ADV

 

Amministrative 2023: NOCIINmovimento presenta Civica Noci, Città Attiva, MO, Per Noci

2023 04 23nocinmovimentopresentazionelistecostituentiNOCI - È iniziata con la presentazione delle quattro liste civiche che hanno dato vita al progetto, la campagna elettorale della coalizione “NOCIINMovimento”.

Sabato 22 aprile, in conferenza stampa, il candidato alla carica di Sindaco per le elezioni amministrative 2023 Francesco Intini ha voluto presentare le quattro liste civiche che ha voluto definire “costituenti”: affiancato da Mino Tinelli (Civica Noci), Pietro Mezzapesa (Città Attiva), Gianni Palattella (Mo Noci) e Nicola Intini ha dato pubblicamente ed ufficialmente il via alla sua campagna elettorale, dando loro la possibilità di spiegare il perché della loro scelta.

Come vedete nelle quattro liste ci sono volti completamente nuovi rispetto al panorama politico nocese” ha esordito Intini. “Il nostro è un progetto civico, convinto e non mascherato. Con queste prime quattro liste abbiamo scritto il primo comunicato stampa in cui dichiaravamo di essere pronti e nati per unire e non per dividere: fortunatamente è venuto con noi più di qualcuno, questo significa che trattasi di un progetto degno di nota, largamente condiviso”.

Alla nostra domanda “Cosa ha unito queste quattro liste intorno al progetto Intini Sindaco?”, in conferenza stampa è stato l’arch. Palattella (Mo Noci) a voler rispondere: “In questi ultimi 4 -5 anni siamo stati spettatori. Non abbiamo avuto ruoli politici o amministrativi: la pandemia ci ha fatto riflettere e coltivare la speranza di costruire un mondo nuovo. Una speranza che oggi si è concretizzata con la costruzione di un progetto civico. Abbiamo analizzato diverse situazioni e quello che è avvenuto nella città negli ultimi anni: sempre meno giovani decidono di rimanere a Noci, si allontanano perché non ci sono più possibilità. Ci siamo guardati indietro per capire cosa fosse avvenuto e attorno a questo abbiamo coltivato una visione di città che ha come obiettivo recuperare valori probabilmente dimenticati”.

Alla provocazione “Quanto la vostra esperienza imprenditoriale ha inciso sulla scelta di condividere una visione politica?” la risposta invece è stata unanime: a dire di Mino Tinelli, Pietro Mezzapesa e Nicola Intini basterebbe mettere a fuoco tutte le professionalità e le sensibilità (es. volontariato) dei componenti di ogni lista per capire quanto il progetto rifletta la visione dell’intera comunità nocese (operai, cuochi, imprenditori, calciatori professionisti, etc). “È indubbio” ha sottolineato Intini, “che l’approccio all’attività amministrativa sarà da parte nostra convintamente manageriale. Ritengo sia un valore aggiunto per chi governa. Questo non vuol dire non avere una visione politica, ma sapere qual è il disegno da attuare per una Noci migliore: è vero che per farlo occorrono capacità manageriali ma per noi è importante ascoltare ogni sensibilità. Saremo megafono di tutti: ogni qualvolta il cittadino parlerà, le sue istanze saranno portate sui tavoli civici e diventeranno terreno di confronto. Lo faremo con trasparenza e senza manovre calate dall’alto. Non ci sarà nessuno dietro di noi, se non Noci”.

Infine, alla nostra domanda “Quali sono i tre punti fondamentali del vostro programma?” Intini risponde con il desiderio di far tornare Noci a brillare come un tempo. Non nasconde l’attenzione che vorrà porre nell’inseguire e nell’intercettare strumenti adeguati (Pnrr, Fondi strutturali), la voglia di ridisegnare un legame tra il borgo antico e campagne “per le quali la ghettizzazione non sarà più permessa”, la convinzione di far diventare realtà La Fondazione di Bacco nelle Gnostre (al fine di avviare dialoghi seri e concreti con il territorio circostante), l’obiettivo di ravvivare il centro storico e di rafforzare della macchina amministrativa.

2023 04 23francescointiniAl termine della conferenza stampa, dal comitato di Via Moro ci si è spostati nell’adiacente Piazza Moro per presentare pubblicamente tutti i componenti delle stesse quattro liste civiche “costituenti”.

04 23francescointiniIntini ha concluso il suo discorso sottolineando la forza del suo progetto civico, privo di qualsivoglia “benedizione politica e partitica” ed invitando la cittadinanza a seguire il primo comizio elettorale previsto alle ore 20.00 di domenica 23 aprile in Piazza Garibaldi.

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...