Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 27 Giugno 2022 - 10:13

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 04morandofestaunitaNOCI (Bari) - Una legge di stabilità che punta alla crescita e alla conoscenza. Di questo si è parlato nel corso del primo di battito organizzato durante la Festa dell’Unita di Noci lo scorso sabato 1° ottobre. Considerata come terza tappa della Festa dell’Unità della città metropolitana di Bari, la manifestazione nocese ha avuto grandi ospiti seduti al tavolo di Via Aldo Moro, invitati a presentare la Legge di Stabilità 2017, oggetto di discussione del governo nel mese di ottobre 2016.

Al tavolo dei relatori, insieme ai segretari Ubaldo Pagano (segretario metropolitano PD Bari), Davide Montanaro (segretario metropolitano GD Bari) e Vito Plantone (segretario cittadino PD Noci), il vice ministro dell’Economia e delle Finanze Enrico Morando, l’assessore ai Trasporti regione Puglia Giovanni Giannini, l’on. parlamentare europeo Elena Gentile e Giuseppe Giannotti (responsabile economia segreteria nazionale GD).

10 04enricomorandoDopo una breve introduzione sul concorso fotografico sul lavoro femminile che il PD zonale andrà ad organizzare intitolato a Paola Labriola, è stata la volta della presentazione delle famosa Legge di stabilità - documento politico e programmatico - sulla quale il governo relazionerà entro il 15 ottobre 2016. A tal proposito, la chiarissima esposizione del vice ministro Morando: “I provvedimenti che stiamo pensando di inserire all’interno di questa legge di stabilità” ha esordito, “sono figli di una visione chiara sul futuro del paese e sono stati pensati pensando alla crescita del paese da troppo tempo dimenticata”. “E’ indubbio che il nostro paese cresce da sempre meno rispetto alla media europea ed è per questo che dobbiamo porci la crescita come condizione prioritaria per affrontare anche problemi di tipo sociale”.

“Ma come si fa?” ha continuato. “La crescita non la fa la politica ma i lavoratori, gli imprenditori, i consumatori, i ricercatori, chi si impegna nel sociale, nel volontariato. La politica ha un’altra responsabilità: crearne le condizioni. Il fattore che la accelera è la pressione fiscale: se questa è forte la crescita viene ostacolata. Se si riduce invece la favorisce. Considerando dunque che la pressione fiscale italiana è la più alta del mondo, gli 80 euro sono stati inseriti proprio nell’ottica della riduzione. Abbiamo anche abolito dalla base imponibile dell’irap la componente costo del lavoro e dal 1° gennaio 2017 entrerà in vigore la riduzione di tre punti e mezzo sul’aliquota dell’ ires, ovvero sul reddito delle persone giuridiche. Abbiamo tempo addietro anche ridotto la fiscalizzazione degli oneri contributivi su tutti i neoassunti con contratto indeterminato ed interverremo anche sull’irpef dei lavoratori. Crescita significa conoscenza ma anche uguaglianza. Perchè allora abbiamo investito sulla buona scuola? In realtà attualmente sono molto insoddisfatto su come la stiamo gestendo, ma sono convinto che la miglioreremo. Sulla giustizia abbiamo fatto ancora molto poco, ma ci mobiliteremo. Concludo dicendo che la nuova legge di bilancio contiene obiettivi puntuali, ma se si prescinde dalla conoscenza e dalla crescita rischiamo di fare solo confusione”.

Un assist di non poco conto è stato poi lanciato dallo stesso Morando all’on. Parlamentare europeo Elena Gentile, la quale ha voluto rispondere al ministro sulla situazione attuale dell’Italia in Europa. “la verità è che contiamo poco in Europa, perchè si cerca di dare vantaggio a chi è in condizioni migliori. Abbiamo ancora bisogno di consolidare un rapporto soprattutto in spazi economici che interessano il mezzogiorno. Avvertiamo una drammatica sperequazione. E dunque sono necessarie nuove idee di economia circolare. Questa legge finanziaria coglie alcune aspetti e sono convita che si possa lavorare bene in questo sento”.

Il dibattito, moderato da Bellomo, si è tuttavia arrestato di getto a causa di un malore avvertito dalla sig. Teresa Zaccaria, già intervenuta precedentemente sul concorso fotografico intitolato a Paola Labriola. La prima giornata della festa dell’Unità è proseguita solo in seguito con il concerto della band putignanese Senhal che ha presentato dal vivo il suo disco “Parapendio”.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 403 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...