Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 22:38

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

12 01 IntervistalComandanteRicci 1NOCI (Bari) - Da oggi, primo dicembre, il Comando della Polizia Municipale di Noci sarà nelle mani di Giuseppe Ricci, subentrato al collega Gianvito Vavallo andato in pensione (leggi qui l'intervista). Già dal 2017, Ricci ha assunto il ruolo di vicecomandante, conquistandosi la fiducia e la stima dei cittadini con il suo volto gioioso, bonario e rassicurante. In una bella intervista concessa a Noci24, il nuovo Comandante si racconta a cuore aperto, parlando della sua carriera, dello stato d’animo con cui accoglie il nuovo incarico e di quello che sarebbe più urgente realizzare per la cittadinanza.

12 01 IntervistalComandanteRicci 2Comandante, iniziamo parlando dagli inizi della sua carriera: quando è entrato a far parte della Polizia Municipale? Ha prestato servizio anche in altri paesi limitrofi oltre a Noci?

"La mia carriera è iniziata il primo novembre 1995: sono stati anni spesi interamente al servizio di Noci".

Facile quindi immaginare che si sia instaurato un ottimo rapporto con la cittadinanza, può confermarcelo?

"Assolutamente si e ritengo che la cosa importante per stabilire con i cittadini un rapporto ottimale, sia predisporsi all’ascolto, per poter risolvere in maniera più efficace qualsiasi difficoltà".

Qual è lo stato d’animo con cui accoglie il nuovo incarico?
"Senza dubbio avverto un altissimo senso di responsabilità, ma allo stesso tempo, so di poter contare su un’ottima squadra di uomini e donne che sono cresciuti professionalmente assieme a me e che so essere pronti a dare il meglio e a collaborare in tutto e per tutto".

Quali ritiene che siano gli interventi più urgenti per Noci?

"Credo che tutto debba partire dal rieducare la gente al rispetto delle regole, ristabilendo un certo senso civico. Fondamentale sarà anche effettuare controlli serrati ed accurati nell’ambito dell’edilizia e del commercio. In questo senso c’è da essere ottimisti, anche perché l’Amministrazione Comunale si è impegnata ad implementare con nuove assunzioni il personale, quindi ci sarà un “ringiovanimento” del comando e potremo contare su un numero di forze maggiori. Tutti insieme possiamo e dobbiamo darci una mano a vicenda, per continuare a crescere professionalmente e per fare in modo che la nostra professionalità sia sempre più utile alla cittadinanza".

Come avevamo chiesto all’ex comandante Vavallo, vorremmo che quest’intervista si concludesse con un suo messaggio rivolto ai colleghi e alla cittadinanza.

"Devo innanzitutto ringraziare l’Amministrazione Comunale e il sindaco Domenico Nisi, che è stato il mio diretto interlocutore. Grazie all’Amministrazione ho potuto infatti portare a compimento un percorso di studi che si è rivelato fondamentale, e che mi ha portato ad ottenere una laurea triennale in scienze della pubblica amministrazione e una specialistica in scienze politiche. Studiare e lavorare al contempo è il massimo dell’arricchimento. Ho ricevuto tanto e adesso è giunto per me il momento di contraccambiare questa grande opportunità che mi è stata data, mettendomi a completo servizio della cittadinanza ed adempiendo nel migliore dei modi al mio dovere. Un grazie va anche all’ex comandante Vavallo, che si è rivelato fondamentale nel mio percorso di crescita umana e professionale. A lui va la promessa che i suoi insegnamenti continueranno ad essere dei punti di riferimento importanti e che continueranno a fruttare. Per quanto riguarda la mia squadra di lavoro, ringrazio tutti coloro che ne fanno parte, che hanno accolto di buon grado il mio incarico e come ho già detto, non ho il minimo motivo di dubitare della loro costante e attiva collaborazione.
E non posso naturalmente non ringraziare anche la cittadinanza, che mi ha dimostrato un affetto di fronte al quale non si può che commuoversi. Ancora oggi mi fermano per strada per complimentarsi in merito al nuovo incarico. Capite bene che non si può non sentirsi responsabili nei confronti di questa gente".

Ci associamo dunque anche noi agli imbocca al lupo per il nuovo incarico e la ringraziamo per la disponibilità e il tempo che ci ha concesso.

"Grazie a voi, è stato un piacere!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 313 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...