Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 02:29

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 18 NociCittàDellOlio1NOCI - Una vera e propria festa è quella che si è svolta lo scorso 16 novembre, a Noci presso il Chiostro di San Domenico. Una festa che ha visto protagonista prima tutto il territorio pugliese, con la sua vocazione olivicola che lo ha reso famoso in tutto il mondo; e contestualmente quel mondo produttivo che con dedizione e cura garantisce la qualità dei prodotti, dalla terra alla tavola.

11 18 NociCittàDellOlio2Si tratta di un comparto che va tutelato, affiancato, valorizzato, non solo per l’indotto economico che crea con la produzione e commercializzazione del prodotto “olio” in sé, ma anche perché può essere volàno di promozione turistica e culturale.

Proprio partendo da questi presupposti, lo scorso 30 settembre il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità l’adesione all’Associazione Nazionale Città dell’Olio. Un’adesione che è stata ufficializzata ieri, con la consegna da parte del Presidente dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio Michele Sonnessa e del Coordinatore regionale per la Puglia Vanni Sansonetti della bandiera al Sindaco Domenico Nisi e all’Assessore all’Agricoltura e Attività produttive Natale Conforti.

Ad arricchire ancor più questo appuntamento, che ha visto un’ampia partecipazione da parte dei Sindaci delle Città dell’Olio pugliesi, dei rappresentanti delle Associazioni di categoria, dei produttori e dei ristoratori, la presenza dell’Assessore regionale all’Agricoltura Donato Pentassuglia e il Presidente della IV Commissione del Consiglio Regionale della Puglia - Sviluppo Economico Francesco Paolicelli, poiché l’occasione è stata scelta per sottoscrivere il “Protocollo d’intesa per la promozione e la valorizzazione dei territori e della cultura dell’extra vergine di oliva della Regione Puglia” tra l’Associazione Nazionale delle Città dell’Olio e la Regione Puglia.

Una tappa davvero importante per l’intero territorio pugliese, giustamente definita dall’Assessore Pentassuglia come l’avvio di «un’operazione culturale attraverso la quale s’intende associare la valorizzazione dei prodotti tipici del territorio alla sua promozione».

«Grazie alla sottoscrizione di questo protocollo, la Puglia assume ruolo centrale a livello nazionale» ha sottolineato Michele Sonnessa, poiché intendimento dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, è quello di collaborare strettamente con la Regione per il perseguimento degli obiettivi indicati.

Non sono mancati i ringraziamenti del Sindaco Domenico Nisi all’Assessore Conforti per il lavoro svolto, che ha traghettato Noci verso questo importante traguardo; al Presidente Sonnessa e al Coordinatore regionale Sansonetti; ma soprattutto all’Assessore regionale Pentassuglia, per aver scelto Noci per la sottoscrizione del protocollo e per la rinnovata di dimostrazione di vicinanza al comparto, che merita supporto concreto, e alla comunità. Una concretezza, quella dell’Assessore Pentassuglia, che è stata sottolineata anche dal Consigliere regionale Paolicelli, che è stato uno dei maggiori fautori di questo protocollo d’intesa.

«La sottoscrizione di questo protocollo ha il valore di un’assunzione di responsabilità collettiva, anche nella lotta contro la Xylella – ha dichiarato l’Assessore Donato Pentassuglia. – La direzione scelta è chiara: dobbiamo impiantare specie autoctone, limitando l’importazione di altre cultivar con conseguenti malattie; dobbiamo fare in modo che l’intera filiera funzioni, dalla terra fino alla tavola, dove i nostri oli devono avere un ruolo centrale; dobbiamo imbracciare una battaglia in Europa affinché nella prossima programmazione venga riconosciuto il ruolo dell’olivicoltura; dobbiamo formare i produttori affinché possano certificare le cultivar autoctone; dobbiamo preservare e valorizzare la piccola proprietà contadina».

Un altro passo importante per l’economia e la tradizione agricola del territorio, che va in continuità con quanto già fatto dal Sindaco Nisi in qualità di Delegato ANCI Puglia all’Agricoltura nel promuovere un protocollo anti Xylella.

Al termine degli interventi, Vanni Sansonetti ha consegnato al Sindaco e all’Assessore Conforti la bandiera e la spilletta dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio, prima di immortalare il momento con gli altri Sindaci dei Comuni pugliesi aderenti presenti: Bisceglie, Bitetto, Sammichele di Bari, Corato e Bitritto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 411 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...