Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 9 Agosto 2022 - 05:52

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 20 noci azzurri juniores campione del girone cNOCI (Bari) - La prima importante soddisfazione della stagione per lo sport nocese è arrivata sabato 17 marzo, al "De Luca Resta", con la vittoria del girone C di categoria juniores, da parte della formazione del Noci Azzurri 2006 allenata da mister Franco Palazzo.
4-1 il risultato su un Vigor Moles presentatosi con 9 elementi a disposizione, ma comunque intenzionato ad onorare la sfida al cospetto dei nocesi.
Sono Mangini, Sabatelli, Bianco e Guagnano a siglare le marcature dell'ultimo match di regular season per gli azzurri, che li consacra a vincitori del girone C con un bottino totale di 54 punti, 3 in più dell'inseguitrice Noicattaro calcio, frutto di 17 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.
Un risultato inaspettato alla vigilia di questo primo anno di juniores azzurra, per il presidente Sabatelli e co. che ora, però, vede la squadra chiamata a giocarsi il titolo di miglior juniores pugliese, per approdare infine alle ambiziosi fasi nazionali: si preannunciano sorprese, intanto, sul fronte azzurro che, visti i risultati, vuole pensare sempre più in grande per il futuro del calcio a11 nocese. (foto Noci Azzurri 2006)

 "Il risultato è più che meritato - commenta senza mezzi termini mister Palazzo - merito dei ragazzi che si sono allenati con costanza, disciplina e continuità. Il gruppo è cresciuto tantissimo e potrebbe avere ancora margini di miglioramento.
Un ringraziamento particolare va a tutta la società, dal presidente ai dirigenti, lo staff preparatore dei portieri, lo staff atletico e al mio collaboratore Gianvito Vittorione per quanto fatto in questa prima parte di stagione".

Mister Palazzo è arrivato un anno fa in azzurro per le ambizioni della società nocese di far crescere le sue giovani promesse e costruire, chissà, una nuova prima squadra che riportasse in alto il calcio a11 biancoverde.
Il gruppo formato, composto per la maggior parte da ragazzi nati e cresciuti nel vivaio del Noci Azzurri 2006 e rinforzato dagli innesti esterni di Sabatelli e Bianco, vera asticella del tasso tecnico della squadra per il presidente Sabatelli, ha risposto più che bene alla chiamata, esprimendo un buon gioco, mostrando impegno per il raggiungimento gli obiettivi e superando di gran lunga quelle che erano le attese della vigilia.

"A inizio stagione non potevamo prevedere questo successo immediato - confessa il presidente Giuseppe Sabatelli - poiché eravamo al primo anno di partecipazione e c'erano delle società sicuramente più accreditate di noi per la vittoria finale.
Avevamo un buon gruppo di base di ragazzi del 2000 e pensavamo di fare un buon campionato quest'anno e raggiungere qualcosa d'importante l'anno successivo.
Questo era stato progettato e pianificato, compreso la scelta di un tecnico valido ed esperto che doveva provvedere al miglioramento tecnico dei ragazzi e della squadra; poi, man mano che si è andati avanti con le gare, ci siamo resi conto che la squadra era valida e giocava un buon calcio.
A gennaio c'è stata la svolta decisiva con l'arrivo di Sabatelli e Bianco che hanno elevato il tasso tecnico e sono arrivati risultati e bel gioco, fino a meritare ampiamente il successo finora raggiunto".

Dopo la vittoria del girone C di categoria, gli azzurrini sono ora attesi dal triangolare con le vincenti dei gironi A e B, con i match fissati al 7, 14 e 21 aprile, in attesa dei sorteggi per gli accoppiamenti: le avversarie sono due società con le relative prime squadre in Eccellenza e cioè Unione Calcio Bisceglie e Barletta 1922, forti di un roster che può anche contare sull'inserimento di 3 fuori quota del 1998, che invece non sono disponibili nella giovane squadra azzurra.
La vincente del triangolare A,B, C affronterà poi in finale, il 28 aprile, la vincente del triangolare tra i gironi D, E ed F, per decretare la campionessa assoluta regionale, che andrà a giocarsi le fasi nazionali con le migliori d'Italia, per il titolo tricolore.
"Cercheremo di fare del nostro meglio allenandoci con impegno, costanza ed umiltà, per non deludere i nostri tifosi e tutti gli estimatori che in questi giorni ci stanno facendo i complimenti" rassicura Sabatelli, mentre Palazzo non vuole smettere di sognare, insieme ai suoi ragazzi.
"L'appetito viene mangiando: noi siamo in ballo e vogliamo cercare di farlo sino alla fine, poi se troveremo degli avversari migliori di noi, al 95esimo faremo loro i complimenti, ma sono certo che i ragazzi scenderanno in campo, metaforicamente, con il coltello tra i denti e venderanno cara la pelle. Per molti di noi è un sogno e vogliamo continuare a sognare".

In attesa di scoprire come andrà a finire questa entusiasmante prima stagione della Juniores azzurra, il presidente Sabatelli annuncia intanto delle bellissime novità per il calcio a11 nocese e il paese tutto.
"Esiste un progetto che abbiamo pianificato, si tratta di rispettare i tempi di realizzazione, anche se questi sembrano essere stati anticipati.
Stiamo continuando a lavorare, non voglio anticipare nulla, ma aspettatevi delle grandissime e sorprendenti novità.
Vogliamo coinvolgere tutto il paese.
È bello raccogliere i frutti dopo un lungo e pesante lavoro.
Insieme a questa vittoria è in arrivo un'altra grande soddisfazione, la Coppa Disciplina del Campionato Giovanissimi Regionale.
Altre soddisfazioni arriveranno, la stagione è ancora lunga e noi non ci fermiamo mai!"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 781 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

Corato - Non erano stati invitati al matrimonio. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare…

15-07-2022

Corato - I Carabinieri della Stazione di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...