Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

09 13 vincitori 4 trofeo città di nociNOCI (Bari) - L'associazione Nocinbici del presidente Dentamaro può dirsi soddisfatta dell'ultima fatica organizzativa di domenica 13 settembre, il 4° trofeo ciclistico "Città di Noci" , penultima tappa del Cicloamatour, che ha ripristinato anche l'intitolazione della gara al patrono San Rocco con la 6a edizione del trofeo dedicato. Con la vittoria della gara, il tugliese Cosimo De Santis del team GS Piconese entra di diritto negli annali delle gare sportive nocesi, staccando il gruppo nella volata finale sul rettilineo di via Tommaso Siciliani. Escono fuori prima dal gruppone il secondo assoluto, Antonio Dambrosio seguito da Antonio Pati.

Prima tra le donne Caterina Bello, che precede l'associata Nocinbici, Patrizia Tropiano e Alessia De Mitri. Tredici i titoli individuali FCI regionali assegnati, alla presenza del presidente FCI Puglia, Pasquale De Palma.

La fiera di paese di un'assolata domenica 13 settembre ha diviso l'attenzione e gli spazi con l' importante evento ciclistico della mattinata, penultima tappa di un circuito di gare in cui Nocinbici risulta prima società in termini di punteggio e gara valevole per l'assegnazione dei titoli regionali individuali di categoria. Tutto è filato liscio dalla partenza in via Tommaso Siciliani lungo il percorso attraverso la collaborazione delle associazioni volontarie, della Polizia Municipale, ANC, Carabinieri, Rangers e Overland: non sono mancati i ritiri dalla corsa, consistente in 88 km macinati con 5 giri extracittadini da 17 km circa ciascuno, fino al traguardo posto in prossimità del comando della Polizia Municipale, lungo la cosìddetta passerella della villa comunale, che ha visto sfilare 142 corridori. 

Ad accogliergli la voce degli eventi sportivi nocesi e non solo, Paolo Liuzzi, sempre impeccabile nel suo ruolo di speaker, animatore e presentatore dell'evento: inizialmente piccola la rappresentanza di pubblico per l' evento concomitante, ma la fine corsa ha richiamato l'attenzione di più persone, soprattutto per l'arrivo in volata. Dopo l'arrivo della macchina apri-pista, in lontananza si è scorso il gruppone proveniente da via Gioia del Colle: primo a staccarsi il tugliese Cosimo De Santis, non nuovo a vittorie assolute, che ha tagliato il traguardo mimando il gesto della pistola in atto di sparare il suo colpo. Dopo di lui, hanno "fermato" il tempo Antonio Dambrosio della Leonessa Takler Ceglie Bike e Antonio Pati della Evò Cycling Team Magliano. Podio femminile con la giovane Caterina Bello della Ciclisport2000 Focus Bike Team prima donna sul traguardo, seguita da Patrizia Tropiano e Alessia De Mitri, compagna di squadra di Pati.

Secondo il regolamento, le premiazioni di categoria avrebbero scalato le prime tre posizioni, escludendo quindi i primi 3 assoluti e partendo dal 2° delle loro rispettive categori. I titoli regionali sarebbero stati assegnati invece ai primi assoluti di ogni raggruppamento anagrafico, se tesserati FCI. Dai rilevamenti Run System, nonostante qualche intoppo iniziale nelle prime classifiche ufficializzate, sono emersi quindi i nomi dei vincitori di categoria ed automaticamente dei titoli regionali 2015. Cinque "maglie" su 13 sono andate all'associazione organizzatrice, ora in lizza per la vittoria societaria del Cicloamatour: prima squadra della gara è stata invece quella del vincitore De Santis, la GS Piconese, applaudita da tutti i presenti. 

TITOLI REGIONALI - PRIMI DI CATEGORIA

ELMT : Antonio Dambrosio della Leonessa Takler Ceglie Bike

EWS: Caterina Bello della Ciclisport2000 Focus Bike Team

JMT: Davide Dormio della Spes Alberobello

M1: Nicola Gasparre della Team Evoluzione Gasco

M2: Davide Santoro del Team Sereco Nocinbici

M3: Cristian Serafini dell'Airone Leo Constructions

M4: Massimo Daprile del Team Sereco Nocinbici

M5: Roberto Di Lauro del Team Sereco Nocinbici

M6: Loreno Capuani della Leonessa Takler Ceglie Bike

M7: Giuseppe Giannuzzi del Team Calcagni

M8: Donato Lopinto del Team Sereco Nocinbici

MC: Francesco Girolamo della Spes Alberobello

MW2: Patrizia Tropiano del Team Sereco Nocinbici

L'organizzazione ha riservato targhe di ringraziamento per i volontari e le forze dispiegate lungo il percorso, insieme a dei buoni offerti dagli sponsor per i corridori che hanno fatto registrare i 5 giri più veloci. Calabrese il ciclista venuto da più lontano per partecipare alla gara, che ha visto anche il saluto del sindaco Domenico Nisi al momento della premiazione. Dopo questa gara casalinga del Cicloamatour mancherà la sola gara di San Marco a Locorotondo, l'11 ottobre, per decretare vincitori individuali e societari e il secondo premio è vicinissimo alle mani della giovane società nocese.

09 13 gruppo nocinbici

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 162 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook