ADV

 

Intini: "Farò apparentamenti solo con la città"

2023 05 21francescointini comizioNOCI – È tornato sul palco di Piazza Garibaldi lo scorso venerdì 19 maggio a distanza di quattro giorni dopo le votazioni, il candidato sindaco della coalizione NociInMovimento Francesco Intini. Dopo aver ringraziato il pubblico e gli elettori per il consenso ricevuto gli scorsi 14 e 15 maggio, per il candidato è giunto ora il tempo di affrontare il secondo turno del ballottaggio previsto per domenica 27 maggio 2023.

“Noci ha compreso che esiste un nuovo modo di fare politica” ha esordito sorridendo. “Ho addirittura ricevuto ringraziamenti da parte di cittadini che mi hanno rivelato di essersi sentiti partecipi di questa campagna elettorale. Ringrazio tutti coloro che con me hanno deciso di metterci la faccia: definisco ogni candidato della mia coalizione delle colonne portanti. La forza del nostro progetto è nell’unione: se sarò eletto sindaco non lascerò mai indietro nessuno dei miei compagni di viaggio. Abbiamo stretto un patto qualche settimana a cui manterrò fede sempre”.

“Noci si appresta a vivere il secondo turno di ballottaggio” ha continuato. “Noci sarà chiamata a scegliere tra una proposta innovativa partita dal basso e che non ha avuto bisogno di alcuna benedizione dall’alto e quello che abbiamo sempre visto e rivisto. Dovremo scegliere tra un mondo che unisce rispetto a un mondo che divide. Tra chi è propositivo e sorride e chi è sulle sue posizioni ed è fortemente negativo”.

“Nei suoi programmi” attacca, “il mio competitor parla di sostenibilità economica. Ma io mi chiedo come sia possibile pensare di fare politica credendo che la sostenibilità vada di pari passo con la sostenibilità economica. A tutto questo noi rispondiamo con l’intenzione di riqualificare le periferie di Noci, abbandonate invece a sè stesse. Quando parliamo di sostenibilità dobbiamo parlare ad esempio di un centro diurno per bambini autistici: sostenibilità vuol dire recuperare tutti i contenitori senza contenuti piuttosto che costruirne di nuovi”. “In questi 20 anni abbiamo sentito spesso parlare di sostenibilità che non è mai stata concretizzata: la vecchia politica non riesce a farlo perché non ha capito che per avere idee nuove bisogna scendere in strada e ascoltare i cittadini. Chi resta chiuso negli uffici tecnici non cambierà mai la città”.

“A chi mi chiede se farò apparentamenti in vista del ballottaggio rispondo di sì: farò apparentamenti sono con la città, sia con chi non mi ha votato sia con chi mi ha votato al primo turno: il nostro slogan è UNIRE e non dividere. Non abbiamo mai creato e non creeremo mai barriere ideologiche”.

Infine, ma non per ultimo, Intini risponde alla provocazione di Fortunato lanciato sui social network, per non essersi presentato al confronto pubblico organizzato e andato in onda su Canale7 lo scorso venerdì 19 maggio. “Questo modo di far fa parte del teatrino della vecchia politica” commenta. “Per questa sera io avevo già scelto di essere in piazza con voi. Ci si aspetta che il confronto sia un duello ma credo che questo debba essere organizzato da una stampa locale e che non abbia possibilmente conflitti di interesse. Una provocazione del genere mi fa capire che c’è voglia di buttarla in caciara. Noci non merita questi mezzucci!”.

Il comizio si è concluso con un invito a sostenere il cambiamento: “Diciamo basta alla politica autoreferenziale. Scegliamo di vivere insieme il cambiamento!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...