ADV

 

Polizia Municipale: il dott. Giuseppe Ricci è da oggi al comando - INTERVISTA

12 01 IntervistalComandanteRicci 1NOCI (Bari) - Da oggi, primo dicembre, il Comando della Polizia Municipale di Noci sarà nelle mani di Giuseppe Ricci, subentrato al collega Gianvito Vavallo andato in pensione (leggi qui l'intervista). Già dal 2017, Ricci ha assunto il ruolo di vicecomandante, conquistandosi la fiducia e la stima dei cittadini con il suo volto gioioso, bonario e rassicurante. In una bella intervista concessa a Noci24, il nuovo Comandante si racconta a cuore aperto, parlando della sua carriera, dello stato d’animo con cui accoglie il nuovo incarico e di quello che sarebbe più urgente realizzare per la cittadinanza.

12 01 IntervistalComandanteRicci 2Comandante, iniziamo parlando dagli inizi della sua carriera: quando è entrato a far parte della Polizia Municipale? Ha prestato servizio anche in altri paesi limitrofi oltre a Noci?

"La mia carriera è iniziata il primo novembre 1995: sono stati anni spesi interamente al servizio di Noci".

Facile quindi immaginare che si sia instaurato un ottimo rapporto con la cittadinanza, può confermarcelo?

"Assolutamente si e ritengo che la cosa importante per stabilire con i cittadini un rapporto ottimale, sia predisporsi all’ascolto, per poter risolvere in maniera più efficace qualsiasi difficoltà".

Qual è lo stato d’animo con cui accoglie il nuovo incarico?
"Senza dubbio avverto un altissimo senso di responsabilità, ma allo stesso tempo, so di poter contare su un’ottima squadra di uomini e donne che sono cresciuti professionalmente assieme a me e che so essere pronti a dare il meglio e a collaborare in tutto e per tutto".

Quali ritiene che siano gli interventi più urgenti per Noci?

"Credo che tutto debba partire dal rieducare la gente al rispetto delle regole, ristabilendo un certo senso civico. Fondamentale sarà anche effettuare controlli serrati ed accurati nell’ambito dell’edilizia e del commercio. In questo senso c’è da essere ottimisti, anche perché l’Amministrazione Comunale si è impegnata ad implementare con nuove assunzioni il personale, quindi ci sarà un “ringiovanimento” del comando e potremo contare su un numero di forze maggiori. Tutti insieme possiamo e dobbiamo darci una mano a vicenda, per continuare a crescere professionalmente e per fare in modo che la nostra professionalità sia sempre più utile alla cittadinanza".

Come avevamo chiesto all’ex comandante Vavallo, vorremmo che quest’intervista si concludesse con un suo messaggio rivolto ai colleghi e alla cittadinanza.

"Devo innanzitutto ringraziare l’Amministrazione Comunale e il sindaco Domenico Nisi, che è stato il mio diretto interlocutore. Grazie all’Amministrazione ho potuto infatti portare a compimento un percorso di studi che si è rivelato fondamentale, e che mi ha portato ad ottenere una laurea triennale in scienze della pubblica amministrazione e una specialistica in scienze politiche. Studiare e lavorare al contempo è il massimo dell’arricchimento. Ho ricevuto tanto e adesso è giunto per me il momento di contraccambiare questa grande opportunità che mi è stata data, mettendomi a completo servizio della cittadinanza ed adempiendo nel migliore dei modi al mio dovere. Un grazie va anche all’ex comandante Vavallo, che si è rivelato fondamentale nel mio percorso di crescita umana e professionale. A lui va la promessa che i suoi insegnamenti continueranno ad essere dei punti di riferimento importanti e che continueranno a fruttare. Per quanto riguarda la mia squadra di lavoro, ringrazio tutti coloro che ne fanno parte, che hanno accolto di buon grado il mio incarico e come ho già detto, non ho il minimo motivo di dubitare della loro costante e attiva collaborazione.
E non posso naturalmente non ringraziare anche la cittadinanza, che mi ha dimostrato un affetto di fronte al quale non si può che commuoversi. Ancora oggi mi fermano per strada per complimentarsi in merito al nuovo incarico. Capite bene che non si può non sentirsi responsabili nei confronti di questa gente".

Ci associamo dunque anche noi agli imbocca al lupo per il nuovo incarico e la ringraziamo per la disponibilità e il tempo che ci ha concesso.

"Grazie a voi, è stato un piacere!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...