Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 28 Giugno 2022 - 08:16

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 01commemorazionebrunoNOCI (Bari) - L’On. Sen. Donato Bruno, un eccellente professionista ed un politico raffinato, un maestro di vita e di umanità singolare e difficile da ritrovare. E’ tutto quel che rimane del senatore di Forza Italia Donato Bruno, scomparso drammaticamente all’età di 66 anni il 17 agosto 2015. Il senatore è stato ricordato, con un incontro commemorativo dai suoi amici e colleghi di partito, lo scorso venerdì 30 settembre: a lui è stata intitolata la sede cittadina di Forza Italia di via Porta Putignano.

Moderato dal giornalista e direttore di Telenorba Vincenzo Magistà, il momento dell’intitolazione della sede è stato preceduto da un incontro commemorativo cui hanno preso parte notevoli personalità politiche che hanno lavorato con Bruno per diversi anni, nonchè stimati avversari politici come la la senatrice PD Anna Finocchiaro, da sempre al suo fianco nella Commissione parlamentare riforme costituzionali. Ma insieme a lei anche i sen. Maurizio Gasparri, Luigi Vitali, Francesco Paolo Sisto e Anna Maria Bernini. Assenti, gli onorevoli annunciati Brunetta, Romani e Fitto. Avvertita da tutto il pubblico l’assenza del sen. Piero Liuzzi, nocese, anch’egli da sempre al fianco di Bruno ma dissociatosi da FI nel maggio 2015 per seguire CoR.

10 01annafinocchiaroBruno, come è stato sottolineato da molti nel corso della serata, è stato ricordato come un eccellente professionista e raffinato politico, stimato da tutti gli schieramenti, "il falco gentile", il "presidente dell'armonia". Un politico che ha lasciato un vuoto incommensurabile nel panorama politico italiano, ma soprattutto un vuoto nei cuori di tutti coloro che potevano onorarsi della sua amicizia. Di lui mancheranno la sua intelligenza politica, la sua competenza, il suo estremo garbo, la sua sottile ironia, la sua maestria nel risolvere ogni problema, la sua lealtà. “La vicinanza al suo paese è di sicuro la caratteristica più apprezzata del sen. Bruno” ha dichiarato il sindaco Domenico Nisi. “Per lui non era per nulla difficile fermarsi a chiacchierare in piazza con la gente quando al suo paese”.Un dirigente politico del mezzogiorno in connessione sentimentale con il proprio territorio” ha invece commentato la sen. Finocchiaro,che avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di Giudice della Corte costituzionale. Avversario politico sì, ma sempre leale ed onesto, politicamente intelligente”.

10 01annamariaberniniUn uomo dalla lealtà senza contropartite” invece il ricordo di Gasparri, “che avrebbe potuto ottenere molto di più e rivendicare molti ruoli, ma che invece ha preferito continuare a lavorare, a servizio del paese. Un politico che ha senz’altro lasciato nel paese un insegnamento: la disponibilità all’ascolto del prossimo”. Per la sen. Bernini invece “un uomo che conosceva la vita, che ha trasmesso esperienza parlamentare e che era capace anche di diventare amico dei più acerrimi avversari politici come nel caso del M5S. Senz’altro una delle menti giuridiche più eccelse”. “Generoso e disponibile al confronto” le dichiarazioni dell'on. Vitali.

Per l’on. Francesco Paolo Sisto, Bruno è stato invece un uomo che dimostrava quotidianamente l’attitudine forense in politica, capace di difendere i diritti di tutti. “e lo ha fatto peraltro” ha dichiarato, “in un aula in cui oggi sono presenti persone che non hanno rispetto delle istituzioni e che per il solo ruolo che ricoprono si sentono importanti”.

Autorevole, amante della musica ed in particolare della canzone “Guarda che luna” Bruno ha saputo sostenere l’importanza della politica valoriale, fondata sulla famiglia, i figli, il lavoro, i diritti di tutti. Un politico che ha ricoperto un ruolo in Parlamento per lungo tempo sui temi istituzionali e alla guida di importanti Commissioni. Avvocato cassazionista, Bruno conosceva Silvio Berlusconi già dalla fine degli anni Settanta. Nel 1996 la prima candidatura con Forza Italia. Fu lui, dal 2001, a presiedere il comitato parlamentare d’indagine sui fatti del G8 di Genova, ma anche la commissione Affari Costituzionali del Senato, incarico che riottenne dal 2008 al 2013. A subentrare a Bruno, al Senato, è stato Michele Boccardi, primo dei non eletti nelle liste di Forza Italia in Puglia.

All'incontro erano presenti numerosi rappresentanti delle forze politiche nocesi, il presidente del consiglio comunale Stanislao Morea, il vicesindaco Marino Gentile, la consigliera FI Angela Lobianco, amministratori locali di tanti comuni pugliesi, la famiglia, la moglie Paola e i figli. L'intitolazione della sede di via Porta Putignano, a detta del coordinatore cittadino Giuseppe Pinto, rappresenta simbolicamente la continuità dell'impegno politico di Bruno per Noci e per tutta l'Italia "Questa, d'ora in poi, è la sede di Forza Italia, è la casa di Donato, chi vuole entrare e condividere i nostri valori sarà il benvenuto". Un messaggio che suona come un avviso: il centrodestra a Noci ed in Puglia non potrà dimenticare Donato Bruno.

 

Fotogallery

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 588 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...