ADV

 

Noci Democratica con Pisicchio: civismo unica via per recuperare il dialogo con i cittadini

12 16nocidemocraticariqualificazioneNOCI (Bari) - Primo incontro pubblico per Noci Democratica. Lo scorso giovedì 14 dicembre, dopo una prima conferenza stampa di presentazione tenutasi lo scorso 11 novembre, ma soprattutto dinanzi ad un pubblico desideroso di condividere nuove idee per “far ripartire” la nuova macchina amministrativa di Noci in vista delle prossime amministrative del 2018, la neonata associazione si è riunita pubblicamente per discutere di riqualificazione del territorio, rigenerazione della politica e del ruolo del nuovo civismo.

Ad introdurre i lavori del convegno, grazie alla moderazione di Lorenzo Intini (membro dell’associazione – già conosciuto dagli elettori nocesi per la sua candidatura nel 2013 nella lista “Sinistra” con il PrC e Domenico Nisi Sindaco), è stato il Presidente di ND Donato Morea anch’egli da sempre legato alle attività del Partito Democratico di Noci. Evidentemente scontento degli ultimi anni d’amministrazione Nisi, per Morea l’occasione è stata ghiotta per esprimere il suo pensiero sull’attuale situazione politica e culturale del paese: “L’unico obiettivo della nostra associazione” ha dichiarato, è quello di trovare strumenti per rilanciare Noci, da troppo tempo male amministrata, priva progettualità ma soprattutto in balia di un malessere sociale, politico e culturale”. “Tutti ritengono che Noci sia un paese completamente fermo” ha continuato, “e senza prospettive. Le responsabilità vengono addossate a chi non ha mai avuto potere decisionale. E addirittura vengono approvate rotatorie senza che siano stati i cittadini stessi a richiederla. Siamo sicuri che se solo fossero esistite le associazioni di categoria, tale scempio non sarebbe mai stato permesso. Quanto al piano di riqualificazione della città, riteniamo che questo sia stato di recente stilato senza un reale studio della qualità della vita dei cittadini di Noci. Noi ci saremmo comportati diversamente. E non ultimo, oggi siamo qui a parlare di civismo perché vogliamo riappropriaci del dibattito con i cittadini, li dove con il termine civismo intendiamo il perseguimento della nobiltà dei sentimenti civili”.

Parola dunque all’Ing. De Biase in rappresentanza, al posto dell’atteso Ing. Roberto Masciopinto (Presidente dell’ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari) dell’ordine di riferimento. A lui è stato chiesto quale ruolo ricoprano a suo parere oggi gli ingegneri all’interno dei contesti territoriali: contesti difficili, ha risposto, in cui gli ingegneri si trovano a dover fare i conti con una normativa rigida e che non permette di realizzare qualcosa di bello. “Il nostro ruolo” ha spiegato, “dev’essere quello di confrontarci con la città. Paesaggio e urbanistica devono sapersi incontrare. La scommessa del perseguimento della bellezza deve consistere nel saper unire le due tematiche, attraverso la qualità’ dei materiali”.

Molto più concreto e pieno di esempi invece è stato il leader di "Iniziativa Democratica", nonchè l’assessore regionale all’Urbanistica Alfonso Pisicchio il quale, abbracciando le tre tematiche (riqualificazione, rigenerazione e civismo) ha voluto subito mettere nero su bianco quale dovrebbe essere il modo migliore per approcciarsi alla riqualificazione: rivalutando cioè l’importanza del sottosuolo, oro da riconsegnare in maniera rispettosa alle nuove generazioni. Convenendo con l’ing. De Biase, anche Pisicchio nel corso del suo intervento ha difeso il ruolo degli ingegneri definendo che sarebbe meglio provvedere ad un meccanismo di elasticità della normativa, che sappia adattarsi ai luoghi e ai territori. Non sono mancati nel corso del suo intervento numeri riferiti alla partecipazione dei comuni della regione Puglia al recente bando sulla riqualificazione urbana: secondo i dati da lui raccolti infatti pare che siano state in tutto 138 le comunità partecipanti. Un numero molto alto, ha dichiarato, considerando che molti comuni hanno preferito associarsi (vedi il comune di Noci - ndr).

“Quanto al civismo” ha dichiarato infine, “la decisione di aderire liberamente ai movimenti nasce dalla consapevolezza che i partiti e le ideologie non esistono più. È pertanto necessario tornare a costruire le idee partendo dalle persone ed il civismo ha un ruolo fondamentale in questo, per cambiare le cose e tornare a dare voce ai cittadini”. L’invito rivolto a Noci democratica è consistito infatti nel considerare di unirsi nella rete regionale in fase di realizzazione.

All’incontro erano presenti, in prima fila, il consigliere comunale di opposizione ormai aderente al progetto Noci Riparte Paolo Conforti (nominato di recente membro del Consiglio di Disciplina Territoriale degli Ingegneri) e il presidente del movimento “La scelta buona” Enzo Bartalotta.

12 16nocidemocraticariqualificazione1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...