Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità 3 unipolsai

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

piazza-garibaldi-03NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Io Sud - Grande Sud Noci al Sindaco Liuzzi in merito all'apertura del cantiere CDQ di Piazza Garibaldi - Via Moro a partire da fine gennaio 2012. Io Sud - Grande Sud evidenzia alcune criticità in merito al traffico veicolare, servizi igienici, tempistica, lavori, mobilità.

Ill.mo Sig. Sindaco Dott. Piero Liuzzi, 

l’inizio lavori dei “Contratti di Quartiere”, secondo quanto annunciato, e’ previsto per gennaio 2012. Tecnici ed Amministrazione Comunale hanno giustamente concentrato la loro attenzione su progetti, gare e lavori da eseguire, ma certamente non potranno trascurare aspetti importanti della vita quotidiana dei cittadini che, a causa dei lavori e loro malgrado, dovranno modificare.

I primi a partire saranno i lavori che riguarderanno alcuni centri nevralgici della vita socio-economica nocese, Piazza Garibaldi e Via Aldo Moro che si riqualificheranno sempre più in una grande isola pedonale.

Non e’ ancora ben chiaro se verrà cantierizzata tutta l’area o si eseguiranno i lavori in piccoli lotti. Certamente, se la soluzione dovesse essere quella di cantierizzare tutta l’area per circa 200 giorni, allora bisognerà tener conto dell’impatto sullo stile e qualità di vita dei nocesi e sui disagi alle attività commerciali.

Mancano ancora alcuni mesi prima dell'inizio dei lavori, bisogna approfittarne per studiare la portata dell’impatto e dei disagi che ne deriveranno. Di conseguenza si dovranno potenziare i servizi e individuare soluzioni alternative a sostegno di cittadini e commercianti.

Chi ha memoria della chiusura della villa comunale per i lavori di riqualificazione, ricorderà di come i giovani si riversarono sulla “passerella”, il marciapiede adiacente, dove vi rimasero per diverso tempo nonostante la riapertura della villa comunale.

Cosa accadrà quando Piazza Garibaldi verrà Cantierizzata per i lavori? Cosa accadrà durante i lavori, in pieno inverno, il martedì mattina durante il mercato comunale ed in particolare nelle ore di entrata o uscita dalle scuole? Quali i disagi sulle diverse fasce sociali? Quali le soluzioni alternative all’attuale percorso di pista ciclabile? Non aspettiamo a scoprirlo, ma e’ opportuno fare da subito delle valutazioni d’impatto su anziani, giovani e famiglie. Siamo certi che l’Amministrazione Comunale si sia già attivata per definire ed attivare un piano del traffico il più idoneo possibile, il senso unico di Via Aldo Moro imporrà una modifica della viabilità di notevole impatto sui cittadini.

Ci sentiamo di suggerire sostanziosi interventi sul servizio di trasporto pubblico. Il nostro servizio di trasporto pubblico presenta numerose carenze. Non esistono nel paese tabelle delle fermate con tratte ed orari. Non ci risulta sia stata eseguita una ricognizione dei bisogni dei cittadini per definire orari e fermate più rispondenti alle reali necessità.

A questo punto, proprio per ridurre al massimo l’afflusso di auto dalla periferia verso il centro, si rendono necessarie azioni migliorative del servizio pubblico, eventualmente riducendo il costo del biglietto, se non azzerandolo, per tutto il periodo dei lavori.

Il nostro pensiero e’ rivolto anche a quanti, d’inverno e non solo, potrebbero utilizzare il trasporto pubblico per andare da casa a scuola e viceversa o per raggiungere impianti sportivi senza ricorrere agli spostamenti in auto.

Migliorare il servizio pubblico sarà anche un modo per sostenere gli esercizi commerciali presenti in Piazza Garibaldi, ma anche per migliorare la raggiungibilità dal centro di scuole, strutture sportive ed attività commerciali periferiche.

Bisogna anche pensare a come attrezzare o potenziare (con panchine e servizi igienici) le potenziali aree verso le quali i cittadini si sposteranno per passare il tempo libero. In particolare la villa comunale, oggi senza più un servizio di controllo e con servizi igienici chiusi. Stessa cosa dicasi per le piazzette di Via Principe Umberto e Via San Domenico non inserite negli interventi o Piazza Plebiscito che ha una pianificazione temporale d’interventi diversa. Sono punti alternativi d’incontro che vanno adeguati alle nuove esigenze.

Certamente vi saranno disagi che tutti i cittadini si sforzeranno di comprendere perché causati dalla realizzazione di opere migliorative del paese e di cui si potrà godere a lavori ultimati, ma se nel frattempo si possono individuare soluzioni temporanee il più funzionali possibili tanto di
guadagnato per tutti.

Nei prossimi giorni i cittadini cominceranno a parlarne e proprio da chi e’ fruitore di tali spazi potrebbero arrivare ulteriori validi suggerimenti.

All’Amministrazione Comunale, che ha ben impostato la parte informativa rivolta al cittadino, suggeriamo di predisporsi adeguatamente anche nell’ascoltare la gente.


Distinti saluti.


Noci, 03/11/2011


Giangiuseppe Marinuzzi

Segretario

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Articoli della settimana

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

Chi è on-line?

Abbiamo 445 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio