Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 29 Giugno 2022 - 03:06

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

LippolisNOCI (Bari) - Il Partito della Rifondazione Comunista di Noci sabato 30 aprile e tutte le prossime domeniche di maggio sarà in piazza Garibaldi per sostenere, attraverso una raccolta firme, la stagione referendaria che si sta inaugurando in questi mesi per proporre modifiche alle norme sulla Buona scuola, Riforma costituzionale e del lavoro, inceneritori e Italicum. (In foto il segretario PRC Noci e consigliere comunale Mariano Lippolis)

 

Il comunicato

A seguito dell’impegno profuso per il referendum del 17 aprile all’interno del comitato NO TRIV, la locale sezione del Partito della Rifondazione Comunista sostiene, attraverso delle raccolta firme, la stagione referendaria che si sta inaugurando in questi mesi: Buona scuola, Riforma costituzionale e del lavoro, inceneritori e Italicum, sono solo alcuni dei temi che ci vedranno da subito  impegnati e presenti in Piazza Garibaldi, per spiegare ai cittadini l’importanza di firmare per ostacolare l’idea “dell’uomo solo al comando” cui sembra ormai avvezzo il Presidente del Consiglio Matteo Renzi e che rende la politica sempre più distante dalle persone, e per impedire che le decisioni vengano prese solo e soltanto negli interessi delle multinazionali e della finanza.

Sabato 30 aprile e per tutte le domeniche di maggio saremo, dunque, in Piazza Garibaldi per avviare la raccolta firme per il referendum abrogativo delle norme previste dalla Legge elettorale 52/2015, meglio conosciuta come Italicum. La campagna referendaria è iniziata con la presentazione, il 10 dicembre scorso in Corte di Cassazione,di due quesiti di abrogazione parziale della suddetta legge, quesiti che a nostro parere stravolgono i principi costituzionali del voto libero e uguale e della rappresentanza democratica.

Il primo quesito riguarda il voto bloccato ai capilista e le candidature plurime, il secondo il premio di maggioranza e il ballottaggio senza soglia. L’Italicum contraddice, infatti, le indicazioni della Corte Costituzionale, che con la sentenza n.1/2014 ha dichiarato incostituzionale il “Porcellum”, nello specifico il sistema elettorale delle liste bloccate, e ha abolito di fatto il premio di maggioranza, concesso, senza soglia alcuna, alla minoranza politica più forte. Stiamo assistendo a uno stravolgimento completo delle architetture e dei principi fondamentali della nostra Costituzione repubblicana, nata dalla Resistenza e dalla lotta al fascismo, e del sistema democratico da essa previsto.

Per questo invitiamo i cittadini alla mobilitazione e a recarsi in Piazza Garibaldi per sottoscrivere la richiesta di referendum abrogativi dell’Italicum. Per restituire la possibilità agli elettori di scegliere i rappresentanti alla Camera dei Deputati e dare rappresentatività alla maggioranza reale degli elettori, eliminando il premio di maggioranza alla lista vincitrice, votata solo da una piccola minoranza del corpo elettorale. Affinché non venga calpestata la volontà dei cittadini espressa attraverso il voto, e che costituisce il principale strumento di manifestazione della sovranità popolare secondo quanto previsto dall’Art. 1, secondo comma, della nostra Carta Costituzionale.

Il Segr. PRC sez. ”P. Pace” Noci

Mariano Lippolis

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 630 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...