Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 23 Gennaio 2022 - 16:56

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

gemmatoCOMUNICATO - Da inizio anno, secondo Coldiretti, l'importazione in Italia di olio d'oliva dalla Tunisia risulta essere quadruplicata. Lo riporta IlSole24Ore in un articolo del 3 luglio scorso.

Sul tema è intervenuto il deputato pugliese di Fratelli d'Italia Marcello Gemmato, depositando un'interrogazione parlamentare indirizzata al Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo, chiedendo di sapere se il Governo sia a conoscenza delle informazioni relative alla notizia sopra citata e se siano vere ed esatte; se intenda quindi adottare alcuni provvedimenti, anche in sede europea, volti alla tutela dei prodotti, degli agricoltori e dei consumatori italiani, oltreché dell’economia di alcune regioni meridionali italiane e di uno dei prodotti più conosciuti dell’enogastronomia made in Italy. Si consideri che nel 2016 la Commissione Europea ha concesso alla Tunisia 2 contingenti temporanei a dazio zero per le esportazione di olio dirette verso la UE, in particolare 35 mila tonnellate all’anno per il 2016 e il 2017, ciò per cercare di sostenere la difficile situazione socioeconomica del Paese; dalla relazione della Commissione UE risulta però che il Paese non ne ha usufruito quasi per nulla, avendo esportato verso UE tra il 2016 e il 2017 solo 2.557 delle 70 mila tonnellate accordate.

Sempre secondo quanto riportato da IlSole24Ore, la Tunisia avrebbe chiesto all’UE di rinnovare la concessione di nuove quote di export a dazio zero verso la stessa UE, dato che l’agricoltura tunisina si è riorganizzata, tanto che per il 2018 è previsto un raddoppio della produzione di olio d’oliva; sembrerebbe, inoltre, che solo nel primo trimestre del 2018 la Tunisia abbia già esportato verso l’Italia ben 20 mila tonnellate di olio d’oliva. Se, quindi, alla Tunisia si concedesse sia di sfruttare le quote non utilizzate per gli anni passati (circa 70 mila tonnellate) sia altre 70 mila tonnellate di quote per il 2018 e il 2019, l’UE si troverebbe di fronte a un’invasione di olio tunisino e la produzione italiana ne uscirebbe gravemente penalizzata.

In particolare si consideri che nel 2017 la produzione dell’Italia -secondo produttore mondiale, dietro alla Spagna- è stata di 429 mila tonnellate, e che il costo di produzione dell’olio in Tunisia risulta pari a circa € 2 al litro, contro il corrispondente costo di produzione italiano pari a circa € 7 al litro (fonte Coldiretti – articolo citato). Tutto ciò premesso, si intuisce che la portata del fenomeno potrebbe essere tutt’altro che marginale sia per il made in Italy nel complesso sia, in particolare, per la tutela del settore olivicolo italiano.

Il circolo di NOCI ha sollecitato l'interrogazione parlamentare dopo l'articolo del sole 24 ore e dopo le continue lamentele degli addetti ai lavori italiani

Circolo di Fratelli d'Italia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

Necrologi - Venerdì, 07 Gennaio 2022

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 378 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell’Alta Murgia: denunciato titolare di un’azienda agrituristica e il suo dipendente per abbandono…

23-01-2022

ALTAMURA - I Carabinieri forestali delle Stazioni “Parco” di Ruvo di Puglia, nel corso di un servizio finalizzato alla sorveglianza...

Bitonto - Furti di autovetture ad Acquaviva delle Fonti. Eseguite tre misure cautelari

19-01-2022

BITONTO - Nel pomeriggio, a Bitonto, i carabinieri della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa della...

BARI - Sequestrati dai Carabinieri 6 kg di droga e 7.880 €. Due arrestati

13-01-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Japigia hanno arrestato in flagranza, per detenzione ai fini di spaccio di...

Incidente mortale sulla Castellana-Turi: perde la vita un ventitreenne

10-01-2022

NOCI – A pochi giorni dall’inizio del nuovo anno, la strada miete una giovane vittima:un ventitreenne residente a Turi ha perso...

Tangenti per appalti Covid: due imprenditori ai domiciliari

27-12-2021

BARI - Resta in carcere l'ex dirigente della Protezione civile regionale (sezione Strategia e governo dell’offerta e, ad interim, sezione...

False residenze per percepire il reddito di cittadinanza: sequestrato 1 milione di euro nei confronti…

17-12-2021

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i finanzieri del Comando Provinciale di Bari, coordinati dalla locale Procura della Repubblica, stanno eseguendo...

NECROLOGI

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...