dislocati sul territorio comunale, esclusivamente a partire dalle 22:00 e fino alle ore 6:00 del giorno successivo. Gli esercenti attività di somministrazione di bevande e alimenti possono conferire, invece, solo fra le 23:30 e le 6:00 del giorno successivo.

Il materiale cellulosico (soprattutto cartoni) rinveniente da attività produttive e commerciali deve essere raccolto separatamente e depositato all’esterno delle stesse, previo schiacciamento e legatura. Operazione questa che deve avvenire, tassativamente, dalle 6:00 alle 9:00 di ogni giorno. È, invece, assolutamente vietato depositare i cartoni di domenica o nei giorni festivi, per l’intero arco dell’anno.

Fuori dagli orari indicati, è possibile conferire i rifiuti presso l’isola ecologica dalle ore 8:30 alle ore 13:30, tutti i giorni esclusi le domeniche e i festivi.

È, inoltre, fatto divieto di depositare i nei cassonetti o nella loro adiacenza rifiuti ingombranti. 

È vietato scaricare sulle strade e sui marciapiedi le acque di lavaggio o altri liquidi utilizzati per la pulizia di locali a qualsiasi uso adibiti.

È severamente vietato conferire nei cassonetti stradali riservati alla raccolta differenziata (vetro/lattine – plastica – carta) altre tipologie di rifiuti.

Il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti di origine organica (umido) sarà effettuato tre giorni alla settimana e riguarda esclusivamente gli esercizi commerciali e ambulanti del mercato settimanale che vendono frutta e verdura, nonché i ristoranti, presso i quali è stato installato apposito contenitore nelle vicinanze.

L’ordinanza in questione (la n. 41 del 15/06/2016), che annulla e sostituisce le precedenti, prevede che:

- l’inosservanza delle disposizioni sul divieto di abbandono, salva e impregiudicata l’azione penale, comporterà sanzioni da € 300,00 a € 3.000,00 (sanzione raddoppiata nel caso di abbandono di rifiuti pericolosi);

- l’inosservanza di altri divieti, salva e impregiudicata l’azione penale, comporterà sanzioni da € 25,00 a € 500,00.

«Non credo sia più tollerabile da parte di nessuno l’abbandono indiscriminato di rifiuti, che assume forme talvolta indecenti soprattutto nelle vicinanze dei cassonetti posti nel centro del paese – ha dichiarato il Sindaco, dott. Domenico Nisi. – I rifiuti ingombranti non possono essere abbandonati nei pressi dei cassonetti, ma vanno depositati presso l’isola ecologica o va prenotato il servizio di ritiro a domicilio chiamando il numero verde 800 588 216 (attivo tutti i giorni dalle ore 8:00 alle ore 12:00, esclusi la domenica e i festivi). Come già preannunciato, è nostra intenzione aumentare i controlli e sanzionare coloro che si renderanno protagonisti di violazione delle disposizioni previste dall’ordinanza. L’abbandono indiscriminato dei rifiuti, nulla ha a che vedere con l’efficienza del servizio. Si tratta di atti di incuria e di inciviltà, per combattere i quali chiedo la collaborazione di tutti i cittadini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 188 visitatori e 2 utenti online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook