Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 14 Agosto 2022 - 05:57

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

intestinoirritabileNUTRIBITES - Crampi, meteorismo, stitichezza, diarrea, perdita di peso immotivata, questi sono alcuni sintomi della sindrome dell’intestino irritabile che possono rendere la vita davvero complicata, fino a indurre a non uscire di casa per paura di dover “correre” in bagno.

I sintomi tipici della sindrome dell’intestino irritabile (IBS), disordine gastrointestinale cronico, colpiscono tra il 7 e il 15% della popolazione e si stima che le persone che ne soffriranno tenderanno ad aumentare.

La diagnosi viene effettuata da un gastroenterologo grazie a particolari criteri e in seguito ad una approfondita ricostruzione dell’anamnesi familiare e patologica, il paziente viene indirizzato presso un biologo nutrizionista, professionista in grado di elaborare un valido percorso dietetico, non finalizzato solo alla perdita di peso ma alla riduzione drastica della sintomatologia.

Chi soffre della sindrome del colon irritabile riferisce di notare, sin da subito un miglioramento dei sintomi escludendo particolari alimenti come latte, latticini, frutta, ortaggi, legumi ecc.

Risulta chiaro però che il piano d’azione deve essere strettamente personalizzato dal momento che, molto spesso ci sono altre patologie concomitanti per non incorrere in carenze nutrizionali.

Talvolta si decide autonomamente di eliminare alcuni cibi per periodi più o meno lunghi però per attuare una soluzione duratura sarebbe opportuno, previa visita gastroenterologica, iniziare un protocollo alimentare molto valido nell’alleviare i sintomi noto come dieta Low Fodmaps (zuccheri oligosaccaridi, disaccaridi, monosaccaridi e polioli fermentabili). Si tratta di un gruppo di carboidrati che possono essere poco assorbiti dal piccolo intestino, producendo disturbi di variabile intensità.

Nel corso della prima visita si integrano le informazioni necessarie a preparare un piano nutrizionale personalizzato. Si raccolgono, in questa fase, notizie circa le abitudini di vita e comportamentali del paziente. Inoltre, nel corso della visita nutrizionale oltre alla raccolta delle informazioni utili a stilare una dieta, si procede con la raccolta dei dati antropometrici come circonferenza vita, fianchi, peso, determinazione della composizione corporea tramite esame bioimpedenziometrico per poi procedere all’elaborazione di un piano dietetico personalizzato che può prevedere in casi ben definiti, una drastica riduzione di particolari composti accomunati nella sigla FODMAPS.

Tale protocollo dietetico prevede tre fasi:
• fase di eliminazione (con drastica riduzione di tutti gli alimenti potenzialmente dannosi);
• fase di prova (o challenge-test, caratterizzata da un graduale reintegro di ciascun gruppo di alimenti);
• ultima fase (durante la quale si determina la tolleranza alla combinazione dei vari FODMAPS).

Come faccio a sapere se posso seguire una dieta low fodmaps?
Clicca qui per saperne di più https://www.facebook.com/cinziaintini9/?ref=bookmarks

Fonti:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5622700/pdf/nutrients-09-00940.pdf
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4918736/#!po=5.00000

Le informazioni riportate nell’articolo non sostituiscono il parere del proprio medico o nutrizionista, ricorri a specialisti della Nutrizione ed evita il fai da te.

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 437 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...