Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 29 Giugno 2022 - 01:55

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04-24-fi1NOCI (Bari) - Forza Italia Noci prova a riorganizzarsi e lo fa con i senatori Bruno e Liuzzi, con i consiglieri comunali Lobianco e D'Aprile e con simpatizzanti e sostenitori che hanno partecipato all'assemblea cittadina di giovedì 24 aprile scorso. Un test lanciato in un momento difficile per il partito, a livello nazionale e locale, per provare a ricostruire una alleanza di centrodestra nonostante le numerose scissioni e defezioni degli ultimi mesi.

Scendono in campo Bruno e Liuzzi anche in vista delle europee del 25 maggio in cui Forza Italia si gioca tanto in termini di rappresentatività sul territorio e di leadership interna al partito stesso con Fitto sceso nell'agone della circoscrizione sud per sfidare il neo-delfino di Berlusconi, Giovanni Toti. Tocca quindi ai big del partito, ai due senatori di Noci,  Bruno e Liuzzi, sferzare ed incitare la platea dei presenti a riprendere il dialogo fra le forze locali di centrodestra. Ed è stata la prima assemblea cittadina di FI, dopo alcuni incontri patrocinati dal senatore Liuzzi con la senatrice PD ed olimipionica Josefa Idem e con l'europarlamentare e candidato alle europee per FI Raffaele Baldassarre, in cui è stato posto ed analizzato in diversi suoi aspetti il tema della disfatta del centrodestra del maggio-giugno scorso. Non una sala sovraffollata, come in tante occasioni del passato, ma una platea più modesta ha ascoltato l'appello al voto di Bruno e all'unità del centrodestra nocese di Liuzzi. Tra gli interventi da segnalare le critiche puntuali dell'avv. Caterina Cammisa, già assessore nella prima giunta Liuzzi, che ha lamentato la mancanza di opposizione nei confronti dell'attuale amministrazione Nisi "Io credo che il voto non si costruisce sotto le elezioni facendo una assemblea, un club. Io ritengo che la politica si fa giornalmente e la possibilità di farla non è mai a livello nazionale, ma si parte dal proprio luogo. Noi abbiamo una cittadina con un sindaco, non discuto le scelte delle persone, nemmeno quelle di alcuni di noi che hanno scelto di appoggiarlo, però non condivido neanche il comportamento che noi abbiamo avuto rispetto all'istituzione...[...] Ma l'opposizione si fa. La vuoi chiamare "costruttiva", ma si fa!". L'invito della Cammisa è a far crescere nuove generazioni di amministratori mediante il partito, capace nella sua azione di rintuzzare l'amministrazione ed allo stesso tempo formare una nuova classe dirigente di centrodestra. Dopo è intervenuto l'ex consigliere comunale Antonio Laera il quale ha criticato le posizioni interne al PDL nel luglio scorso quando una frangia decise la linea della contrarietà alla collaborazione con il centrosinistra. Ad avviso di Laera sarebbe stato opportuno collaborare per scongiurare l'arrivo del commissario prefettizio, decidere alcuni punti programmatici e porre il limite naturale del 25 maggio 2014 per l'amministrazione. Suo auspicio è l'unità del centrodestra. In seguito è intervenuto l'ex-consigliere ed assessore comunale Arturo D'Aprile, padre del consigliere FI Giuseppe D'Aprile, che ha ricordato che le liste del centrodestra nel maggio scorso hanno vinto le elezioni e per questo motivo sarebbe necessario cominciare a lavorare per tornare insieme e al voto quanto prima possibile. Francesco Intini, ex-candidato consigliere comunale PDL, ora FI, ha difeso la posizione di Berlusconi nei confronti dell'Europa ed ha attaccato Renzi per non aver fatto nulla per gli incapienti e per le partite iva, favorendo solo i dipendenti pubblici con il regalo "elettorale" degli 80€ in busta paga. Infine il presidente di Opportunità Civica e coordinatore del circolo FI di Cisternino, Pierdonato Costa, ha richiesto sostegno e militanza a favore di FI e delle sue idee soprattutto in occasione delle prossime europee.

04-24-fi2

A tirare le conclusioni è il senatore Liuzzi, pubblicamente apprezzato dallo stesso senatore Bruno per le capacità messe in campo in Senato da parte dell'ex-sindaco di Noci. "Ringrazio tutti coloro - ha concluso Liuzzi - i quali sono venuti qui per sottoporsi ad un processo che sapevamo difficile ed anche doloroso.  ... Non siamo scevri nè da colpe nè da responsabilità. E partendo dalle nostre responsabilità noi siamo anche in grado di costruire un futuro, che è stato qui preconizzato, basato sulla condivisione di un progetto che è quello di portare di nuovo questo partito a Noci in una dimensione che sia rappresentativa quanto più possibile di tutti gli interessi dei nocesi. Questo è il nostro grande sogno, il nostro grande obiettivo, la nostra grande missione. Parlando, discutendo, trovando anche le diversità, ma trovando ovviamente la possibilità di convergere su soluzioni che per quanto ci riguarda affideremo ai nostri consiglieri comunali, che qui ancora ringrazio, perchè effettivamente non dimentichiamo il valore dell'identità e di chi nel maggio e giugno scorso ha deciso di stare fuori dall'inciucio, fuori da situazioni non chiare. E questi sono valori che oggi trovano assolutamente da parte nostra piena adesione e dobbiamo ringraziarli per quelli che sono i loro sforzi e la loro posizione a livello di consiglieri comunali. Dobbiamo, semmai, anche con l'aiuto di tutti coloro che hanno qui partecipato all'assemblea cittadina, nel solco di una tradizione di democrazia e di dibattito e di grande lealtà e sincerità, pensare che ci aspettano delle tappe che sono sicuramente quelle delle elezioni europee a cui dobbiamo dare tutto, perchè oggettivamente questo partito trionfi a livello locale e regionale".

E' stata inoltre annunciata in vista delle Europee l'apertura di una sede di FI in via San Domenico e di numerosi comitati elettorali. Sempre nelle prossime settimane sarà costituito un direttivo pro-tempore per traghettare il partito .

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 391 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...