La nostra personale ripartenza

RIPARTENZANUTRIBITES - Quante volte ti sei sentito stanco, demotivato e deluso? Non avresti mai pensato di vivere un periodo di stop. Però adesso senti il bisogno di un cambiamento e vuoi ripartire ma da dove iniziare?

Questo articolo è dedicato a tutti coloro che sentono il bisogno di ripartire, e quale modo migliore se non ripartire da noi stessi? La profonda insoddisfazione e tristezza passa attraverso il tuo corpo, la percezione che hai delle tue forme.

Non sappiamo esattamente come si svolgerà la Fase 2 di questo periodo ma possiamo iniziare a cambiare noi stessi, le abitudini errate che ci portiamo dietro, e finalmente cancellare la voglia continua di mangiare e ingrassare.

Se pensi che le tue abitudini alimentari non possano cambiare e se ti senti fin troppo affezionato al cornetto che ti concedi ogni giorno, questo articolo e il mio Metodo CibiAMOci non fanno per te.
Se invece cerchi delle risposte, dei consigli e se ti senti pronta allora ascolta la storia che sto per raccontarti. La persona di cui ti voglio parlare si chiama R.

Lavora quotidianamente, è una donna che si è sempre fatta vincolare e ostacolare dal suo aspetto fisico. La cosa che proprio non le piace è avere una pancia enorme, al punto che i suoi conoscenti e i suoi amici pensano sia incinta.
Questa “cosa” la costringe a non uscire però sente che è arrivato il momento di cambiare e che non ne può più della sua taglia 48 che in alcuni casi è una 50.

L’ho incontrata nel mio studio a inizio febbraio, aveva un colorito spento, ne aveva provate tante però negli occhi si intravedeva la voglia di cambiare, di non pesare più 73 chili.
R. si è impegnata, ha fatto delle rinunce, è stata costante e al controllo online di ieri mi ha raccontato che è incredula perché il suo PERCORSO DI CAMBIAMENTO l’ha portata a mettere dei jeans che non indossava da anni.

Adesso R. è una taglia 44 e pesa 61 kg e a suo dire è diventata “figa”.
In realtà non è diventata bella, bella lo era già ma si sente più bella e in linea con quello che vuole essere soprattutto perché sta acquisendo tante buone abitudini per mantenersi attiva e sana.
Nessuno le dice più che sembra una donna gravida, le fanno tutti i complimenti per quanto si sia trasformata. Lei sa bene che a essere cambiato non è solo il suo corpo, ma la sua mente, il suo stato d’animo. R. ha raggiunto l’obiettivo che avevamo concordato e adesso vuole consolidare quello che ha appreso con me.

Questa storia di ritrovata felicità ci deve spingere ad andare avanti, a non rinunciare agli obiettivi e soprattutto ad accettare questo periodo perché il cambiamento è insito in te, puoi decidere di farlo venire fuori oppure di farlo dormire chissà ancora per quanto.

Contenuto a cura della Dott.ssa Vincenza Intini- Biologa Nutrizionista

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok
ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...