Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 29 Giugno 2022 - 02:26

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04-29-relatori-tavolo-alemannoNOCI (Bari) - Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale ha totalizzato il 5,37% alle elezioni europee di domenica 25 maggio, ottendendo a Noci ben 451 consensi. Per la neonata formazione politica di destra è un risultato apprezzabile che però non trova corrispondenza a livello nazionale: con il 3,66% FdI-AN non riesce a superare la soglia del 4% e resta senza parlamentari a Bruxelles. Come ha interpretato il dato elettorale il locale circolo FdI-AN? Ecco cosa ha dichiarato l'avv. Michele Rapanà a NOCI24.it.

Avv. Rapanà, contenti del risultato di Fratelli d'Italia a Noci? Vi aspettavate qualcosa in più?

"Siamo assolutamente soddisfatti per il risultato ottenuto in soli sette mesi dalla nascita della sezione Nocese, senza rappresentanti, consiglieri, assessori o senatori e soprattutto senza un candidato nostro. Abbiamo lavorato concentrandoci molto sul sociale riempiendo chiostri, sale convegni e comizi, senza avere chissà quali aspettative, ma solo prospettive per il bene della gente. Continueremo ad operare in questo senso, con la responsabilità di bene 451 persone che hanno riposto fiducia in noi. Abbiamo quadruplicato il risultato ottenuto alle nazionali, quando non eravamo ancora presenti sul territorio. Escluso Gioia del Colle che aveva il proprio candidato (Pinuccio Gallo), siamo stati trai i primi nella provincia di Bari, subito dopo Terlizzi al primo posto (Paese con Sindaco di FDI). Questi sono i dati da cui partire, per avere conferma del fatto che a Noci esiste una realtà di destra in cui la gente si riconosce e si chiama Fratelli d'italia Alleanza Nazionale. A completamento della disamina sul voto, bisogna dire che non abbiamo investito un euro nella campagna elettorale e solo col capitale umano e senza un nostro candidato siamo riusciti a raggiungere il 5,37%".

Fratelli d'Italia ottiene 451 voti, pari al 5,37% dei consensi, ma a livello nazionale non supera il 4%: cosa non ha funzionato?

"A livello nazionale abbiamo ottenuto il 3,66% pari a più di un milione di Italiani che hanno riposto fiducia nel nostro partito. Solo un sistema elettorale europeo, a mio avviso poco democratico, non ha consentito per uno 0,3% di esprimere un seggio, ma abbiamo quasi raddoppiato il consenso rispetto al dato precedente delle elezioni nazionali. Siamo l'unico partito di destra in crescita con evidenti percentuali. Fratelli d'italia Alleanza Nazionale, è un partio che per fortuna investe solo in capitale umano e non in altro, questa è la differenza.... quindi non direi che non ha funzionato qualcosa, ma che ci sono delle differenze...".

Cosa accadrà ora in Fratelli d'Italia? Quali ripercussioni ci saranno nel partito a livello nazionale e locale?

"Accadrà che continueremo a lavorare tra la gente e per la gente come abbiamo fatto, puntando sui contenuti e cercando di convincere che la nostra politica è quella giusta, fatta per il popolo e non per le poltrone. Un milione di italiani vogliano questo, 60.000 pugliesi vogliono questo e soprattutto 300.000 italiani hanno votato Giorgia Meloni, consacrando la sua leadership e questi dati ci inducono a continuare il nostro percorso con entusiasmo, cercando di migliorare, come la storia dimostra, atteso che il nostro è un partito che è nato da poco tempo ed è in crescita costante. Non ci sarà alcuna ripercussione a livello nazionale, nè tanto meno locale, ma la consapevolezza di aver prodotto un risultato migliore di quello precedente e di essere espressione della destra italiana che piano piano si sta rialzando e sta diventando identitaria".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 427 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...