Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

06 06 amicizia copiaSe le avesse chiesto la vita, lei gliel’avrebbe donata. Ho incontrato per caso Serena e Roberta in un bar. Ero seduta al mio solito tavolo, con il mio solito taccuino a scrivere storie. Incuriosite mi hanno chiesto cosa stessi scrivendo di così tanto interessante da sembrare così assorta nei miei pensieri. In men che non si dica mi sono ritrovata accanto a due ragazze, piene di vita, apparentemente normali, eppure straordinariamente speciali.
Quando ho chiesto ad entrambe cosa facessero di bello nella loro vita, la prima cosa che hanno saputo dirmi è stata: “Siamo amiche da 20 anni”.


Serena era a Roma per qualche giorno, era venuta a trovare la sua amica di sempre. Serena lavora in un piccolo paese della Calabria, invece Roberta si è trasferita poco più di quattro anni fa nella Capitale per dar spazio alle sue ambizioni. Si sono conosciute tra i banchi di scuola, durante le scuole elementari, e da quel momento non si sono mai più divise.
Di straordinario nelle loro vite forse c’è ben poco se prese singolarmente, ma è stato sufficiente guardarle pochi secondi per capire che insieme quelle due ragazze erano capaci di formare una sola anima.
Oggi crediamo che l’amicizia sia un valore da dare per scontato, siamo pieni di amici, di persone con le quali trascorriamo piacevoli serate, persone che purtroppo entrano nelle nostre vite con la stessa velocità con la quale sono capaci di uscirne. Eppure queste due ragazze, incontrate per caso, mi hanno dato la prova lampante che la certezza di una persona sulla quale poter sempre contare può andare ben oltre quelle gioie quotidiane alle quali affidiamo gran parte della nostra felicità. La stabilità lavorativa, un corpo perfetto, un fedele compagno di vita: sono tutte ragioni per le quali vale la pena essere felici. Problemi di salute, disoccupazione e solitudine: possibili motivazioni per le quali, al contrario, ci sembra che la vita ci venga contro. Ma tutto questo, gioie e dolori, hanno una sopportabilità differente se al nostro fianco può esserci qualcuno pronto a ridere con noi o a tenderci la mano in un momento di sconforto. Serena e Roberta sono questo e tanto ancora.
La vita di Roberta negli ultimi due anni l’ha messa davanti a prove difficili da superare e oggi è lei a raccontarmi che la costante presenza di Serena le ha permesso di uscirne vittoriosa. Non sono stati necessari grandi gesti: un giorno mentre Roberta era nella casa dei suoi genitori, Serena è arrivata all’improvviso chiedendole di preparare una piccola valigia perché aveva deciso di portarla fuori per qualche giorno, di portarla lontano dai suoi problemi. Pochi giorni di evasione per poi riportarla a casa più forte di prima. Un’amicizia è questo, è compensazione. Un carattere forte compensa quello più fragile, la solarità di una va a colmare i vuoti dell’altra diventando certezza assoluta in mezzo a tanta, troppa, precarietà.

Forse alcuni di voi penseranno che non c'è nulla di straordinario in tutto questo. Per me, invece, c'è eccome. Stiamo palesemente vivendo un momento in cui la parola "crisi" sembra essere all'ordine del giorno: si parla di crisi economica, crisi finanziaria, crisi dei valori. E se in mezzo a tutta questa confusione c'è qualcuno che crede ancora possa esistere un briciolo di certezza, non credete sia giusto raccontarlo? Se poi questa certezza sono due ragazze, incontrate per caso, che si affidano l'una all'altra senza aspettarsi mai nulla, per il solo piacere di esserci senza chiedere né pretendere, allora si, io credo valga la pena restituire un briciolo di "leggerezza" laddove sempre più spesso si naviga tra domande lasciate senza risposta.

Serena e Roberta sono andate via. Ho ascoltato la loro storia. Ho chiamato la mia amica di una vita per ricordarle quanto le voglio bene, convinta, ora più che mai, che se queste sono in grado di essere tra le cose belle di una vita sarebbe meglio ricordarsene più spesso e dare loro molta più importanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 143 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook