ADV

 

Nisi: "Prendere il consenso infangando non va bene"

05 12 nisi

NOCI - Stanco degli attacchi social e delle accuse a suo carico rilanciati in campagna elettorale il sindaco di Noci Domenico Nisi, a pochi giorni dalle elezioni nelle quali non è candidato, ha deciso di convocare giovedì scorso una conferenza stampa nel chiostro di san Domenico per puntualizzare alcune questioni alla stampa e al pubblico accorso.

Parte subito da una premessa "Nessuno può intestarsi il lavoro svolto da tanti in questi 10 anni e per ognuno dei singoli provvedimenti approvati posso quantificare l'impegno dato da ciascuno". E prosegue "Le coalizioni governano fino all'ultimo giorno. Così abbiam fatto anche oggi in Giunta approvando gli ultimi importanti provvedimenti per il paese. Di certo non sono lo sciagurato di turno che dissipa il patrimonio di tutti". I toni sono decisi e i riferimenti polemici sono verso gli ex alleati che sbandierano sopra tutto e tutti la coerenza. "Sento dire in questi giorni che tutti sono coerenti, tranne Nisi. Eppure vi posso dire io e ve lo possono confermare in tanti che tutti hanno parlato con tutti in vista delle amministrative". E sulle mancate primarie di marzo: "Chi non ha voluto sottoscrivere il documento delle primarie per il 21 marzo scorso? NociSiamo, con la condizione che se vince Mezzapesa le primarie noi non facciamo la lista, e La Sinistra perchè nè Martellotta nè Mezzapesa sarebbero stati rappresentativi della coalizione. Allora se il centrosinistra è un valore perchè non si fa sintesi, perchè si fa in modo di farlo spaccare. E noi saremmo gli incoerenti?". E in un passaggio successivo aggiunge: "Se, stabilita la data delle primarie il 21 marzo, tutte le forze avessero sottoscritto il documento per fare le primarie per quale ragione mai non si sarebbero tenute le primarie per favorire altro tipo di progetto?". Nisi risponde anche a Fabiano Amati, consigliere regionale di Azione, che sostiene la candidata Martellotta: "Amati viene a Noci, porta il suo simbolo con la destra e ci dà lezione di amministrazione e moralità. Forse avrà sbagliato piazza. Noci, l'ho detto già altre volte, deve dire grazie ad Amati per l'impegno profuso a seguito del fulmine che colpì il nostro campanile 10 anni fa e per l'impegno nella ricostruzione. Quando critica il sindaco di Noci sull'ex Ospedale viene poi il giorno dopo smentito dai fatti: il finanziamento del PTA, l'avvio dell'Ospedale di Comunità, della Casa della Salute e dagli altri 4 milioni del PNRR ottenuti lavorando tutti i giorni senza incatenarmi come suggerito da Amati". Nisi rivendica poi il lavoro svolto insieme all'on. Pagano per potenziare l'Ospedale Santa Maria degli Angeli di Putignano che oggi conserva 8 terapie intensive, la chirurgia generale, la cardiologia, una nuova tac ecc. e conclude "Prendere il consenso infangando non va bene". Alla domanda di Noci24, se le difficoltà del centrosinistra siano o meno dipese da frizioni interne anche al PD fra sostenitori della Schlein e di Bonaccini dopo il congresso, Nisi ribadisce: "Con estrema chiarezza dico che non c'è contrapposizione di correnti. Non c'è la questione Bonaccini, Schlein, Cuperlo. O almeno per parte mia non è questo il punto." E aggiunge: "Si tratta, nella dialettica che c'è stata, di posizioni diverse. Attenzione però: opinioni diverse che nella discussione interna non si sono palesate". Nisi ricostruisce infine le tappe nella discussione preelettorale della ormai ex coalizione di centrosinistra ed ammette un errore compiuto da tutti i soggetti: "L'errore che tutto dovesse essere condiviso da tutti. Molto probabilmente se si fosse deciso di rompere in quel momento poteva esserci un'altra storia. Però il mantra recitato da tutti era che siccome lo stare insieme era un valore, bisognava trovare la soluzione per stare tutti insieme. Poi alla fine accade che quando fai un passo avanti per chiudere a qualcuno non va bene. Poi improvvisamente si ritrovano tutti da un'altra parte contro e per cui quelli che devono rinsavire siamo noi, quelli che dall'inizio erano sul pezzo per fare in modo che si facessero le primarie". Un ultimo sassolino contro la destra: "La destra ha speso gli ultimi cinque anni di vita politica a criticarmi aspramente e poi sceglie un mio assessore. Molto probabilmente credo che si siano sbagliati. Credo che siano proprio sbagliati perchè nel momento in cui scelgono un assessore che ha lavorato con me fino a un mese fa molto probabilmente tanto scarsi non eravamo se siamo stati in grado di formare una persona capace di rappresentarli". Sul futuro del centrosinistra a Noci a seguito della rottura prima delle elezioni Nisi è lapidario "Diciamo che di quel centrosinistra che è durato 15 anni è finita una fase e che bisognerà mettersi a lavorare per fare la propria parte".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...