Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 3 Dicembre 2022 - 21:12

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 17 UTIN Di Venere incubatrice e ventilatore carrellatoBARI – Alta tecnologia per assistenza in sala parto e spostamenti sicuri e senza stress verso la Terapia Intensiva Neonatale. Per i piccolissimi appena nati e bisognosi di assistenza neonatologica, essere protetti fin dai primi istanti con sistemi hi-tech è ora possibile: i prematuri di bassa età gestazionale potranno infatti contare sulla possibilità di essere assistiti in “DRICU”, cioè di ricevere assistenza con le stesse raffinate tecnologie della terapia intensiva già in sala parto.

Un nuovo servizio disponibile da oggi nella Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale “Di Venere” di Bari, grazie alla generosa donazione della famiglia Scardigno e all’iniziativa dell’associazione Bimbintin Onlus che, per rendere operativa questa assistenza sin dai primi momenti di vita, ha donato il necessario per carrellare un ventilatore polmonare corredato di sistema di umidificazione e riscaldamento dei gas e dedicarlo a questa funzione. Il ventilatore si collega alla incubatrice per mezzo di un braccio meccanico che rende sicuro il trasporto in Tin. Alla consegna, stamattina in reparto, sono intervenuti il Direttore Sanitario ASL Bari, Danny Sivo, il Direttore medico di presidio Vincenzo Fortunato, il Direttore del Dipartimento Gestione Avanzata Rischio Riproduttivo e Gravidanze a Rischio Paolo Volpe, il Direttore ff della Terapia Intensiva Neonatale Gabriele D’Amato, la vicepresidente di Bimbintin Isabella Tursi e la dr.ssa Flavia Petrillo, Direttore dell'UOS di Neonatologia nonché Direttore scientifico della stessa associazione.

«Non possiamo che ringraziare – commenta Sivo – chi ha donato queste attrezzature che accompagnano verso la vita i nati prematuri, perché questa fattiva collaborazione tra azienda sanitaria, operatori, associazioni e familiari rende senz’altro migliore il nostro lavoro nel momento in cui è chiamato a garantire la più elevata assistenza possibile a tutti, soprattutto a partire dai più piccoli».

«Il ventilatore – spiega la dr.ssa Petrillo - è stato collegato per mezzo di un braccio meccanico ad una incubatrice in modo che il neonato venga trasferito in terapia intensiva senza passaggi ulteriori nell‘incubatore da trasporto. Arrivato in TIN, il neonato può restare senza stress aggiuntivi nella stessa incubatrice dove è stato assistito sin dai primi minuti di vita». Indubbi i vantaggi per i piccoli pazienti, ai quali viene data immediatamente un’assistenza di elevata qualità: «Queste nuove apparecchiature – aggiunge D’Amato – consentono una decisa evoluzione nella nostra capacità di assistere i bambini prematuri, ai quali assieme alla vita dobbiamo cercare di garantire anche una buona salute, in particolare dal punto di vista neurologico». «Vogliamo ringraziare per la donazione la famiglia Scardigno – sottolinea Isabella Tursi - che ha voluto ricordare la giovane architetto Doriana Scardigno venuta a mancare prematuramente: di certo la ricorderemo con affetto per sempre per aver contribuito a migliorare l’assistenza dei piccolissimi in sala parto».

La donazione arriva peraltro in occasione della Giornata Mondiale della Prematurità, in programma domani 17 novembre, un evento utile per sottolineare che nonostante i progressi nel campo farmacologico e tecnologico, a tutt’oggi una quota di neonati molto piccoli presenta a distanza esiti respiratori e neurologici: la prematurità è dunque ancora una sfida. La letteratura scientifica evidenzia che la stabilizzazione subito dopo la nascita è un momento cruciale di questa sfida e può condizionare pesantemente i risultati a breve e lungo termine.

A questo proposito, la dott.ssa Petrillo ricorda che l’associazione Bimbintin Onlus si è schierata da tempo in prima linea per contribuire a rendere l’assistenza ai piccolissimi in sala parto migliore possibile. Infatti già nel 2018, dopo una campagna di raccolta fondi (Apulia to Nordkapp: 4000 km for our kids) l’associazione ha donato alla TIN del “Di Venere” un lettino, il lifestart, che consente al neonato prematuro di peso molto basso di iniziare a ricevere assistenza respiratoria già dal primo respiro, mentre è ancora in circolazione placentare accanto alla sua mamma. E da oggi, con l'assistenza hi-tech della DRICU e con il trasporto assistito, l'assistenza ai piccolissimi sale ancora di un gradino.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 522 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

Carabinieri eseguono un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ventiquattrenne

16-10-2022

BARI - I militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...