Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

04-29-relatori-tavolo-alemannoNOCI (Bari) - Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale ha totalizzato il 5,37% alle elezioni europee di domenica 25 maggio, ottendendo a Noci ben 451 consensi. Per la neonata formazione politica di destra è un risultato apprezzabile che però non trova corrispondenza a livello nazionale: con il 3,66% FdI-AN non riesce a superare la soglia del 4% e resta senza parlamentari a Bruxelles. Come ha interpretato il dato elettorale il locale circolo FdI-AN? Ecco cosa ha dichiarato l'avv. Michele Rapanà a NOCI24.it.

Avv. Rapanà, contenti del risultato di Fratelli d'Italia a Noci? Vi aspettavate qualcosa in più?

"Siamo assolutamente soddisfatti per il risultato ottenuto in soli sette mesi dalla nascita della sezione Nocese, senza rappresentanti, consiglieri, assessori o senatori e soprattutto senza un candidato nostro. Abbiamo lavorato concentrandoci molto sul sociale riempiendo chiostri, sale convegni e comizi, senza avere chissà quali aspettative, ma solo prospettive per il bene della gente. Continueremo ad operare in questo senso, con la responsabilità di bene 451 persone che hanno riposto fiducia in noi. Abbiamo quadruplicato il risultato ottenuto alle nazionali, quando non eravamo ancora presenti sul territorio. Escluso Gioia del Colle che aveva il proprio candidato (Pinuccio Gallo), siamo stati trai i primi nella provincia di Bari, subito dopo Terlizzi al primo posto (Paese con Sindaco di FDI). Questi sono i dati da cui partire, per avere conferma del fatto che a Noci esiste una realtà di destra in cui la gente si riconosce e si chiama Fratelli d'italia Alleanza Nazionale. A completamento della disamina sul voto, bisogna dire che non abbiamo investito un euro nella campagna elettorale e solo col capitale umano e senza un nostro candidato siamo riusciti a raggiungere il 5,37%".

Fratelli d'Italia ottiene 451 voti, pari al 5,37% dei consensi, ma a livello nazionale non supera il 4%: cosa non ha funzionato?

"A livello nazionale abbiamo ottenuto il 3,66% pari a più di un milione di Italiani che hanno riposto fiducia nel nostro partito. Solo un sistema elettorale europeo, a mio avviso poco democratico, non ha consentito per uno 0,3% di esprimere un seggio, ma abbiamo quasi raddoppiato il consenso rispetto al dato precedente delle elezioni nazionali. Siamo l'unico partito di destra in crescita con evidenti percentuali. Fratelli d'italia Alleanza Nazionale, è un partio che per fortuna investe solo in capitale umano e non in altro, questa è la differenza.... quindi non direi che non ha funzionato qualcosa, ma che ci sono delle differenze...".

Cosa accadrà ora in Fratelli d'Italia? Quali ripercussioni ci saranno nel partito a livello nazionale e locale?

"Accadrà che continueremo a lavorare tra la gente e per la gente come abbiamo fatto, puntando sui contenuti e cercando di convincere che la nostra politica è quella giusta, fatta per il popolo e non per le poltrone. Un milione di italiani vogliano questo, 60.000 pugliesi vogliono questo e soprattutto 300.000 italiani hanno votato Giorgia Meloni, consacrando la sua leadership e questi dati ci inducono a continuare il nostro percorso con entusiasmo, cercando di migliorare, come la storia dimostra, atteso che il nostro è un partito che è nato da poco tempo ed è in crescita costante. Non ci sarà alcuna ripercussione a livello nazionale, nè tanto meno locale, ma la consapevolezza di aver prodotto un risultato migliore di quello precedente e di essere espressione della destra italiana che piano piano si sta rialzando e sta diventando identitaria".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook