Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 2 Dicembre 2022 - 08:03

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

01 21 baldiniALBEROBELLO (Bari) - Il campione olimpico Stefano Baldini è stato ad Alberobello ieri, sabato 20 gennaio. L’ex atleta, oro nella maratona di Atene del 2004 e oggi direttore tecnico delle nazionali giovanili e dell’Area Svilippo Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) è stato nel paese dei trulli per visionare il percorso del prossimo Campionato italiano di corsa su strada 10 km «Trulli in corsa tricolore» che si svolgerà ad Alberobello il 1° settembre 2018.

Baldini è stato accolto al Municipio dal sindaco, Michele Longo e dall’assessore allo Sport, Antonella Ivone nella sala consiliare «Gianpiero De Santis».
«E’ un percorso impegnativo, tecnico, ma spettacolare – ha detto Baldini –. La corsa su strada è bella perché può tenersi in tutta Italia e diventa l’occasione per trasformare le città in uno stadio a cielo aperto. Sono convinto che questa manifestazione farà crescere ulteriormente Alberobello che è già famosa ovunque. E’ un percorso che merita e dobbiamo capire che non possiamo sempre correre sulle autostrade per fare i record, ma dobbiamo essere in grado di interpretare le morfologie del territorio».
«Essere patrimonio mondiale dell’Unesco è una grande responsabilità – ha detto il sindaco Michele Longo – ma può ispirare solo momenti positivi. Vivere nella bellezza. e riuscire a portare nella bellezza qualcosa di ancora più emozionante come la corsa, è motivo di orgoglio. Cercheremo di coinvolgere tutte la fasce d’età perché crediamo fortemente che lo sport sia messaggero di pace e di buoni sentimenti».
«Faremo il possibile per offrire ai podisti il miglior percorso», ha aggiunto l’assessore allo Sport Antonella Ivone che ha accompagnato Baldini nel giro di rodaggio del circuito. Un plauso alla «qualità organizzativa di Alberobello» è arrivato dal presidente regionale della Fidal, Giacomo Leone: «Alberobello ha un sindaco meraviglioso che mette il cuore in tutto quello che fa e sono sicuro che questa sarà un’ulteriore scommessa vinta perché Alberobello è abituata a organizzare grandi eventi. Questo territorio merita la ribalta e io sono sempre stato promotore di un binomio che considero vincente: quello del marketing sportivo che significa legare grandi eventi alla possibilità di esportare le tipicità del territorio».
D’accordo Antonio Petino, vice presidente della federazione regionale che ha sottolineato come il campionato italiano ad Alberobello sia «la ciliegina sulla torta per la Puglia che è la perla del Sud sotto il profilo numerico delle prestazioni». Per questo, ha aggiunto Ottavio Andriani, responsabile Fidal Puglia per il settore mezzofondo, «il comitato regionale sta spingendo sull’acceleratore e sta cercando di portare al Sud manifestazioni mai avute nell’intento di alzare l’asticella seguendo però la teoria dei piccoli passi». Per l’Alberobello running, società che organizza l’evento, guidata dal presidente Saverio Caporaso, ospitare un campionato italiano è «un sogno che si realizza e che è lungo sei anni», come ha sottolineato il vice presidente della squadra e responsabile organizzatore della gara Luigi Giliberti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 552 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

Carabinieri eseguono un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un ventiquattrenne

16-10-2022

BARI - I militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...