Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

0-lettera-al-giornale-noci24LETTERE AL GIORNALE - Il senso ed il valore della Politica è svilito e tradito a Noci. L’incoronazione a vicesindaco di un consigliere, che sui palchi ha tessuto le lodi del suo leader di centro destra ed in nome dei valori del suo Movimento Politico ha chiesto la fiducia ai suoi elettori, adesso vede ribadito il suo allontanamento da parte della sua famiglia politica.

L’accusa di una “tacita alleanza” che ha “spostato voti” da destra a sinistra al ballottaggio è un fatto che, oltre ad essere circolato per bocca di persone vicine a NBC, squalificherebbe oltre misura la già squalificata etica politica, la coerenza, il valore del messaggio lanciato dai palchi e, evidentemente, l’emittente stesso. Le promesse elettorali sono “messaggi” che “impegnano” l’emittente ad un “comportamento” coerente.

Tuttavia la mia riflessione vuole andare oltre questo fatto, solo sintomatico di un aspetto sistemico più rilevante. Alla guida di Noci oggi c’è di tutto all’infuori dei partiti. Movimento Schitulli è fuori, il PDL è fuori, il M5S è fuori, il PD è fuori. Ecco, si certo, avete letto bene, il PD, inteso come partito politico degno del significato pregnante di “partito”, è fuori. Il PD a Noci ha segnato di fatto il fallimento e la condanna della politica.

Facciamo un passo indietro. Mesi fa (27 marzo) Claudio Novembre, candidato alla primarie di NBC, fece un deciso passo indietro, motivandolo così: “si è cercato in maniera spasmodica un accordo con tutti gli ex consiglieri di centrodestra …. Così facendo “Noci Bene Comune” si presenta agli elettori, in maniera del tutto falsa e ipocrita, come il nuovo che avanza;”. Quelle parole profetiche di Claudio trovano oggi una serie di riscontri che solo la grave mancanza di dignità ci fa accettare, passivamente.

Il PD e NBC portano in consiglio saltimbanchi della politica. Sembrando già questo poca cosa, accettano un copia incolla programmatico, sostanzialmente incentrato di Noci2020. Accolgono l’UDC, che già si diceva bussare invano alle porte del cdx e ad elezioni concluse autorizzano l’incasso (assessorato e, sembrerebbe, qualche appalto ad personam e/o contra spending rewiev). Incoronano vicesindaco, con delega a lavori pubblici, una persona senza dare conto della scelta ai propri elettori, senza presentare il curriculum di questa persona, senza spiegarne il significato politico e la levatura morale-professionale-valoriale, come dovrebbe essere sempre e per tutti. Le parole della Lobianco, il 9 settembre in consiglio, in cui diceva che “non si fidava delle persone”, suonano come un monito che invece si trasforma in musica (stonata) nel PD. Il PD, in ritardo sull’emergenza rifiuti, in questo caso, rapidamente ricicla i personaggi che hanno tolto dignità alla politica della coerenza e del senso profondo dei messaggi diffusi dai palchi.

Le parole rilasciate dai palchi erano di un NBC che avrebbe messo Noci2020 di fronte alle sue responsabilità, di una politica coraggiosa che avrebbe portato un programma di priorità e di giunta sfidante. Ma come poteva essere così se nelle parole di Claudio Novembre (ed oggi del Movimento Schitulli) si descrivono retroscena squalificanti? Il degrado politico nocese, di cui in consiglio il M5S e forse anche il PDL stesso dovrebbero chiedere conto e farsi spiegare il senso politico di scelte fatte pro-personam, è tutto lì, in quella ammucchiata che toglie valore alla politica, fino alla scelta del nuovo segretario del PD. Un segretario scelto a tavolino dalla cricca sostenitrice e promotrice dell’inciucio, un segretario che trova la tavola imbandita e che viene eletto come unico candidato (entusiasmante!), senza un confronto dialettico con altre figure di uguale (o maggiore) levatura.

La condanna politica che subiamo è questa, un patetico governo locale apartitico di saltimbanco, accettato ed alimentato dal PD, che trova humus nella assenza di dignità e quindi di incapacità di indignazione di persone piccole e ricattate.

Un caro saluto e riconoscimento a Claudio Novembre, che si è messo in discussione contro i pullman targati cdx e contro i disvalori che lui stesso ha coraggiosamente e moderatamente denunciato in tempi già sospetti.

Enzo Bartalotta, cittadino a 5 stelle

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 273 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook