Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 16 Aprile 2021 - 04:26

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

acquedottoCOMUNICATO - Di emergenza in emergenza. Rifiuti, disagi neve, trasparenza. E adesso anche l’emergenza acqua. C’è carenza di pressione dell’acqua in molte abitazioni nocesi da circa  2 mesi, a macchia di leopardo. Talvolta persino la mancata erogazione del servizio di acqua potabile e per parecchie ore del giorno (prima mattinata o tardo pomeriggio). Avviene nel centro storico come in numerosissime vie, tipo Via Rimembranza e traverse, Principe Umberto, Via Pietro Micca, Quartiere Cappucini, Via Rosselli (ora risolta), Via Siciliani. Solo per citarne alcune. È stata ed è ancora, per alcune zone, emergenza acqua.

Vorrei sollecitare il Sindaco a dare avvio ad un tavolo di concertazione con l’Acquedotto Pugliese per risolvere il problema dell’acqua corrente a Noci. Il disagio è enorme. Il Sindaco all’interrogazione posta nell’ultima seduta del Consiglio Comunale da un collega Consigliere comunale di opposizione ha risposto che si è messo in contatto con gli operatori dell’acquedotto i quali gli avrebbero dato alcune risposte fra le quali la necessità da parte degli utenti di dotarsi di autoclave e riserva.  Come fa un Sindaco ad accontentarsi delle risposte dell’AQP? Di fronte a tale carenza non c’è da accontentarsi. Chiedo che venga avviato immediatamente un tavolo di concertazione al fine di risolvere definitivamente il problema dell’acqua e conoscere le reali cause, andando fino in fondo alla questione. Molte famiglie hanno vissuto e stanno vivendo un disagio enorme, non hanno avuto la possibilità nemmeno di  fruire dei servizi igienici, mentre il Sindaco si accontenta delle risposte dell’acquedotto.  

Per non parlare poi dell’approvvigionamento idrico delle nostre aziende agricole, non si è fatto nulla. Non si è mosso ciglio nemmeno quando l’ufficio veterinario di Noci ha chiuso i battenti per andare a Putignano; ora i nostri agricoltori non solo devono subire i disagi dovuti alla carenza di acqua, ma dovranno anche andare a Putignano per annotare morti o altre malattie dei loro allevamenti nonché per tutti gli adempimenti normativi relativi alle procedure di allevamento bestiami. Il tutto con notevole perdita di tempo e denaro che si abbatte su un settore, quello della zootecnia, già in crisi da molti anni. Non si è mosso ciglio nemmeno per la problematica perdita del nostro Ospedale e pronto soccorso.  In questi quattro anni, perdiamo servizi, perdiamo uffici, perdiamo tutto e il Sindaco Nisi con l’inciucio amministrativo non muove ciglio.  Son sicuro che invece a parere di questa amministrazione dell’inciucio a trazione  Nisi Morea e Marino tutto va bene.

Mi sembra che questa amministrazione stia contribuendo all’impoverimento, al disagio sociale ed economico di tutte le famiglie ed aziende di Noci.  Quanto durerà ancora questa situazione? Quando si sveglierà Nisi? 

Consigliere comunale

Paolo Conforti (NCD)

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 703 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...