Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 23 Novembre 2020 - 22:50

ELEZIONI REGIONALI 2020 - 20/21 SETTEMBRE 2020 - NOCI (Ba) Speciale

Risultati:   Voti ai presidenti e voti alle liste --|-- Affluenza

 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 16 bonetti 2NOCI – Si è tenuto lo scorso 15 settembre, presso la sala convegni della Parrocchia “SS. Nome di Gesù” l’incontro “Family Act – la famiglia al centro”. Alla presenza della candidata al consiglio regionale di Italia Viva Anna Maria Gentile e del candidato alla presidenza della regione Puglia Ivan Scalfarotto, la Ministra alle Pari Opportunità e per la famiglia Elena Bonetti (IV) ha presentato alla cittadinanza i punti salienti del disegno di legge delega approvato lo scorso 11 giugno dal Consiglio Dei Ministri.

Ha aperto l’incontro Dora Intini che, dopo aver tracciato un ritratto della Ministra Bonetti, ha sottolineato l’importanza della famiglia nella realizzazione di una comunità educante e generativa. Ha preso poi parola Anna Maria Gentile la quale, dopo aver presentato e ringraziato i presenti, ha sottolineato la propria visione di centralità e importanza della famiglia, maturata grazie agli anni di volontariato svolti tra le fila della Caritas. L’ultimo intervento, infine, a precedere la Ministra è stato quello del candidato alla presidenza della regione Puglia, attualmente sottosegretario agli Esteri, Ivan Scalfarotto: progettualità, visione strategica e investimento cruciale di risorse sono state le tre direttrici che, a suo dire, hanno mosso il lavoro di Bonetti e hanno permesso la riforma a sostegno delle famiglie, intese in un’ottica di inclusività e pluralità.

“Credo che oggi sia il tempo di un nuovo coraggio: il Family Act vuole essere un’occasione di speranza concreta, di coraggio da restituire al paese, l’opportunità di restituire la libertà alle donne e agli uomini del nostro paese di poter osare, di desiderare e alzare lo sguardo, per dire che c’è qualcosa che valga tutta la nostra passione e su quel qualcosa investire in progettualità concreta la propria scelta di vita”: queste le parole con cui la Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti ha aperto il proprio intervento in merito al disegno di legge nominato “Family Act”. Il DDL impegna il governo: a istituire un assegno universale mensile per ogni figlio a carico fino all'età adulta, senza limiti di età per i figli con disabilità; a rafforzare delle politiche di sostegno alle famiglie per le spese educative e scolastiche, e per le attività sportive e culturali; a riformare i congedi parentali, con l’estensione a tutte le categorie professionali e congedi di paternità obbligatori e strutturali; a introdurre incentivi al lavoro femminile, dalle detrazioni per i servizi di cura alla promozione del lavoro flessibile; ad assicurare il protagonismo dei giovani under 35, promuovendo la loro autonomia finanziaria con un sostegno per le spese universitarie e per l’affitto della prima casa. Manovre che muovono dal principio fondamentale della famiglia come soggetto contributivo e non come oggetto assistenzialista: il figlio, secondo il legislatore, è da intendere come valore di per sé, cittadino del domani, che parteciperà al futuro del paese e ne determinerà la traiettoria. Così viene dato un valore nuovo alla famiglia come istituzione formativa, che ha il diritto e il dovere di promuovere l’educazione delle nuove generazioni, facendosi attrice fondamentale dell’alleanza educativa tra scuola, realtà sociali e culturali. Allo stesso tempo, il DDL mira a combattere la denatalità, agevolando concretamente la genitorialità tra i più giovani.

09 16 bonetti 1

Interrogata da Noci24 sulla presenza, all’interno del Disegno di Legge, di politiche di educazione alla genitorialità consapevole e all’affettività, la Ministra Elena Bonetti ha dichiarato: “Sia nella parte che riguarda i principi di ispirazione sia in quella educativa c’è la necessità di andare a costruire servizi e reti formative verso la famiglia. L’impianto prevede che le famiglie abbiano di fatto nella comunità un riferimento informativo e formativo. C’è, invece, in modo esplicito la parte formativa nell’ambito del giovanile, per quanto riguarda anche il tema femminile e di introduzione al lavoro”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 916 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

Castellana Grotte - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici

15-11-2020

CASTELLANA GROTTE - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici per casi accertati di Covid-19 tra i docenti a...

Bari - Minore denunciato per rapina sul Lungomare

14-11-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Principale, al termine di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà...

Castellana grotte - Evade dai domiciliari per rubare in chiesa, arrestato dai carabinieri

14-11-2020

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...