Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03-12-ruggiero-menneaNOCI (Bari) - Ragionare e confrontarsi sull'emergenza occupazione che investe la nostra regione ed anche la nostra città è stato lo scopo del dibattito organizzato dal PD di Noci ed andato in scena sabato nella ex-sala di Musica di via Calvario. Relatore il consigliere regionale PD Ruggiero Mennea (in foto)

 

IL PIANO PER IL LAVORO - Nella sua introduzione Nicola Liuzzi, membro del circolo PD di Noci, ha presentato subito le potenzialità del Piano straordinario per il lavoro della Regione Puglia che investe 340 milioni di euro su 6 linee di intervento: il lavoro dei giovani, il lavoro delle donne, il lavoro per l'inclusione sociale, il lavoro per la qualità della vita, il lavoro per lo sviluppo e l'innovazione, più qualità al lavoro. Obiettivo prioritario del piano è stato e sarà la salvaguardia dell'occupazione e la creazione di nuova occupazione. Il bacino potenziale degli interventi ipotizzati è di 52.035 destinatari potenziali. 43 in totale le azioni specifiche previste, di cui 17 ancora da attivare.

L'OCCUPAZIONE A NOCI: IL 30% E' SENZA LAVORO - Naturalmente ogni politica per il lavoro e l'occupazione deve partire dal quadro esistente e per questa ragione Liuzzi ha esposto i dati sull'occupazione nocese ottenuti dal Centro per l'impego di Noci (aggiornati al 2009) e la fotografia emersa, per quanto non nitida, è risultata certamente drammatica: 3189 i nocesi iscritti nel 2009 al Centro per l'Impiego, di cui 1794 donne. In particolare 1736 risultato i nocesi in cerca di prima occupazione. Nicola Liuzzi ha poi peresentato i dati relativi alla cassintegrazione nel periodo tra gennaio 2010 e dicembre 2011, evidenziando il dato di 515 nocesi in mobilità o cassintegrazione. Con una buona dose di approssimazione, in mancanza di dati più recenti e attendibili, a detta di Liuzzi, è possibile stimare attorno al 30% della popolazione in età di lavoro la percentuale di nocesi senza lavoro tra 2009-2011. 

LE PROPOSTE DEL PD - Per tentare di contrastare queste difficoltà occupazuionali il PD di Noci, per boca di Liuzzi, ha presentato tre proposte: 1) creare un tavolo di concertazione permanente per monitorare l'andamento dell'occupazione; 2)  battersi per realizzare un Bilancio partecipato da parte del Comune per destinare meglio le risorse per disabili e per la conciliazione casa-lavoro da parte delle donne; 3) attivare uno sportello informativo sul Piano straordinario del lavoro della Regione Puglia, presso la sede del PD in via Bovio con apreture domenicali, per diffondere le opportunità di accesso ai bandi regionali in tema di occupazione.

I SALUTI DEI GD - Dopo Nicola Liuzzi è intevenuta la neo-segretaria dei GD, Valeria Maraglino, la quale ha sollecitato un migliore monitoraggio dei percorsi di apprendistato, una attenzione più efficace alle ricadute sul territorio di quelle azioni formative svolte fuori regione ed una riscoperta dei lavori professionali.

L'INTERVENTO DI RUGGIERO - Il consigliere regionale, Ruggiero Mennea, ha concentrato il suo intervento sulle problematiche connesse al credito ed alle difficoltà del sistema bancario di finanziare lo sviluppo. Ruggiero ha ricordato l'impegno della Regione Puglia nel far nascere Puglia Sviluppo, connotandola anche come intermediario creditizio a sostegno delle necessità delle imprese del territorio e del lavoro. La filosofia del Piano straordinario per il lavoro, a detta di Ruggiero, è stata e sarà quella dell'attenzione alle idee e alle capacità di realizzazione delle idee, del valore aggiunto, dello sviluppo, senza ripetere gli errori del passato dei finanziamenti a pioggia.

La platea è intervenuta sulle tematiche presentate dai relatori. Natale Conforti, presidente della Confartigianato di Noci, ha sottolineato le difficoltà che le aziende di Noci stanno vivendo per quanto riguarda l'accesso al credito, ma anche le difficoltà di reperire sul mercato nocese le professionalità necessarie per alcuni settori artigianali. E' seguito l'intervento della dott.ssa Annalisa Fauzzireferente alle pari opportunità e non discriminazioni dell'Autorità di gestione PO FESR Regione Puglia, che ha ribadito la necessità, in questo momento, di investire maggiori risorse per il welfare e anche la necessità di ripensare al sistema di imprenditoria locale. Da segnalare anche l'intervento del consigliere  comunale Fabrizio Notarnicola che ha ringraziato il PD per l'occasione creata per discutere di lavoro ed occupazione a Noci evidenziando anche che il suo passaggio in minoranza è stato dovuto proprio all'assenza di un dibattito serio sul problema lavoro da parte dell'amministrazione Liuzzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 138 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook