Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

nisi-domenico-sindacoNOCI (Bari) - Una macchina amministrativa efficiente ed efficace. È il sogno di qualsiasi amministratore pubblico e secondo quanto dichiarato dal sindaco Domenico Nisi (in foto) e dai componenti della sua giunta, la macchina amministrativa nocese sarebbe il fiore all'occhiello dell'amministrazione pubblica italiana. In barba a quanti hanno nutrito seri dubbi sul lavoro dell'amministrazione Nisi, insediatasi non più di sei mesi fa, dalla conferenza stampa convocata per uno scambio di auguri natalizi si è potuto apprendere dell'operato di sindaco e assessori.

Tanti ancora i nodi da sciogliere ma molto buoni risultano gli spunti. In modo particolare il primo cittadino si è soffermato su tre punti di importanza strategica per la vita amministrativa e per l'amministrazione pubblica: questione rifiuti, bilancio e fiscalità locale, assetto politico amministrativo.

RIFIUTI - «In merito alla questione rifiuti – spiega Domenico Nisi – da un po' di tempo, leggendo sulla stampa locale, ho il sentore che tutti si interessino al contratto con l'Avvenire. Tutti si arrogano professionismi che portano a polemiche sterili. L'8 gennaio p.v., sarò in Regione per firmare il disciplinare del contratto per un'isola ecologica mobile da 100mila euro unitamente a 5000 schede. Questo a dimostrare che le buone prassi portano a dei risultati. Corriamo tutti dietro al contratto quando vi assicuro che c'è gente (il riferimento è agli avvocati comunali ndr) che ci corre avanti. Sicuramente alcune cose sono oggettivamente da rivedere e sarà compito della Giunta prenderne atto e comunicarlo alla ditta. I contratti sono pubblici, gli atti sono pubblici, chiunque può venire a visionarli o a chiederne copia. Poi per chi dice che il concessionario del servizio pubblico deve andarsene lascia intendere di non avere nessuna concezione di cosa sia un contratto pubblico».

Apertura Aro. «L'Aro aprirà a breve un bando per la raccolta dei rifiuti che coinvolgerà tutti i comuni tranne Castellana Grotte che ha una propria municipalizzata. Il bando è atto ad aprire ad una nuova politica di gestione dei rifiuti sia per la qualità dell'ambiente, sia per le risorse economiche».

Infine un invito alla cittadinanza a non deturpare l'ambiente nocese. «Depositare materiale edile, abbandonare pannelli di eternit, non c'entra nulla con i contratti di raccolta, è inciviltà nuda e cruda. Ai cittadini onesti dico di denunciare questi atti di inciviltà».

BILANCIO - Poi il sindaco passa in rassegna il bilancio e la fiscalità locale in forze ad una delle deleghe in mano propria. Dopo l'assestamento di bilancio approvato a novembre ed in attesa dell'approvazione definitiva della legge di stabilità in discussione al Governo in tema di nomenclatura e merito, il primo cittadino della città dei tre campanili lancia il nuovo meccanismo di tassazione comunale orientato al principio di equità. «Il principio di tassazione – dichiara Nisi – sarà basato sul meccanismo dell'incrocio di dati. Laddove sarà possibile applicheremo tutte le agevolazioni possibili per andare in contro ai cittadini».

POLITICA - In ultimo il sindaco affronta il tema spinoso dell'assetto politico amministrativo. «Non so come gli addetti ai lavori vedano il fatto che io giri spesso con il presidente del consiglio comunale o con il vicesindaco. Il risultato è chiaro: l'amministrazione di Noci oggi è un'amministrazione che vede un'intesa programmatica orientata a risolvere i problemi del paese. Altrimenti potevamo andare subito al voto. In sei mesi non ci sono stati screzi e stiamo lavorando tutti insieme. Sabato 28 dicembre i componenti dell'amministrazione, rappresentati di partiti politici, consiglieri comunali si incontreranno per una giornata di lavoro. Alcuni dei provvedimenti qui citati (in conferenza stampa ndr) verranno già discussi nel consiglio comunale che abbiamo in mente di convocare il 3 gennaio prossimo o comunque nei primi giorni dell'anno nuovo».

Insomma tanta carne al fuoco per l'amministrazione Nisi. Ci si aspetta solo che alle parole seguano i fatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook