Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

03-08-donghiaNOCI (Bari) - L'Amministrazione del Comune di Noci, con l'intento di agevolare le aziende zootecniche del territorio, le quali rappresentano un patrimonio di inestimabile valore, si è prodigata per l'assegnazione di carburante a costo agevolato per tali imprese. Infatti, attraverso due note inviate alla Regione Puglia, sono stati segnalati i dettagli tecnici per il quantitativo di carburante agevolato che la Regione doveva assegnare alle aziende.

A monte è stato effettuato un lavoro di ricognizione presso le aziende per capire la presenza di attrezzature e quanto carburante ogni azienda impiega per il funzionamento delle stesse. Questo lavoro è stato svolto su un totale di 16 aziende. Raccolti i dati medi, in base anche alle diverse tipologie di macchine agricole utilizzate, è stata stilata una relazione in cui dettagliatamente per ogni attrezzatura specifica veniva indicato il quantitativo di carburante in più da assegnare alle aziende, oltre quello di cui erano già beneficiarie. Dopo questo lavoro, la Regione Puglia ha istruito la pratica tramite l'Ufficio Provinciale dell'Agricoltura che ha inviato un suo funzionario sul nostro territorio, il quale, accompagnato presso le aziende dall'Assessore alle attività produttive Paolo D'Onghia, ha potuto personalmente verificare lo stato delle attrezzature in questione. L'ufficio Provinciale dell'Agricoltura ha dato parere favorevole e con la determina n. 43 del 28 febbraio 2014 il Dirigente del settore competente ha deliberato l'ulteriore assegnazione di carburante a costo agevolato a seconda della tipologia di macchinario impiegato dalle aziende. Parallelamente l'Ufficio Provinciale dell'Agricoltura di Foggia aveva evidenziato ulteriori osservazioni che hanno permesso di integrare un ulteriore quantitativo di carburante a costo agevolato per le coltivazioni foraggiere. L'intervento del Comune di Noci ha quindi salvaguardato e dato maggiore supporto alle aziende nocesi. Risulta chiaro il risvolto positivo di questo intervento: le aziende zootecniche che fino a ieri possedevano queste attrezzature ma non erano beneficiarie del carburante a costo agevolato, per far funzionare tali strumenti acquistavano carburante di tipo industriale avendo un costo medio di 50/60 cent. in più per ogni litro di carburante. Con questa ulteriore assegnazione di carburante a costo agevolato le aziende avranno un notevole risparmio sui costi di gestione. «Il risparmio medio per ogni azienda – afferma l'Assessore Paolo D'Onghia - sarà di circa 1000 euro all'anno, ma questo dipenderà dal numero di capi di bestiame e delle attrezzature detenute. Una azienda in particolare, segnalata nello studio svolto, avrà un risparmio di circa 10.000 euro all'anno». Ma c'è di più: tramite l'intervento dell'Amministrazione del Comune di Noci, dato che l'UMA (Utenti Motori Agricoli) è un ente regionale, tutte le aziende della Regione Puglia beneficeranno dell'assegnazione extra di carburante a costo agevolato.

Comune di Noci

(Comunicato stampa)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 142 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook