Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

01-14-cambio-per-restare-1NOCI (Bari) - Cambio per Restare è un nuovo movimento politico e ieri sera si è presentato all'opinione pubblica cittadina con un evento affollatissimo organizzato presso il Chiostro di San Domenico. Grandi indicatori di posizione rossi e blu erano stati affissi in settimana sui punti nevralgici della città ed anche ieri sera due grandi indicatori hanno fatto da quinta alla serata.

01-14-cambio-per-restare-2LEADERSHIP ORIZZONTALE - La nuova formazione politica nocese, si è subito scoperto, non avrà un leader unico, infatti a presentare l'incontro c'erano quattro membri del movimento, Clementina Gentile Fusillo, Vincenzo De Marco, Checco Curci, Elena Liuzzi (in foto sopra) ed è stato chiaramente ricordato che il movimento avrà una leadership orizzontale. Quello che è certo è che si tratta di un gruppo di ragazzi nocesi che da giugno dello scorso anno hanno iniziato un cammino che li ha portati fino alla decisione di costituire un movimento politico per farsi promotori di cittadinanza attiva con la seguente "mission": "All'origine e alla base di “Cambio per Restare” c’è una diffusa e ormai lampante volontà, non solo strettamente giovanile, di migliorare il posto in cui vorremmo vivere, lavorare, essere figli, padri, madri, nonni, cittadini di ogni forma e tipo. Ciò affinché la necessità endemica di migrare che ogni giorno, forti dell’amore per Noci, siamo costretti a combattere non si tramuti in una definitiva scelta di fuga da un luogo incapace di assomigliarci, di trattenerci dentro di sé, di essere degno dei nostri sogni e delle nostre aspettative".

01-14-cambio-per-restare-3CODICE ETICO ISPIRATO ALLA "CARTA DI PISA" - Come prima proposta il Movimento, che intende porsi come gruppo di lavoro che, attraverso lo scambio culturale e il confronto politico, possa fungere da stimolo per la definizione di proposte programmatiche coerenti con i principi del bene comune, della legalità e della massima trasparenza, ha lanciato un Codice Etico per gli amministratori locali della Città di Noci ispirato alla "Carta di Pisa". Tale documento è un vero e proprio strumento di autodisciplina destinato agli enti locali, con il dichiarato intento di garantire la trasparenza e la legalità della pubblica amministrazione. E per spiegare questo codice è intervenuto via web il  dott. Leonardo Ferrante, coordinatore nazionale della campagna "Senza corruzione riparte il futuro", dialogando in sala con Clementina Gentile Fusillo, membro del movimento e membro della Onlus nocese - Milioni di promesse.

ALTERNATIVI ALL'AMMINISTRAZIONE USCENTE - La questione della collocazione del Movimento è stata sottolineata nell'intervento di Vincenzo De Marco, membro del movimento e presidente di Nocicinema, il quale ha ribadito che il movimento è e sarà alternativo all'amministrazione uscente di centrodestra e che c'è una forte volontà di cercare il consenso dei cittadini sulle tematiche da loro proposte, così come di vigilare sull'attività politica dei partiti e di chiedere partecipazione alle persone allargando l'attuale base del movimento composta da 20 persone.

logo-cambio-per-restare

QUALI PROSPETTIVE E QUALI PAURE? - Durante la serata Checco Curci, membro del movimento e direttore artistico Bucobum, ha presentato le difficoltà iniziali nel definire obiettivi e prospettive del movimento, composto da persone provenienti dal mondo dell'associazionismo locale alle prese con il desiderio di dare un contributo al proprio territorio in cui "cambiare per restare" o "restare per cambiare". E tra le paure iniziali Curci confessa pubblicamente la paura del movimento di non essere all'altezza degli obiettivi o la paura di essere etichettati come figli di papà (cioè figli di ex-politici, ex-amministratori o imprenditori locali) o di tradire il proprio passato di operatori culturali impegnati nelle rispettive associazioni, o di essere percepiti come guidati da qualcuno, o di apparire nuovi e vergini o di chiedere il permesso a qualcuno per fare politica. Tutte paure che però Curci presenta come ormai superate dalla determinazione di dare il proprio contributo nel migliorare la città di Noci.

IL VIDEO DEGLI EX-SINDACI - Ed il battesimo politico di Cambio per Restare si è poi concluso con un video realizzato dal movimento in cui hanno intervistato gli ex-sindaci di Noci Donato d'Aprile, Felice Laforgia, Vittorino Curci, Pietro Bruno, Cesareo Putignano, Giulia Basile, Pasquale Gentile, Giuseppe Basile, Piero Liuzzi. Un video alla riscoperta del senso nobile della Politica e dell'impegno civico.

01-14-cambio-per-restare-4SALA GREMITA DI POLITICI ED AMMINISTRATORI - L'interesse per questa presentazione è stato davvero enorme e lo si è percepito dalla partecipazione di numerosi politici ed amministratori locali a cominciare dal sindaco Piero Liuzzi e dall'assessore PDL, Gianni Schiavone, per passare al candidato sindaco del centrosinistra Domenico Nisi, al segretario PD Anastasio Fusillo, ai consiglieri comunali PD Antonio Ripa e Piero Plantone, al consigliere SeL Mino Tinelli, ai consiglieri indipendenti Nuccio Guagnano e Fabrizio Notarnicola. Presente anche Nicola Lamanna di Noci è Viva, il segretario di RC, Mariano Lippolis, alcuni simpatizzanti di Io Sud Noci e del Movimento 5 Stelle Noci.  Ora non resta che vedere cosa comporterà nel panorama politico nocese questo nuovo movimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 223 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook