Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 23 Settembre 2020 - 12:50
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11-30-Matteo-RenziNOCI (Bari) - Di seguito l'appello al voto per domenica 2 dicembre 2012 a favore del candidato Pierluigi Bersani da parte del dott. Martino Trisolini, ex-segretario del PD locale. Il ballottaggio per le primarie del centro sinistra si svolgerà nei locali adiacenti alla chiesa dei Cappuccini dalle 8.00 alle 20.00.

 

 

Appello al voto per Matteo Renzi

di Martino Trisolini

 

Voto Renzi perché…..è tornato a parlare di quel progetto di Partito Democratico che venne partorito nel 2007 al Lingotto di Torino, quando Walter Veltroni immaginò un partito inclusivo, aperto, un partito a vocazione maggioritaria: un partito che avesse l’ambizione di rappresentare non solo un segmento di società, quello del lavoro dipendente, ma anche i settori più dinamici della società italiana, da sempre ritenuti ostili dalla sinistra.
Un’ambizione presto persa per strada, segno di paura per un progetto così grande, ma allo stesso tempo avvincente, segno di conservatorismo e predilezione verso meccanismi che garantiscono rendite di posizione e non certo il rischio di un’impresa. Ma il conservatorismo e la paura, a mio avviso, sono antitetici ai valori della sinistra.
Mi si deve spiegare infatti, perché dovremmo nuovamente affidarci a chi non è stato in grado, negli anni in cui è stato al governo, di fare una legge sul conflitto di interessi, di dare concreta attuazione ad una seria normativa sui diritti civili, di preoccuparsi dei cosiddetti lavoratori atipici, per niente garantiti e tutelati rispetto ai detentori di un posto fisso, di compiere scelte concrete sulla riduzione dei costi della politica, di avere un po’ di chiarezza circa le alleanze. Perché fidarsi di chi ha gestito l’abbandono di un progetto politico di grande ambizione e respiro quale era il Pd nella sua forma originaria?
Matteo Renzi ha oggi la concreta possibilità di portare nuovi elettori a votare per il Pd: secondo uno studio del Prof. D’Alimonte esiste una platea di 14 milioni di elettori indipendenti, che decidono, di volta in volta, se votare per il centrodestra o per il centrosinistra, in relazione all’offerta politica del momento. Ebbene, tutte le rilevazioni dicono che Matteo Renzi, più di ogni altro leader politico, risulterebbe attrattivo per questa ampia fascia di elettori. Invece l’attuale dirigenza del Pd preferisce costringere il nostro partito nel perimetro del suo classico elettorato, ed appaltare ad altre forze politiche ( Udc – Montezemolo), la rappresentanza di tali elettori. Per poi andare ad inciuciare con loro una volta al Governo.
Lo dico con franchezza e spero che nessuno si offenda: c’è una parte del nostro Partito Democratico che è profondamente conservatore, che è ancorato a vuote parole d’ordine del passato, che è così intriso di ideologia al punto di definire addirittura di destra chi, nel suo stesso partito, osa non aderire a quei clichè.
C’è chi guarda ostinatamente al passato e chi volge lo sguardo al futuro.
Un Leader non può avere paura: se per votare a delle semplici primarie ci hanno fatto firmare diversi moduli cartacei, se uno ha paura delle registrazioni online, come farà a domani a rinnovare la burocrazia puntando sulla digitalizzazione?
Se un Leader ha paura della partecipazione al secondo turno, trattando come infiltrati ed indesiderati coloro che per una ragione o per l’altra non hanno potuto votare al primo turno, come potrà domani chiedere loro sostegno per le elezioni politche?
Se uno ha paura del voto dei sedicenni, come farà domani a cambiare la scuola?
Quello di domenica è un referendum sul futuro: Bersani ha l’esperienza, Renzi rappresenta la speranza.
Bersani cura le radici. Renzi vuole volare. Ed io con lui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 461 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

Operazione “Prometeo”: truffa aggravata per il conseguimento di incentivi statali al fotovoltaico

13-09-2020

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso...

Scoperto laboratorio di amfetamine: due arresti

25-08-2020

CONVERSANO - I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 45 e...

Toritto - I Carabinieri arrestano un pluripregiudicato 42enne per resistenza a P.U. e sequestrano apparecchiature…

14-08-2020

Toritto - Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile di Modugno hanno rintracciato e tratto in arresto F...

Spinazzola - Operazione anti-caporalato: arrestati 3 imprenditori

14-08-2020

Spinazzola - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, da diversi giorni impegnati sul territorio...

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...