ADV

 

Le strisce pedonali con il fondo colorato? Non sono previste dal codice della strada

10-01-strisce-rosseLETTERE AL GIORNALE - Girando per le vie di Noci noto che ultimamente sono state rifatte le strisce pedonali in corrispondenza delle scuole di colore bianco su fondo rosso (vedi Positano - Gallo e Giovanni XXII ). Ormai in tema di segnaletica stradale a Noci siamo abituati a vederne di tutti i colori, sia nel senso delle norme che nel curioso modo di dipingere gli attraversamenti pedonali, quindi mi chiedo cosa ci fa un colore rosso non previsto dal codice della strada? Chi ha autorizzato questo provvedimento? I cittadini devono avere delle risposte da parte dei responsabili.

I riferimenti di legge  sono i seguenti : REGOLAMENTO DI ESECUZIONE E DI ATTUAZIONE NUOVO C.D.S. – Titolo II  Costruzione e tutela delle strade –Capo II-4- La segnaletica orizzontale ( Art. 40 codice della strada ) Art. 145- Attraversamenti pedonali. 1. Gli attraversamenti pedonali sono evidenziati sulla carreggiata mediante zebrature CON STRISCE BIANCHE PARALLELE alla direzione di marcia dei veicoli, di lunghezza non inferiore a 2,50m.  sulle strade locali e su quelle urbane di quartiere, e a 4,00m.  sulle altre strade ; la larghezza delle strisce degli intervalli è di 50 cm.

Quindi l’art.145 è abbastanza chiaro, inoltre quando i comuni incominciarono a colorare il fondo stradale (in rosso-azzurro o verde) in corrispondenza degli attraversamenti pedonali, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti furono emanate delle direttive per metterle al bando come da parere n.1379 dell’undici marzo 2011 (leggi allegato), dove dice in modo chiaro e univoco con circolare Ministeriale che tale segnaletica orizzontale non è conforme, infatti un eventuale incidente derivante da tale irregolarità potrebbe provocare delle richieste danni, da esporre l’amministrazione al rischio di risarcimenti cosi come ribadisce il Ministero dei Trasporti nel parere n. 1379/11, in cui sostanzialmente si parla di come la vernice sul fondo delle strisce bianche sia vietata perché scivolosa in quanto farebbe diminuire l’attrito tra i pneumatici e l’asfalto, allungando tempi e spazi di frenata. Altra considerazione da fare molto importante per noi cittadini è l’ennesimo esempio di inadeguata esecuzione e di spreco del denaro pubblico, se si vuole ottenere una migliore visibilità delle strisce bianche si può fare ricorso a materiali di elevate prestazioni che durano nel tempo e non scoloriscono in breve tempo, questo significa fare le cose a norma, altrimenti aboliamo tutto leggi o regolamenti che siano e andiamo avanti con le leggi del comune di Noci….. e dei tecnici progettisti.

Dimenticavo di segnalare a chi di competenza che vicino alle strisce pedonali dell’entrata della scuola Positano – Gallo e Giovanni XXIII manca la segnaletica verticale “di indicazione attraversamento pedonale“  in modo che quando le strisce scoloriscono c’è comunque una indicazione.

Spero vivamente che questa volta in un clima di collaborazione e di confronto con le istituzioni qualcuno risponda a queste osservazioni perché la sicurezza dei nostri bambini e cittadini tutti è prioritaria .

Felice Notarnicola


 

Gent.mo signor Notarnicola, la questione da lei sollevata con dovizia di particolari è di grande interesse. In occasione della riapertura degli istituti scolastici nocesi, infatti, sono state ridipinte in numerose zone del paese le strisce pedonali ed in particolare gli attraversamenti pedonali davanti alle scuole sono stati caratterizzati da uno sfondo rosso. Non è sicuramente il primo caso. Nei comuni viciniori, come nel capoluogo barese, sono presenti numerosi attraversamenti pedonali con sfondo rosso. Dagli opportuni riscontri effettuati sul codice della strada e dalla lettura del parere del Ministero dei Trasporti 1379/2011 abbiamo constatato la congruenza con quanto da lei esposto: non c'è nessun riferimento alla possibilità di ridipingere di color rosso gli sfondi degli attraversamenti pedonali. E' evidente che tale questione merita approfondimento. Ci adopereremo nel più breve tempo possibile per comprendere perchè e su quali basi normative sia stata autorizzata una colorazione di tal genere.

Beppe Novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

Riceviamo e pubblichiamo Il 24 maggio 2024 il Tribunale di Bari (giudice dott. Santoro) ha assolto dall’accusa di diffamazione “perché il...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...