Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

comune di noci 08NOCI (Bari) - È stato pubblicato all’Albo Pretorio del comune di Noci il Bando pubblico di concorso per l’attribuzione di contributi integrativi per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione ai sensi dell'art. 11 della legge 09/12/1998 n. 431.

Per accedere al contributo, è necessario che il richiedente, al momento della presentazione della domanda risulti cittadino italiano o di uno stato appartenente all’Unione Europea oppure cittadino extracomunitario in possesso del certificato storico di residenza da almeno dieci anni in Italia o da almeno cinque anni in Puglia ai sensi della legge n. 133 del 06/08/2008 art.11 comma 13; residente nel Comune di Noci nell’anno 2014; aver condotto in locazione un alloggio, nell’anno 2014, a titolo di abitazione principale con contratto regolarmente registrato ed in regola con l’imposta di registro anno 2014; non avere vincoli di parentela e affinità entro il secondo grado o di matrimonio con il locatore (genitori, nonni, suoceri, generi e nuore, fratelli, cognati, figli, nipoti etc.); avere un reddito annuo del nucleo familiare, conseguito nell’anno 2014, rientrante entro i valori di seguito indicati nel bando; non essere titolare, alla data del 01/01/2014, del diritto di proprietà o di altri diritti reali di godimento (usufrutto, uso o abitazione) su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo familiare in tutto il territorio nazionale, così come nessun altro componente il nucleo familiare, fatto salvo il caso in cui l’alloggio sia accatastato come inagibile oppure esista un provvedimento del Sindaco che dichiari l’inagibilità ovvero l’inabitabilità dell’alloggio; che nessun componente il nucleo familiare abbia titolarità dell’assegnazione in proprietà di alloggio realizzato con contributi pubblici, ovvero con finanziamenti agevolati, in qualunque forma concessi dallo Stato o da enti pubblici, sempre che l’alloggio non sia perito o inutilizzabile; non aver richiesto, in sede di dichiarazione dei redditi dell’anno 2014, la detrazione dei redditi d’imposta prevista per gli inquilini di immobili adibiti ad abitazione principale con contratto stipulato ai sensi della legge n. 431/98.

L'erogazione dei contributi è condizionata al trasferimento dei fondi da parte della Regione Puglia. Il Comune si riserva la possibilità di assegnare un contributo inferiore rispetto a quanto previsto dal bando in presenza di risorse (regionali e comunali) insufficienti a soddisfare il fabbisogno comunale. Ulteriori informazioni e specificazioni possono rinvenirsi nel bando pubblicato.

Le domande di partecipazione, compilate su apposito modulo che è possibile ritirare gratuitamente presso l’Ufficio Casa del Comune di Noci o scaricare sul sito web istituzionale www.comune.noci.ba.it, dovranno essere presentate entro il 2 settembre 2016, pena l’esclusione, direttamente al Comune di Noci – Ufficio protocollo, nelle giornate di apertura degli uffici. Le domande potranno altresì essere spedite a mezzo raccomandata A.R. indirizzata al Comune di Noci, sempre entro e non oltre il termine del 2 settembre 2016. In tal caso ai fini della verifica del rispetto del termine predetto, farà fede il timbro di spedizione. Per via telematica mediante un indirizzo personale di posta elettronica certificata (PEC) ovvero di un proprio delegato alla trasmissione, al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf. In caso di invio tramite un delegato, alla PEC deve essere allegato il documento di delega alla trasmissione firmato dal richiedente e il documento di riconoscimento del delegato.

L’incompletezza nella compilazione della domanda di partecipazione sarà motivo di esclusione. Il Comune si riserva la facoltà di effettuare tutti gli accertamenti atti a verificare la veridicità e la correttezza delle informazioni comunicate e di richiedere, in qualunque momento, la documentazione relativa ai requisiti e alle condizioni dichiarate.

«Questa amministrazione è particolarmente attenta a supportare tutte quelle situazioni di disagio economico che purtroppo ancora persistono, per migliorare cioè il livello di qualità della vita e offrire risposte adeguate a quella fascia sempre più ampia di cittadini che attraversano con particolare difficoltà questo periodo di crisi – ha dichiarato l’Assessore alla Socialità, dott.ssa Lorita Tinelli. – Bisogna dire che il settore sociale si sta adoperando per ricercare tutte le possibilità che vengono offerte a livello locale, regionale e nazionale – come in questo caso – proprio per raggiungere il più ambio obiettivo sopra detto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 264 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook