Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

otreNOCI (Bari) - Sì è svolto lo scorso weekend, 25 e 26 giugno, l'Oceanman Lago d'Orta, competizione internazionale di nuoto in acque libere quale unica tappa italiana del circuito a livello mondiale “Oceanman”. Si tratta di un evento articolato su tre distanze: la più lunga l’Oceanman (14 km circa) che prevede l’attraversamento del lago d’Orta nella sua intera lunghezza, partendo da Omegna (VB) ed arrivando al Lido di Gozzano (NO); la Half Oceanman (4,5 km) dall’Isola di San Giulio a Lido di Gozzano e la Popular (1,3 km) da Spiaggia Miami a Lido di Gozzano.

Le prime due gare sono valide per il campionato del mondo Oceanman. In questa edizione 2016 si sono registrati oltre 700 atleti provenienti da 24 Nazioni. A causa delle avversità atmosferiche, la traversata di 14 km prevista per sabato 25 mattina è stata rimandata al giorno successivo. Le altre due gare, invece, si sono disputate il sabato pomeriggio. Tra gli atleti iscritti anche la Otrè Team Acque Libere del gruppo Master della piscina nocese, allenato da coach Matilde Petruzzi, che partecipa all’evento per il quarto anno consecutivo. Alla gara Popular, alla quale si contano 134 atleti alla partenza, partecipa Livia D’Elia che, superata la preoccupazione iniziale di affrontare il nuoto in lago, chiude la distanza di 1,3km in 29’03” classificandosi al 28° posto tra le donne. Poco dopo la partenza della Popular, i 272 atleti della Half Oceanman vengono accompagnati con le barche sull’Isola di San Giulio per la partenza della gara di 4,5 km. Per la Otrè alla partenza ci sono Matilde Petruzzi, Antonio Tinelli, Giovanni Rizzi e Roberto Miraglia. Nonostante il vento e acqua del lago insolitamente agitato, i nostri atleti conseguono risultati di tutto rispetto.

Matilde Petruzzi chiude in 1h13’32” e si aggiudica la medaglia d’oro di categoria, Antonio Tinelli taglia il traguardo in 1h14’33, mentre Giovanni Rizzi e Roberto Miraglia fermano il cronometro rispettivamente a 1h26’41” e 1h34’12”. Il giorno dopo, terminate tutte le fasi di preparazione per affrontare la Oceanman di 14km, tra l’altro, la predisposizione da parte degli atleti, di due sacche con i propri rifornimenti che l’organizzazione fornisce ai nuotatori al 5° e 9° km, i 165 atleti presenti vengono accompagnati con il battello da Lido Gozzano ad Omegna da dove parte la traversata. Alle ore 10 fischia il via e la scia dei nuotatori, con legati alla vita un palloncino giallo di sicurezza, colora il Lago d’Orta. Un percorso suggestivo, un panorama mozzafiato, ma allo stesso tempo la preoccupazione di dosare al meglio le forze e portare a termine una traversata lunga e a tratti, soprattutto dal nono chilometro in poi, con forti correnti avverse. Del gruppo Otrè taglia il traguardo per prima la straordinaria e caparbia coach Matilde Petruzzi, che con il tempo di 4h04’46” si aggiudica anche la medaglia d’argento di categoria. La più giovane del gruppo, Anna Basile, si colloca al 5° posto di categoria con il tempo di 4h12’56”. A seguire arrivano Domenico Notarnicola (4h18’14”), Sabino Nitti (4h22’08”), Antonio Tinelli (4h31’43”), Francesco Agrusti (4h36’44”), Gianvito Resta e Marianna Boccardi (4h53’48”), Graziana Zaccaria (5h01’17”), Antonio Barletta (5h14’11”), Onofrio Novembre (5h36’00”), Simona De Carlo (6h12’42”) e Modesto Angelini (6h13’30”).

“Tante le emozioni, tanta la fatica, il pensiero di non farcela, i muscoli affaticati e la sensazione di insofferenza sono solo alcuni dei pensieri che hanno accompagnato la traversata – ci dicono i protagonisti dell’impresa – ma abbiamo superato i momenti più critici, che si sono intensificati soprattutto dopo il secondo rifornimento al nono chilometro, credendoci sino in fondo con la certezza di una solida preparazione psico-fisica alle spalle e un accentuato senso di appartenenza alla squadra Otrè Team Acque Libere pronta ad un orgoglioso abbraccio a tutti i “finisher” una volta tagliato il traguardo.” La squadra Otrè ssd torna dall’Oceanman con il conseguimento del 3° posto di società per somma dei tempi, incidendo il proprio logo nella storia di questa grande manifestazione natatoria internazionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 171 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook