Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

03-10-amministrazione-categorieNOCI (Bari) - Tira aria di scetticismo al Palazzo di Città. Nell'ambito della presentazione dei Contratti di Quartiere II che l'amministrazione ha organizzato per coinvolgere le categorie di commercianti ed artigiani che gravitano attorno all'asse Piazza Garibaldi – via Moro oggetto di ristrutturazione, non tutti i partecipanti sembrano convinti dei vantaggi che i lavori di restyling del fulcro cittadino possono portare alle proprie attività economiche.

 In sostanza la questione gravita su due punti fondamentali per le categorie coinvolte: i tempi di realizzazione dei lavori, e il conseguente ripristino viario. La presentazione è stata condotta dall'Assessore ai Lavori Pubblici Stanislao Morea, che ha per l'ennesima volta presentato il progetto comunale già esposto in sede pubblica ed oggetto di polemiche da parte degli avversari politici. «Vogliamo dare notizie dirette alla cittadinanza - esordisce Morea - con questi incontri diretti o comunicazione sui giornali locali, senza più ricorrere al tam tam o al "si dice"».

I LAVORI - I lavori di ristrutturazione avranno luogo a partire dal 10 aprile prossimo. L'azienda esecutrice dei lavori è la Edil Res srl di Acquaviva delle Fonti, aggiudicatrice dell'appalto, rappresentata in aula dal suo amministratore Silvio Cardasco. L'impresa avrà 135 giorni di tempo (sui 270 previsti dal bando) per completare l'intera operazione. Tempo nel quale, a parere dei commercianti, sarà praticamente impossibile per gli esercenti portare a casa un modesto stipendio. «Bisogna abituarsi all'idea - controbatte Morea - che per 4/5 mesi Piazza Garibaldi non sarà più la stessa», un dictat al quale molti operatori hanno storto il naso.

L'AMMINISTRAZIONE - Rafforza l'idea perseguita dall'amministrazione il primo cittadino. «Piazza Garibaldi - dice il sindaco Liuzzi - è il luogo che risente maggiormente dell'impatto antropico della città. Gli ultimi lavori risalgono a più di 25 anni fa quando fu risistemata la pavimentazione», ed in più lancia l'idea di approfittare dei lavori per risistemare le proprie attività commerciali. Di stile storico l'intervento dell'arch. Francesco Giacovelli per il quale «L'idea della suddivisione a tre piazze ideata nel 1878 dall'arch. Sante Simone che l'ha progettata, è ormai obsoleta per l'urbanistica moderna».

03-10-progetto-p.zza-GaribaldiLA DITTA - Infine l'amministratore Cardasco promuove il suo progetto e le relative migliorie per la piazza. Largo Garibaldi verrà dotata di un'amplificazione del verde urbano, degli arredi, e godrà degli avanzamenti tecnologici. Più alberi arricchiranno di verde la mega zona pedonale, nuove panchine in legno e ghisa, nuovi cestini portarifiuti in differenziata, nuovo anche l'impianto di illuminazione a led che potrà essere sia a luce fredda (lampadine bianche), sia a luce calda (lampadine color ambra). Tecnologicamente la struttura verrà dotata di dissuasori elettronici, almeno 4 telecamere di videosorveglianza, e rete wireless.

03-10-esercenti-comuneLE CATEGORIE - Sentita la presentazione è toccato ai partecipanti formulare proposte e chiedere chiarimenti. Sulla scia dell'amministrazione è Vito Casulli, presidente locale della Confcommercio, che propone l'introduzione del parchimetro per regolamentare la clientela. Altri propongono un aumento del numero di posti auto. Altri ancora propongono di ridurre la larghezza di marciapiedi rispetto al progetto. In ultimo c'è anche qualcuno che eccepisce tutto il progetto dicendo «I nocesi camminano con le macchine e non a piedi». I più coscienziosi infine dicono «è una cosa nuova, e come tutte le novità non possiamo esprimerci fino a quando non vediamo a cosa porta».

I DUBBI - Insomma sembrerebbe proprio che alla fine dei conti la presentazione sia risultata tardiva perché nonostante l'impegno per coinvolgere tutte le parti interessate queste possono fare praticamente ben poco per apportare al progetto modifiche sostanziali dettate dalle esigenze. I dubbi e i clamori però possono essere rovesciati se ad ultimazione lavori, la nuova Piazza Garibaldi porta vantaggi non solo alla sfera economica, ma anche e soprattutto alla qualità della vita dei nocesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 115 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook